Sono noci introversi?

L'American Psychiatric Association (APA) sta prendendo in considerazione l'inclusione dell'introversione come fattore determinante per la diagnosi dei disturbi mentali nel suo Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, comunemente noto come DSM-5. La definizione di introversione proposta dall'APA è: "Ritiro da altre persone, dalle relazioni intime al mondo in generale; esperienza affettiva ristretta ed espressione; capacità edonica limitata ". La definizione include anche" deficit nella capacità di provare piacere o interesse per le cose ".

Quando ho preso la valutazione popolare Myers-Briggs Type Indicator® (MBTI®) durante i miei giorni aziendali, ho imparato che essere un introverso significava avere la mia energia dal mio mondo interiore – e che non c'era niente di sbagliato in questo. Infatti, se sei un introverso, sei in buona compagnia dato che circa metà della popolazione ha preferenze come la nostra, come pensare prima di parlare. Se l'APA include la definizione proposta di introversione nel DSM-5, ciò potrebbe esacerbare gli stimmi che gli introversi già affrontano?

Mi sto chiedendo questo come un uomo d'affari, e con rispetto per il campo della psichiatria. Mi preoccupo delle idee sbagliate sull'introspezione nella nostra società e in particolare sul posto di lavoro. Se l'introversione diventa un criterio per diagnosticare i disturbi mentali, ciò potrebbe portare a confusione tra coloro che hanno imparato che erano introversi prendendo lo strumento MBTI® e altre valutazioni della personalità?

"Se un introverso è clinicamente depresso", dice Laurie Helgoe, Ph.D., psicologa clinica e autrice di Introvert Power , "questo è un problema." Aggiunge, "Se un introverso è debilitato dall'ansia, questo è un problema. Se un introverso soffre di una fobia sociale, questo è un problema. Ma se un introverso è semplicemente un introverso, per favore non renderlo malato. Stiamo parlando di metà della popolazione qui! "

Se l'APA dovesse usare un altro termine invece di introversione, ciò contribuirebbe a prevenire il perpetuarsi dello stigma dell'introversione? O sono le preoccupazioni che sto sollevando un tratto? Stiamo parlando di mele e arance? Questo è un litigio semantico?

Accolgo con favore le tue intuizioni e le tue prospettive e ti terremo aggiornato se imparo qualcosa di interessante da aggiungere al mix. Nel frattempo, puoi saperne di più sulla proposta definizione di introversione sul sito Web dell'APA. Controlla anche il DSM5 nel blog Distress che Allen Frances, MD scrive per Psychology Today e guarda la sua recente storia "DSM5: An Open Process or Bust".

Solutions Collecting From Web of "Sono noci introversi?"