Sono i sogni americani a brandelli che distruggono la psiche della nostra nazione?

Fonte: Piotr Krzeslak / Shutterstock

Nell'ultimo anno, una vasta gamma di studi ha rivelato tendenze a livello nazionale di suicidio, uomini bianchi di mezza età che muoiono giovani e dipendenza da oppioidi. Ho una nuova ipotesi che la lacerazione del sogno americano sta causando individui che si aspettavano di più dalla vita autodistruggersi in numeri da record.

Nella mia mente, c'è una connessione tra il suicidio alle stelle, la tossicodipendenza e il binge drinking che stiamo vedendo in tutto il paese e il fatto che gli americani stanno lottando così tanto economicamente. Poiché la divisione tra "chi ha" e "non ha" è sempre più ampia, si potrebbe supporre che il 99% della popolazione ritiene che superare la disuguaglianza economica sia insormontabile. Molti americani sono disperati e rassegnati al fatto che non potranno mai vivere il sogno americano o diventare parte dell'1%.

Milioni di americani non sono mai tornati dalla grande recessione

Molti esperti ritengono che le epidemie di dipendenza da oppioidi e suicidio siano il risultato dell'evaporazione del sogno americano, che ha creato un'epidemia di malcontento su scala nazionale. (Ho scritto per la prima volta questa tendenza in un post sul blog di Psychology Today , "Perché sono così tanti gli americani bianchi di mezza età che muoiono giovani?")

Nel novembre 2015, Anne Case, Ph.D., e Angus Deaton, Ph.D., della Princeton University, hanno pubblicato uno studio, "L'aumento della morbilità e della mortalità nella mezza età tra gli americani bianchi non ispanici nel 21 ° secolo", nel Atti della National Academy of Sciences.

Le loro scoperte erano basate sui dati dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), dell'Ufficio censimento degli Stati Uniti, dei singoli record di morte e di altre fonti utilizzate nella loro analisi. Le tre cause di morte che spiegavano il cambiamento di mortalità tra bianchi non ispanici erano il suicidio, l'avvelenamento da alcol e droghe, malattie epatiche croniche e cirrosi.

In questo senso, nel maggio 2016, un altro studio del CDC ha riportato che i tassi di suicidio negli Stati Uniti sono aumentati del 24% tra il 1999 e il 2014. Lo studio ha mostrato che il numero di suicidi ha iniziato a salire rapidamente dopo il 2006, quando le condizioni economiche negli Stati Uniti hanno cominciato a peggiorare. La grande recessione è iniziata ufficialmente nel 2008.

Tra il 1999 e il 2014, il tasso di suicidi è aumentato tra gli uomini di età inferiore ai 75 anni del 43%. Per le donne sotto i 75 anni, il più alto tasso di aumento era tra quelli tra i 45 ei 64 anni. Il tasso di suicidi tra quelle donne era dell'80% più alto nel 2014 rispetto al 1999. Se ti senti suicida, chiama il numero 1-800-273. -TALK (8255). Oppure contatta il National Suicide Prevention Lifeline tramite SMS o chat online.

 chairoij/Shutterstock
Fonte: chairoij / Shutterstock

Nel febbraio del 2016, ho scritto un post, "Quali sono le cause per cui il dolore economico si trasforma in dolore fisico", basato su uno studio che ha scoperto che i sentimenti di insicurezza economica possono creare un triplo smacco aumentando la sensibilità di un individuo al dolore fisico, riducendo la tolleranza al dolore e potenzialmente portando ad un abuso di antidolorifici.

Secondo uno studio del CDC, le overdose di stupefacenti tra coloro che sono deceduti per overdose di oppiacei da prescrizione tra il 1999 e il 2013 la maggior parte erano di età compresa tra 25 e 54 anni. Anche questa fascia di età presentava i tassi di sovradosaggio più alti rispetto ad altri gruppi di età. Il tasso di overdose di oppiacei per gli adulti di età compresa tra 55 e 64 anni è aumentato di più di sette volte durante lo stesso periodo di tempo. Le overdose di droga causano oggi più morti di incidenti automobilistici, con oppiacei come OxyContin e altri farmaci antidolorifici uccidendo 44 persone al giorno.

Di nuovo, guardando questa ricerca attraverso la lente del nuovo studio sull'insicurezza economica e il dolore fisico, sembra che ci sia una correlazione tra le persone che sentono che le loro vite sono fuori controllo, l'insicurezza economica e l'abuso di antidolorifici.

Le statistiche sulla povertà in America sono impressionanti. Nel 2014, il censimento USA ha riportato che il tasso ufficiale di povertà era del 14,8%. C'erano 46.7 milioni di americani che vivono in povertà. Tuttavia, il tasso di povertà nel 2014 per i bambini di età inferiore ai 18 anni era del 21,1%. Ciò significa che più di uno su cinque bambini americani vivono attualmente in condizioni di povertà.

L'attuale salario minimo federale è di $ 7,25 all'ora. Un impiegato retribuito a tempo pieno che lavora quaranta ore settimanali guadagna $ 15.080 all'anno, al lordo delle tasse. L'attuale livello federale di povertà è di $ 24.250 per una famiglia di quattro persone. Non sorprende che la psiche americana si senta maltrattata e che questa mancanza di speranza stia causando abuso di sostanze e autodistruzione.

Come possiamo ridurre l'epidemia di malcontento e aumentare l'adempimento?

Alcuni mesi fa, in risposta a queste tendenze nazionali, ho contattato il mio collega di Psychology Today , Jean Twenge, che ha recentemente pubblicato uno studio che riporta che gli adulti di età superiore ai 30 anni sono meno felici di quanto lo siano stati da decenni.

Lo studio, "Più felicità per i giovani e meno per gli adulti maturi: Differenze del periodo di tempo nel benessere soggettivo negli Stati Uniti, 1972-2014", è stato pubblicato su Scienze psicologiche e della personalità . In una dichiarazione riguardante questo studio, Twenge disse:

"La cultura americana ha sempre più enfatizzato le grandi aspettative e il seguire i tuoi sogni – cose che si sentono bene quando sei giovane. Tuttavia, l'adulto medio maturo ha capito che i loro sogni potrebbero non essere soddisfatti, e meno felicità è il risultato inevitabile. Gli adulti maturi nelle epoche precedenti non si sarebbero aspettati così tanto, ma le aspettative ora sono così alte che non possono essere soddisfatte. "

Nella mia corrispondenza con Twenge, le ho chiesto, "Come pensi che qualcuno che ha più di 30 anni e infelice, come riflesso dal basso benessere soggettivo, possa trasformare la sua vita in giro e creare una spirale ascendente di emozioni positive e ben- essere? "In risposta, disse Twenge,

"Certo, non posso pretendere di avere soluzioni facili al problema. Penso che la ricerca sulla gratitudine sia informativa, anche se suggerisce di concentrarsi su ciò che si ha invece di ciò che non si ha e scrivere una "lettera di ringraziamento" a qualcuno che ti ha aiutato. Prendere degli impegni nei rapporti è anche un buon consiglio: abbiamo bisogno che le altre persone siano felici, contrariamente al mantra moderno di "non hai bisogno di nessun altro per renderti felice". E la mia amica Sonja Lyubomirsky, che è co-autrice del giornale, ha molte soluzioni nel suo libro The How of Happiness . "

Un altro nuovo studio, pubblicato questa settimana da ricercatori della Cornell University, si incastra perfettamente con il consiglio di Twenge. Lo studio Cornell offre ulteriori prove del fatto che spostare l'attenzione dalla gratificazione immediata e dal senso di diritto che spesso accompagna il perseguimento dell'American Dream aumenta la felicità.

Lo studio di maggio 2016, "Tra piacere e soddisfazione: dinamiche evolutive di alcuni possibili parametri di felicità", esplora perché coloro che si sentono soddisfatti con meno sono più contenti nel lungo periodo. "I risultati offrono supporto scientifico alle antiche intuizioni filosofiche provenienti da Cina, Grecia e India, che incoraggiano la coltivazione di soddisfazione a lungo termine o la soddisfazione della vita piuttosto che cogliere la gioia fugace della gratificazione immediata", hanno detto i ricercatori in una dichiarazione.

Conclusione: Abbraccia la gratitudine e l'amor proprio nonostante i sogni americani falliti

VLADGRIN/Shutterstock
Fonte: VLADGRIN / Shutterstock

Come società, penso che dobbiamo fare un riassestamento sulla falsariga di ciò che Arianna Huffington suggerisce in Thrive: The Third Metric per ridefinire il successo e creare una vita di benessere, saggezza e meraviglia . Huffington è un caso convincente per la necessità di ridefinire cosa significa avere successo nel mondo di oggi.

A meno che la maggior parte di noi si sforzi di trovare modi per essere contenti e soddisfatti di una minore ricchezza materiale – la disparità economica senza fine combinata con un'epidemia di malcontento e insoddisfazione – continueremo a divorare i nostri corpi e le nostre anime, facendoci essere se stessi -distruttivo.

La vigilia di Natale del 2015, stavo fissando tutti i regali sotto l'albero e mi sentivo benedetto, quando ho realizzato a livello viscerale che "l'amore batte l'odio" e il possesso materiale. Ho anche avuto un'illuminazione che fino a quando ho imparato ad amare veramente me stesso, che sarebbe stato impossibile per me amare incondizionatamente chiunque altro. Ho scritto questo post sul blog di Psychology Today la mattina dopo: "Amare il tuo vicino come se ci rendesse sani e felici".

So per esperienza personale che la parte più difficile del fare la mia meditazione in Loving Kindness (LKM) in quattro parti è la n. 4 quando devo sinceramente dirigere amorevole gentilezza e perdono verso me stesso. So anche che questo passaggio è il più importante perché rompe il ciclo di detenere rancore e risentimento verso gli altri.

In chiusura, ecco una semplice pratica quotidiana che potrebbe aiutarti a imparare come amare e perdonare te stesso e tutti quelli che ti circondano, un po 'di più, indipendentemente dal fatto che tu stia vivendo o meno il sogno americano. Per praticare LKM, tutto ciò che devi fare è trascorrere circa 5 minuti inviando sistematicamente compassione, empatia e gentilezza amorevole a quattro categorie di persone:

  1. Amici, famiglia e persone care.
  2. Stranieri in tutto il mondo e localmente che stanno soffrendo.
  3. Qualcuno sa chi ha ferito, tradito o violato.
  4. Perdona te stesso per ogni negatività o danno che hai causato a te stesso o agli altri.

Fare LKM ogni giorno per pochi minuti può aiutare a ricablare e ristrutturare il cervello, migliorare il benessere e promuovere salute e felicità per tutti noi.

© 2016 Christopher Bergland. Tutti i diritti riservati.

Seguitemi su Twitter @ckbergland per gli aggiornamenti sui post del blog The Athlete's Way .

The Athlete's Way ® è un marchio registrato di Christopher Bergland

  • Ci vuole concorrenza per diventare un buon leader?
  • 10 errori da evitare in un colloquio di lavoro
  • Il lato oscuro del freelance
  • Prodependence: Moving Beyond Codependency
  • The Booby Blues
  • 4 comportamenti condivisi dai migliori boss
  • Come Wives Contest The Tennis Open maschile Australian Open
  • Et tu Jesse James, Tiger Woods, Charlie Sheen, yadda, yadda, yadda?
  • Soffri di Mompetition?
  • Vuoi Bulk Up Your Brain? Brucia alcune calorie tramite l'esercizio
  • Guidare verso una nuova mentalità nel 2011
  • Due opportunità d'oro per influenzare gli altri (parte 1)
  • Perché siamo così impotenti?
  • I 5 modi più veloci per uccidere il tuo rapporto
  • Due segreti essenziali per i veterani del college
  • Viaggi aerei pericolosi per la salute
  • Terapia cani o robot per i residenti di case di cura?
  • Mastering Failure and Rejection (Parte 3 di 3)
  • The Naked Truth About the Wives of Tall Men
  • Ottimismo e guerra nucleare
  • Prendendo rischi e facendo errori: esperienze essenziali per i bambini
  • 6 semplici strategie per lanciare le tue idee
  • Cercando di prendere una decisione difficile? Prova a chiedere le cinque domande fatidiche.
  • Zen and the Art of Dieting, parte 6
  • Nuovi studi dimostrano chi è più arrabbiato: repubblicani o democratici
  • TECNOLOGIA - NIENTE DA SENTIRE MA SENTIRE LA PAURA
  • Gli uomini ora possono prendere anche il controllo delle nascite
  • L'insediamento di Audrie Pott e l'importanza del lavoro di riparazione
  • 3 modi in cui la rabbia dei bambini morde
  • Perché Weirdos vinca
  • I bambini ambidestri hanno maggiori probabilità di sviluppare l'ADHD?
  • Cosa possiamo imparare sull'amore da "The Bachelor"?
  • In che modo i lavoratori statunitensi possono essere bruciati e soddisfatti?
  • Il caso del Cobra mancante: rendere le notizie avvincenti attraverso la storia
  • La motivazione è legata alla forza dei tuoi collegamenti cerebrali
  • Perché le persone smentiscono i cambiamenti climatici?