Sono fatto con mia madre

Caro Dr.G.,

Sono arrivato al punto della mia vita in cui ho appena finito con mia madre. Lei è stata la negatività nella mia vita. Continua a minacciare di lasciare la famiglia ea questo punto non mi interessa più perché la usa come una minaccia e sta diventando vecchia e fastidiosa. Lei è molto problematica in questa famiglia. È così passiva aggressiva. Mia madre si lamenta sempre di mia sorella e io non aiuto in casa, eppure tutto ciò che facciamo è pulito per lei tutto il tempo. Mia madre non pulisce mai la casa e non lavora nemmeno. Si lamenta tutto il giorno di quanto inutili sono mia sorella, mio ​​padre e io. Mi dispiace di più per mio padre perché è davvero un padre così devoto per me e mia sorella maggiore. Mia madre fa sembrare che non ci ami, ma so davvero che lo fa, ci dice persino che lo fa e so sempre che non vuole mai rompere la famiglia. Ieri mia madre era molto drammatica e il nome ci chiamava tutti. Ha detto a mia sorella e io che non possiamo mai chiamarla "mamma" perché non meritiamo di farlo. Non mi importava quando diceva che per essere onesti, perché ho rinunciato a cercare di essere la figlia che mia mamma vuole che siamo. Qualunque cosa facciamo non sarà mai abbastanza per lei e ora me ne sono reso conto. Mia madre dice sempre alle persone quanto siamo straordinarie delle figlie, ma a porte chiuse siamo inutili e stupidi per lei. Ci dice sempre che si fida di noi, ma so che non lo sa davvero. Pensa sempre che mia sorella e io faremo qualcosa di più stupido facendo droghe, rimettendo incinta o finendo nei guai con la legge, ma so che non è possibile. So per certo che io e mia sorella siamo buone figlie. Non siamo mai stati fuori a fumare, bere o drogarsi. Siamo intrappolati in questa casa tutto il tempo. Se vogliamo uscire con gli amici, il tempo più lungo in cui potremmo stare fuori è di due ore perché lei pensa onestamente che stiamo per rovinare le nostre vite facendo qualcosa di stupido stando fuori troppo a lungo. Voglio solo che si fidi di noi, ma non succederà mai. Ogni volta che proviamo a parlarle di cose sui nostri sentimenti, lei non ascolta mai. Rovescia le cose per iniziare a parlare di se stessa e iniziare una festa di pietà. Non mi innamoro delle sue parole di festa di pietà, perché sento che lei lo usa come scusa per farla franca con un sacco di cose. La scorsa notte è andata fuori linea e ha detto che mio padre era un cattivo padre e ha detto che era un cattivo marito. Mio padre è ancora dalla parte di mia madre, anche dopo aver avuto una relazione con un altro uomo per oltre 8 anni e pensava di poterlo chiamare un cattivo marito. Ha lavorato molto per la mia famiglia. Tutta la mia famiglia non vivrebbe in questa casa se non fosse per lui. Odio il fatto che mia madre stia sempre cavando le cose. Non cambierà mai il suo comportamento se tutti in casa continueranno a lasciarla fare a modo suo tutto il tempo. Si comporta come un'adolescente che si lancia quando non riesce a farsi strada. Sono l'adolescente in questa casa e non mi comporto nemmeno così. Ho detto che se mia madre avesse mai deciso di lasciare la famiglia, non l'avrei mai perdonata. Vorrei far sembrare che non ho mai avuto una madre e non avrei mai avuto intorno quando mi sposerò o avrò figli. Non sarebbe mai stata intorno alle più importanti pietre miliari della mia vita.

Un adolescente angosciato

Caro adolescente,

Per prima cosa, voglio dirti che sono così contento che mi hai scritto per alcune convalide e suggerimenti. Chiaramente, stai vivendo in una famiglia molto malsana e stressante. Sono d'accordo con te. Sembra che tua madre non ponga limiti a se stessa e che anche tuo padre abbia difficoltà a farlo. Forse non sa come impostare i limiti o anche lui potrebbe essere impoverito come te. La tua madre, dalla tua descrizione, suona verbalmente offensiva e umiliante verso la sua famiglia. Mi sembra che solo chi è depresso e abbia altri problemi emotivi si comporti in questo modo. Dal tuo punto di vista stai facendo del tuo meglio per essere una brava figlia. Nondimeno, tua madre sta scalfendo la tua autostima e chiaramente non si fida di te. Forse è piena di paura e / o ansia. D'altra parte, potrebbe semplicemente essere arrabbiata e punitiva. Potrebbe anche bere. Sarebbe molto utile avere la prospettiva di tua madre su come vede le cose. Senza la sua prospettiva, farò del mio meglio mentre ti aiuterò a sistemare le cose.

Ti suggerisco di iniziare parlando da cuore a cuore con tuo padre. È molto importante per te avere la sua prospettiva su cosa sta succedendo. Chiedi il suo sostegno. Forse può aiutare e incoraggiare tua madre a ricevere aiuto. Forse, hanno bisogno di andare a vedere un terapeuta insieme. Coinvolgi tua sorella in questa discussione se pensi che sarebbe utile.

Anche se tua madre non andasse in terapia sarebbe estremamente utile per te cercare la terapia individuale. Hai chiaramente bisogno e meriti qualcuno con cui parlare. Questo ti toglierà molto peso dalle spalle. Potresti non essere in grado di cambiare tua madre ma potresti essere in grado di cambiare le tue reazioni a lei. Tua madre dice che lei scapperà. Potresti voler ignorare questi commenti piuttosto che rispondere a loro e minacciare di non parlare mai con tua madre se lascia la famiglia. Tali commenti sono generalmente alimentati da una reazione. Questo è il tipo di comportamento con cui un terapeuta ti aiuterà. Nella terapia imparerai una varietà di abilità di coping per affrontare in modo più efficace la situazione di casa. Ti aiuterà anche in modo preventivo. La mia speranza è che non diventerai impoverito e depresso.

Ti auguro buona fortuna. Per favore, torna da me.

Dr. G.

Per altri articoli come questo vedi il mio sito web:

Solutions Collecting From Web of "Sono fatto con mia madre"