Smettila di cercare di rompere le cattive abitudini

Free source
Fonte: fonte gratuita

All'improvviso le luci posteriori dell'auto davanti a me sono più luminose e più vicine di pochi secondi prima. Immediatamente, ho spostato il piede sul pedale del freno. L'ho fatto automaticamente. L'ho fatto senza pensiero cosciente. È un'abitudine Funziona per proteggermi. È un'abitudine utile.

Quando mi lavo i denti al mattino, comincio sempre con il dente inferiore della schiena sul lato destro. Non spreco tempo o sforzi nel decidere dove iniziare questa attività quotidiana. Potrei farlo nel sonno. È un'abitudine Alla fine tutti i miei denti vengono spazzolati. È un'abitudine utile.

Perché allora, di solito, pensiamo alle abitudini come "cattive"? Dopo tutto, un'abitudine è solo una risposta a una situazione o uno stimolante che è automatico. I nostri cervelli sono meravigliosamente efficienti. Quando il cervello ci osserva facendo la stessa cosa più e più volte, decide di allontanare l'azione dalla grande funzione esecutiva e mandarla ai gangli della base. Di conseguenza, il lavoro viene svolto e viene consumata meno energia. Questo può essere molto utile e molto utile.

Certo, ci sono abitudini che sono dispendiose – del nostro tempo, della nostra energia, persino delle nostre intenzioni. Lasciami distrarre quando il mio telefono mi dice che ho appena ricevuto un messaggio di testo e lo raggiungo automaticamente, sprecando un momento prezioso con la mia famiglia a cena. Non è intrinsecamente cattivo, ma è uno spreco.

Se raggiungo quel messaggio mentre sto scrivendo un blog, questo disturba il mio modo di pensare. Devo prendermi del tempo per tornare al ritmo di ciò che stavo scrivendo. Spreca tempo. Potrei persino perdere un ottimo modo di esprimere un'idea che non aveva ancora avuto il tempo di mettermi le dita sulla tastiera, e più tempo è perso. È un'abitudine dispendiosa.

Molto è scritto su come rompere le cattive abitudini

C'è molto scritto su come rompere una cattiva abitudine. Questo è probabilmente perché ci vuole così tanta energia per rompere un'abitudine, e ci rende anche noi a disagio. Penso anche che la parola "cattivo" non sia adeguata. Ci infonde un senso di colpa per romperlo. Ci sentiamo colpevoli o addirittura vergognosi dell'abitudine che stiamo cercando di rompere. Non c'è da stupirsi che sia così estenuante farlo.

Per rompere questa abitudine, dobbiamo essere abbastanza vigili in modo da poter interrompere l'azione automatica e sostituire una nuova azione (incluso semplicemente non fare il vecchio). Ciò significa che dobbiamo impegnare la funzione esecutiva del nostro cervello consumando più energia. È difficile da fare, soprattutto a lungo termine. Inoltre, non c'è sempre un beneficio immediato al di là di un fugace senso di soddisfazione, seguito immediatamente da un senso di delusione che non abbiamo avuto il consueto conforto dal completare l'attività abituale.

Qualche nuova lingua

Credo che sia tempo di pensare alle abitudini non buone o cattive ma utili o dispendiose. Ciò ti consente di decidere personalmente l'utilità o lo spreco dell'abitudine. Ciò che mi spreca potrebbe essere utile a te. Ma quando sei colui che l'ha definito per te stesso, sei il decisore. Ogni colpa o vergogna che applichi ad essa è da te, non da te stesso. Puoi sentire il controllo: un luogo in cui decidi la tua prossima azione.

Con questo nuovo senso dell'agenzia, è tempo di pensare a creare una nuova abitudine invece di rompere quella vecchia. Se vedi che un'abitudine ti è dispendiosa, pensa a creare una nuova, utile abitudine che potrebbe distrarti o sostituire il vecchio. Lasciate che vi faccia un esempio. Mi è piaciuto avere un piccolo spuntino durante la notte guardando un film. Forse è un residuo del mangiare popcorn quando andavo al cinema. Una notte, invece di prendere uno snack, mi fermai di fronte all'armadio dove tengo gli snack e scelgo di non aprire la porta. Per darmi un'altra azione da sostituire, aprii il frigo, presi una bottiglia di acqua di seltz, versai un bicchiere, aggiunsi una fetta di limone e tornai al film. Era abbastanza diverso da farmi sapere che stavo facendo qualcosa di diverso. Era abbastanza lo stesso per soddisfare il desiderio di fare qualcosa con le mie mani, la mia bocca e le mie papille gustative.

Questa è stata una facile sostituzione per me. Tuttavia, ci sono voluti tempo e ripetizioni per arrivare al punto che ho smesso di andare all'armadio e sono andato dritto per il seltzer. Non c'era niente di male nel mangiare un piccolo spuntino quando guardavo un film, ma ho deciso che era inutile aggiungere calorie alla sera quando volevo mantenere il mio peso.

Ci vuole lo stesso tempo per sviluppare un'abitudine anche con interruzioni.

La ricerca ha dimostrato che sono necessari in media 66 giorni [1] per formare un nuovo comportamento automatico. Ciò significa che sei a disagio per ciò che può essere visto come un tempo abbastanza lungo. Ma considera che sono otto settimane, la durata normale della maggior parte delle offerte speciali che si prolungano nel corso di poche settimane. Quando ti agganci a uno di questi spettacoli, desideri che sia più lungo quando finiscono. Se solo le prove per rompere un'abitudine divennero così benvenute.

La stessa ricerca ha evidenziato un'altra scoperta che è molto eccitante. La ricerca ha rivelato che "mancare un'occasione per eseguire il comportamento non ha influenzato materialmente il processo di formazione dell'abitudine". [2] In altre parole, se si incasina di tanto in tanto, è sufficiente tornare al comportamento scelto e l'assuefazione continua come se non fosse mai interrotto. Ogni giorno è un nuovo inizio tranne che il corpo tiene traccia dall'inizio originale. Tanto per la colpa di fare un solo errore.

Sostituire le abitudini utili per quelle dispendiose.

Smetti di pensare alle abitudini come buone o cattive. Inizia ad apprezzare le abitudini utili che ti aiutano nella tua vita ogni giorno. Smetti di pensare a rompere le cattive abitudini. Inizia a cercare modi per sostituire le abitudini utili a quelle inutili.

Solutions Collecting From Web of "Smettila di cercare di rompere le cattive abitudini"