Smetti di abilitare il tuo bambino adulto dipendente

Geno, un mio cliente adulto (non il suo vero nome), venne a trovarmi, sentendosi molto frustrato e arrabbiato. Ha descritto di recente che ha visto il numero di telefono di suo figlio adulto (Geno sta pagando la linea telefonica) sul suo ID chiamante. Era il giorno di riposo di Geno dal lavoro e aveva progettato di decomprimere. Ma, dopo tutto, pensò: "Questo è mio figlio, e io lo amo", così accettò la chiamata. Mentre ascoltava la voce confusa di suo figlio, Geno si sentì invaso da pensieri sconvolgenti, tra cui: "Che diamine è adesso?", Immediatamente seguito dal senso di colpa per essere molto sospettoso di ciò che suo figlio stava cercando.

Il figlio di Geno ha continuato a parlare per venti minuti di come il suo ex capo fosse un cretino e non riuscisse ancora a trovare un altro lavoro. Ha detto che aveva fumato meno erba, ma che non aveva soldi per il pagamento dell'affitto. Geno accennò che aveva anche delle pressioni finanziarie e suo figlio immediatamente disse: "Qualunque cosa, papà, non preoccuparti per me!"

Mentre la stanza iniziava a girare, Geno, con suo grande stupore, disse: "Solo questa volta", ma sapeva che le sue parole avevano un suono vuoto, dato che l'aveva già detto tante volte. Così, con emozioni contrastanti, Geno in seguito andò nell'appartamento di suo figlio per "prestargli" denaro per pagare l'affitto. Come al solito, suo figlio, con il suo radioso, ampio sorriso carismatico, promise di restituire Geno, ma sapeva che non sarebbe mai successo. Geno ha pensato a come questo caos sia insostenibile (il figlio di Geno ha solo ventinove anni) e si chiedeva quando avrebbe mai imparato a stare in piedi da solo.

Lo scenario sopra descritto suona anche lontanamente simile alle tue circostanze? Sei sconvolto e sopraffatto dal tuo figlio adulto dipendente e dipendente? La logica nella tua testa viene cancellata dal dolore emotivo nel tuo cuore?

Abiliti?

Abilitare, è risolvere i problemi per gli altri e farlo in un modo che interferisce con la crescita e la responsabilità. Crei una dinamica di abilitazione per il tuo bambino adulto? Se, ad esempio, compra un nuovo sistema audio per la sua auto invece di pagare l'affitto, ciò si tradurrebbe in una conseguenza della perdita di un appartamento. Un facilitatore si precipita dentro e rimuove le conseguenze, dando al bambino adulto alcuna ragione o opportunità per imparare una lezione preziosa.

Aiutare il tuo bambino adulto senza abilitare

Aiutare il tuo bambino adulto tende a diventare un modello di salvataggio malsano? Se cerchi di "salvare" il tuo bambino adulto ogni volta che lui o lei è nei guai, potresti peggiorare le cose nel lungo periodo. Ti preoccupi di sapere dove tracciare quella linea sottile (o meno così bella) che gli permette di imparare come stare con i suoi due piedi e liberarlo? Sicuramente i genitori devono essere pensierosi su come assistere i loro figli adulti senza abilitarli.

I bambini adulti con problemi di dipendenza che rimangono eccessivamente dipendenti dai loro genitori sono spesso autorizzati a entrare in questa situazione perché i loro genitori li abilitano, come discusso sopra. Forse questa relazione dinamica nasce da genitori che vogliono essere necessari. Stabilire dei limiti con il tuo bambino adulto a volte può essere la cosa migliore da fare, anche quando è difficile dire: "Sono qui per ascoltare ed ecco cosa posso offrire, ma penso anche che ti sentirai meglio con te stesso se ne prenderai un po ' aiuto professionale (e partecipare a dodici riunioni di passaggio) e capire da solo. "

Che tu abbia una figlia di 35 anni che continua a chiedere denaro mentre sostiene falsamente che ti ripagherà, o un figlio di 25 anni che non riesce a mantenere un lavoro, i bambini adulti con problemi di dipendenza che si comportano in modo immaturo possono essere stressanti . Ho visto molte storie tristi nel mio ufficio di famiglie con bambini di età superiore ai 21 anni (in un caso di 44 anni!) Che sono ancora troppo dipendenti dai loro genitori. Può essere molto difficile per i genitori stabilire dei limiti con i bambini adulti che sono diventati eccessivamente dipendenti. I genitori spesso si sentono svuotati ed emotivamente impoveriti. Vogliono che i loro figli siano felici da soli, eppure vivono nella paura di non fare abbastanza per aiutare il loro bambino a raggiungerlo. Questa non è affatto una situazione facile!

In alcuni casi questi bambini adulti possono avere importanti problemi di salute mentale oltre a una dipendenza, come depressione o ansia, che devono essere affrontati. Allo stesso tempo, il trattamento della salute mentale non deve necessariamente escludersi a vicenda dal bambino adulto che contribuisce al loro recupero in qualsiasi modo possibile. Troppe volte, tuttavia, vedo i genitori che salvano eccessivamente i loro figli dai loro problemi. Anche se può piacere ai genitori farlo, il messaggio implicito (o anche esplicito) al bambino è: "Non sei competente a farlo da solo." I genitori in questa situazione possono aiutare a essere consapevoli di poter il loro bambino considerando attentamente le seguenti domande:

• Il tuo bambino ora agisce e ha diritto a pretendere cose che una volta ti sono piaciute, privilegi di auto, regali, vantaggi a casa o affitto di denaro?

• Ti sembra di vivere di crisi in crisi con tuo figlio adulto?

• Sacrificherai troppo per soddisfare le esigenze di tuo figlio adulto?

• Hai paura di ferire tuo figlio?

• Ti senti oppresso, usato, risentito o bruciato?

Incoraggiare il tuo adulto a vivere in lei o nella sua pelle di pelle che è anche nel gioco

Quando i bambini si diplomano o abbandonano la scuola, hanno sempre più bisogno di "pelle in gioco" e si sforzano di essere autosufficienti. Questo non significa che i genitori dovrebbero improvvisamente mettere il loro bambino adulto per strada. Allo stesso tempo, il bambino adulto ha bisogno di "possedere" i propri obiettivi e piani per diventare autosufficiente.

A volte, si verificano crisi che inviano i bambini a casa come una brutta rottura, problemi al college o problemi di salute. Questo è accettabile finché esiste un piano in cui il bambino adulto possa diventare indipendente.

Cerca di non essere in contraddittorio mentre incoraggia il tuo bambino a diventare più indipendente. L'obiettivo è di essere di supporto e comprensione con una mentalità collaborativa. Siate calmi, fermi e senza controllo nel vostro comportamento mentre esprimete le seguenti aspettative guida per motivare il vostro bambino adulto verso una sana indipendenza:

1. Incoraggiare i bambini lavoratori a versare una parte della loro retribuzione per vitto e alloggio.

2. Non dare indiscriminatamente denaro. Fornire denaro per le spese dovrebbe essere subordinato agli sforzi dei bambini verso l'indipendenza.

3. Sviluppa una risposta che puoi offrire nel caso in cui sei colto alla sprovvista. Accetta che non fornirai una risposta per un determinato periodo di tempo, che si tratti della mattina successiva o almeno per 24 ore. Ad esempio, la prossima volta che ricevi una chiamata urgente che dice "Ho bisogno di soldi", rispondi dicendo: "Dovrò parlarne con tuo padre (o, se sei single," dovrò pensaci ") e ti risponderemo domani." Questo ti permetterà di prenderlo in considerazione e ti darà la possibilità di pensare e parlarne in anticipo. Mostrerà anche che rimarrai saldo nel tuo percorso pur presentando un fronte unito.

4. Concordare un limite temporale per quanto tempo i bambini possono rimanere a casa.

5. Se puoi permetterti, offri di contribuire a pagare i costi di partenza dell'affitto su un appartamento.

6. Stipulare un accordo per ridurre i contributi in affitto fino a quando il bambino è pienamente responsabile.

7. Ricorda che hai sempre il diritto di dire "Ho cambiato idea" riguardo a una precedente promessa.

8. Stabilisci dei limiti su quanto tempo spendi aiutando tuo figlio a risolvere le crisi. Incoraggia il bambino a risolvere i problemi chiedendo: "Quali sono le tue idee?"

9. Ricorda che non sei in un concorso di popolarità. Sii preparato affinché tuo figlio ti rifiuti. Lui o lei molto probabilmente verrà dopo.

10. Partecipare a gruppi di supporto come Al-anon. Dare solo soldi per un bambino adulto costantemente coinvolto nel trattamento.

Il Dr. Jeffrey Bernstein è uno psicologo con oltre 23 anni di esperienza specializzata in terapia per l'infanzia, l'adolescenza, le coppie e la famiglia. Ha conseguito un dottorato di ricerca in Counseling Psychology presso la State University di New York ad Albany e ha completato il suo tirocinio post-dottorato presso il Centro di consulenza dell'Università della Pennsylvania. È apparso nel Today Show, Court TV come consulente esperto, CBS Eyewitness News Philadelphia, 10 anni! Philadelphia-NBC e radio pubblica. Il Dr. Bernstein è autore di quattro libri, tra cui il famosissimo 10 giorni a un bambino meno ribelle (Perseus Books, 2006), 10 giorni a un bambino meno distratto (Perseus Books, 2007), Perché non riesci a leggere la mia mente? e mi piace il bambino che ami. Puoi seguire Dr. Jeff su Twitter.

 

Immagine di credito: Shutterstock

Solutions Collecting From Web of "Smetti di abilitare il tuo bambino adulto dipendente"