Silenzio prego!

Ci piace pensare che siamo così evoluti perché viviamo in una società così avanzata. Ma in realtà la nostra società è cresciuta più velocemente di quanto i nostri cervelli possano tenere il passo. Il nostro cervello è come Lindsay Lohan, di successo in giovane età, avendo accesso a un milione di opportunità diverse prima che sia pronta per la responsabilità, e, beh, diciamo che ha causato alcuni problemi. In questo post mi concentrerò su una caratteristica della società moderna e il suo effetto sulla corteccia prefrontale: rumori forti.

Il rumore causa stress e la corteccia prefrontale è forse la regione del cervello più suscettibile allo stress. Uno studio sulle scimmie illustra come rumori forti influenzano la corteccia prefrontale. I ricercatori hanno suonato rumori forti alla scimmia con un'intensità da qualche parte tra un jackhammer e una rock band (non pensi che "Jackhammer" sarebbe un buon nome per una rock band?). Hanno scoperto che le scimmie erano compromesse solo su determinati compiti che riguardavano la memoria di lavoro. La memoria di lavoro è una parola di fantasia per il tipo di cosa che devi fare quando devi ricordare un numero di telefono abbastanza lungo da scriverlo. Se sei mai andato al supermercato e hai dimenticato l'unica cosa che dovevi comprare, allora avevi un guasto nella memoria di lavoro. La memoria di lavoro utilizza la corteccia prefrontale (più specificamente la corteccia prefrontale dorsolaterale per quelli di voi che tengono il punteggio a casa).

Quando stressati, le scimmie erano perfettamente brave a svolgere compiti che non richiedevano loro di utilizzare la memoria di lavoro, ma i rumori forti li inducevano a commettere errori nella memoria di lavoro. Per essere chiari, i rumori non venivano riprodotti mentre stavano facendo il compito, ma prima. Lo stress residuo del rumore ha incasinato il corretto funzionamento della loro corteccia prefrontale.

Ora forse questo è solo un problema per le scimmie, ma altre ricerche mostrano che è un problema anche per noi. Alcuni ricercatori in Germania hanno preso due gruppi di alunni di quarta elementare che erano confrontati sullo status socioeconomico (l'uno con l'altro, non con le scimmie). Alcuni dei ragazzi vivevano nei pressi dell'aeroporto di Monaco, mentre altri vivevano in quartieri più tranquilli. Hanno fatto un sacco di test su questi ragazzi, e hanno scoperto che i bambini che vivevano nel rumoroso aeroporto facevano un po 'peggio su alcune misure di memoria di lavoro. Tuttavia, i gruppi hanno mostrato le stesse capacità cognitive. Inoltre interessante, i bambini dal quartiere rumoroso avevano la pressione del sangue leggermente più alta, indicativa di più alto stress. Hanno anche avuto punteggi di lettura peggiori e hanno rinunciato più facilmente quando cercavano di risolvere un puzzle difficile (come un sidenote, il puzzle era tecnicamente impossibile).

Mentre non c'è una tonnellata di prove dirette negli esseri umani sul rumore che causa stress e problemi nella memoria di lavoro, ci sono più prove che il rumore causa stress e anche altre prove che lo stress causa problemi di memoria di lavoro. Allora, cosa puoi fare a riguardo? Spostati da qualche parte più tranquillo. Potrebbe sembrare sciocco, ma parte del problema con i rumori forti è il fattore di ineludibilità. Se ritieni di avere il controllo su di esso, allora è probabile che non causi stress. Per esempio, andare a vedere la tua band preferita è probabilmente molto meno stressante che essere svegliati dall'equipaggio della manutenzione stradale all'esterno, anche se fossero equivalentemente rumorosi. E se non riesci a spostarti fisicamente in un altro ambiente, allora metti le cuffie e lascia che i suoni fluidi di Kenny G ti portino via.

Se ti è piaciuto questo articolo, dai un'occhiata al mio libro – The Upward Spiral: Using Neuroscience per invertire il corso della depressione, un piccolo cambiamento alla volta

Solutions Collecting From Web of "Silenzio prego!"