Sii nel tuo corpo

Sono ad Harbin Hot Springs in un ritiro tanto necessario con il mio caro amico, Mojo Mentor, e la dea verde Tricia Barrett, e Tricia ha detto (nel modo più amorevole possibile), "Lissa, non passi molto tempo nel tuo corpo, vero?

Certo che passo del tempo nel mio corpo! Voglio dire, ci vado in giro ogni giorno. Io ci mangio. Io faccio pipì e cacca da esso. Io e mio marito facciamo sesso con esso. Ma so che non è quello che intende. So che intende dire che non la abita veramente pienamente – e ha ragione. Tendo a vivere nella mia mente, che è un posto felice, vivace, energizzante. Tutta la mia vita mi ha insegnato a vivere nella mia mente.

Vivere nella mia mente

Certamente, la scuola medica sostiene di essere sul corpo, ma non riesci a diventare un medico vivendo nel tuo corpo. Passi attraverso l'agonia dell'educazione medica negando il corpo – superando il corpo, persino – vivendo nella tua mente. Mente sulla materia, giusto? Ignori il tuo corpo quando ti piace mangiare nel bel mezzo di un intervento di 12 ore. Quando il tuo corpo ti dice che vuole dormire, tu dici di stare zitto – tu hai del lavoro da fare. Quando il tuo corpo piange di dolore mentre ti sporgi su una cavità del ventre divisa per tenere un divaricatore durante l'intervento, lo rimproveri per essere così debole. Il credo del chirurgo conferma questo atteggiamento: mangia quando puoi, dormi quando puoi, fai sesso quando puoi e non scopare con il pancreas. Ma da nessuna parte c'è scritto "Sii nel tuo corpo". No. Quando sei un dottore, i corpi sono una seccatura. Ah … l'ironia. Sono certamente diventato un maestro nel negare il mio.

Imparare ad abitare il mio corpo

Quindi eccomi qui, dopo quasi vent'anni di vita nella mia mente, imparare a reintegrare il mio corpo. Sto iniziando lentamente. Oggi, mi sono riposato in un bagno minerale caldo, notando le minuscole bolle che si sono accumulate sulla mia pelle e mi hanno fatto sentire come se stessi nuotando nello champagne. Ho sentito il tratto nei miei muscoli mentre mi sono rilassato in varie asana durante la mia pratica yoga. Ho sentito il mio stomaco gorgogliare dopo aver mangiato un pasto. Notai che la tensione nelle mie spalle trascorreva negli ultimi mesi appoggiato a un computer, scrivendo un libro.

Poi ho cercato di abitare il mio corpo in modi più avanzati. Mi sono sintonizzato con l'energia dentro di me e ho sentito i formicolii nelle mie dita mentre praticavo gli esercizi Reiki che il Mentore Alice Langholt mi ha insegnato. Ho provato a canalizzare il mio chi, partendo dal mio perineo, spostando la mia forza vitale su tutta la parte posteriore della colonna vertebrale e fino in fondo al mio corpo. Ho rallentato e ho sentito.

Sentendo tutto

Questo può essere difficile. Quando abiti nel tuo corpo, è più probabile che tu senta tutto – l'intero spettro del dolore. I muscoli possono dolore. Le cose emotive possono emettere bolle. Quando inizi a vivere nel tuo corpo, lo senti tutto più intensamente. Ma puoi provare anche più gioia, più gioia, più passione, più VITA. Sto appena iniziando a capirlo.

Tricia mi sta aiutando con gli esercizi per aiutarmi. Sta mettendo giù le corde di messa a terra quando lei mi accorge di volare intorno ai piani astrali. Mi ha regalato questo bellissimo ritiro ad Harbin. E lei ha detto che ieri sera stavo ballando, ero nel mio corpo ed era una cosa bellissima da vedere. Se solo riuscissi a capire come stare qui!

E tu? Sei bravo a rimanere nel tuo corpo o fuggire dai confini della tua vita terrena vivendo nella tua testa? Hai qualche ottimo consiglio da condividere con quelli di noi che stanno imparando a fare questo? Riempi e condividi le tue esperienze.

Solutions Collecting From Web of "Sii nel tuo corpo"