Signore e loro armi

Un gruppo chiamato The Well Armed Woman ha 3.000 membri, in 107 capitoli in 37 stati degli Stati Uniti. Il motto del loro sito web dice: "Dove si incontrano le donne e le armi". TWAW è stata fondata nel 2012 da Carrie Lightfoot, un'insegnante di armi da fuoco Scottsdale, AZ. Per $ 50 all'anno, le donne possono unirsi al gruppo per conoscere le pistole e come esercitarsi in sicurezza con loro nei poligoni di tiro nelle loro aree.

Il sito web di Lightfoot (www.thewellarmedwoman.com) contiene capitoli, eventi e molti video didattici per aiutare le donne a selezionare armi, sparare con sicurezza e, cosa forse più importante, per difendersi usando revolver o pistole semiautomatiche.

I recenti dati del sondaggio Gallup suggeriscono che il numero di donne statunitensi che possiedono un'arma da fuoco è quasi raddoppiato dal 2005 al 2011, passando dal 13% degli acquirenti di armi della nazione al 23%, un numero simile per le donne che si identificano come appassionati di tiro (1) . E mentre i membri di TWAW dicono che il gruppo è "non politico" e più sull'insegnamento della sicurezza della pistola, sulla detenzione responsabile delle armi, sulla pratica dell'obiettivo, sul trasporto nascosto e sull'uso difensivo, puoi unirti alla National Rifle Association, tramite un link al sito web dell'NRA.

Quindi questo porta all'Elefante Morto nel Parlatore Domanda: ci sono più donne che portano armi da fuoco nascoste, nelle loro borse, borse, zaini o nelle fondine del corpo? Basato sulla paura non irragionevole della donna media di violenza sessuale da parte di un estraneo, di essere rapinato o sequestrato sulla strada da o per lavoro o scuola, o di essere assalito da un attuale o ex fidanzato o marito, la risposta deve essere un sonoro sì .

Se è così, allora il numero deve essere, come piace chiamare i criminologi, una "figura oscura", che significa sconosciuto a qualsiasi grado di accuratezza. Il numero di permessi di trasporto di armi nascoste (CCW) negli Stati Uniti varia a seconda dello stato e della volontà dello sceriffo della contea eletto di rilasciarli. Molti stati sono pro-gun e le loro contee rilasciano le licenze CCW a migliaia. Molti stati, anche se non necessariamente anti-pistola (sempre un equilibrio difficile per i politici in cerca di rielezione), distribuiscono i permessi nelle loro contee con meno vigore e maggiore controllo.

Questo varia anche geograficamente all'interno di uno stato. Ad esempio, nel mio stato, in California, a nord e ad est di San Francisco, è relativamente facile ottenere un permesso CCW. Da Los Angeles a sud fino a San Diego, è abbastanza difficile, anche con quelle che sembrano ragioni legittime. Quindi la domanda rimane: quante donne portano armi da fuoco nascoste, legalmente o meno, con o senza i permessi richiesti? Sto indovinando molto, ma quante persone (okay, per lo più uomini) non considerano mai l'idea che la donna accanto a loro al lavoro, in un bar, in un campus universitario, su un autobus o in metropolitana, a l'ATM o per strada stanno facendo il pieno di calore?

Il sessismo basato sulla pistola è facile da razionalizzare: le donne di solito non amano le pistole; le donne hanno paura delle pistole; le donne pensano che le armi siano rumorose, pericolose e non necessarie; le donne pensano che gli uomini ossessionati dalle pistole siano idioti falliti, ecc. Ma il problema ombra qui è che ci sono un sacco di donne che possiedono armi, hanno praticato con loro abilità e le portano (legalmente o in altro modo), per l'espresso scopo di non solo perforare buchi in bersagli di carta, ma di perforare buchi in qualsiasi uomo sfortunato abbastanza per attaccarli. Mentre la realtà statistica è schiacciante per il fatto che gli uomini praticano la violenza più letale e sono vittime di violenze più letali, la principale causa di morte per le donne al lavoro (dal Department of Labor and OSHA, dagli anni '80) è ancora l'omicidio. Per le donne che sono state vittime di sequenze di auto, rapine in strada (o mentre lavoravano come cassiere di un negozio), che sono state aggredite sessualmente da uno stupratore di date, straniero o ex partner intimo, sono state picchiate da un uomo cattivo nella loro vita, o chi sono semplicemente timorosi di un attacco di qualcuno quando vivono o si muovono attraverso il loro mondo da soli, la loro pistola è un compagno di benvenuto.

Uno studio recente ribadisce quanto è stato detto prima su questo argomento: che le donne hanno tre volte più probabilità di essere uccise in una casa con un'arma da fuoco, e una senza di essa (2). Questa stessa affermazione è fatta da gruppi anti-pistola o di controllo delle armi in merito ai pericoli delle armi da fuoco nella famiglia in generale, ai bambini che li trovano, o ai membri della famiglia in un conflitto violento.

Ma sembra improbabile che la maggior parte delle donne che portano armi da fuoco con o senza permesso CCW o ne abbiano una (o più) nelle loro case, si preoccupino molto delle conseguenze di essere fermato e perquisito da un poliziotto o essere disarmato o colpito da un truffatore o un orribile ex-ragazzo. Sono disposti a correre quei rischi, a portare con sé i loro fucili e ad usarli.

La verità ha detto, la maggior parte dei poliziotti maschi non amano nemmeno cercare veri truffatori che capita di essere donne. "Posso ottenere un ufficiale di sesso femminile per la mia posizione per una ricerca?" È un motivo comune sulle onde della polizia. Raro è ancora l'ufficiale che chiederebbe a una donna durante una sosta regolare se fosse in possesso di un'arma da fuoco, nella sua auto, camion o borsa. Sebbene questa domanda sia posta con regolarità da poliziotti che fermano gli uomini, a piedi o in auto, giorno e notte, in tutte le parti di una città, nel bene o nel male. Proprio come la maggior parte della gente non crede che le donne possano usare la violenza letale, pochi poliziotti farebbero un pestaggio per le armi su una donna che hanno fermato per altri motivi, poi un nuovo crimine o inseguimento.

(Quando insegno alle lezioni di sicurezza e di tattica degli ufficiali, dico agli ufficiali, alle truppe e ai deputati che devono prendere l'abitudine di chiedere a tutti quelli che si fermano se hanno una pistola.Quali chi mi dicono che incontrano donne nel campo che sono armate su base sorprendentemente regolare).

Mentre il numero nazionale di donne che hanno ucciso sul posto di lavoro o che hanno effettivamente innescato il grilletto in una sparatoria gangster-on-gangster può essere contato a due mani, immagino che le pistole nelle mani di donne spaventate ma determinate abbiano salvato da assalti o omicidi è un numero molto più alto di quello che sappiamo. Chiedi alle donne adulte che conosci al di fuori della tua famiglia se possiedono o portano un'arma da fuoco. Le loro risposte potrebbero sorprenderti.

(1). "Il gruppo si rivolge a donne ben armate." Scrive il personale. USA Today, 30 settembre 2013, 6A.
(2). Ibid.

Il Dr. Steve Albrecht, PHR, CPP, BCC, è un oratore, un autore e un allenatore di San Diego. È membro del consiglio di amministrazione in materia di risorse umane, sicurezza e coaching. Si concentra su problemi dei dipendenti ad alto rischio, valutazioni delle minacce e prevenzione della violenza nella scuola e sul posto di lavoro. Nel 1994, ha co-scritto Ticking Bombs , uno dei primi libri di business sulla violenza sul posto di lavoro. Ha conseguito un dottorato in Business Administration (DBA); un Master in Security Management; una laurea in psicologia; e una laurea in inglese. Ha lavorato per il Dipartimento di Polizia di San Diego per 15 anni e ha scritto 17 libri su argomenti di business, risorse umane e polizia. Può essere contattato su drsteve@drstevealbrecht.com o su Twitter @DrSteveAlbrecht

Solutions Collecting From Web of "Signore e loro armi"