Shock! Orrore! Un altro Natale deludente!

Wow! Stupendo! Fantastico! Sorprendente! Il capitalismo porta il Natale a essere più grande e migliore, più felice e più eccitante che mai. Possono comportarsi in modo figo, ma i giovani sono rimasti contorti per l'eccitazione, sperando che questo Natale forse, solo forse ….

Nelle settimane precedenti, li ascolto raccontandomi dei regali che avranno, delle persone che vedranno, delle cose che faranno a Natale. Sarà tutto meraviglioso. Ho sentito parlare dei Natale quando erano piccoli e di come non potevano aspettare il giorno a venire. Con tutta la sua nostalgia e le sue aspettative, guardando indietro e guardando avanti, il Natale solleva una questione importante per i giovani … Perché il mondo eccitante che ricordo mi sembra così deludente al giorno d'oggi? Perché i miei regali non sono più così sorprendenti? Perché le altre persone sono così irritanti? Perché le nostre routine familiari sembrano così prevedibili?

Ogni volta che parliamo di "Natale", parliamo inconsciamente di genitori e genitori perché, giovani o vecchi, la nostra esperienza del Natale è inevitabilmente legata ai genitori e all'infanzia che ricordiamo, con il mondo come un tempo. Per la maggior parte di noi, quei ricordi sembrano caldi e diretti rispetto alle realtà più dure e più complicate con cui ora siamo alle prese. Il Natale ci mette di fronte alla delusione della vita in quanto è paragonata alla vita come la ricordiamo e alla vita come la vediamo ritratta nelle pubblicità tintinnanti e tintinnanti.

A causa di tutto ciò, alcune delle più grandi file dell'anno accadono sempre a Natale. I combattimenti scoppiano. I genitori litigano tra loro. Bambini e giovani fanno il broncio nelle loro stanze. Imparare a vivere con delusione è uno dei compiti più difficili della crescita e, una volta finita l'infanzia, il Natale è sempre di essere deluso. Uno dei modi in cui i giovani si occupano di questo è dicendo che odiano il Natale, odiano i loro regali e odiano tutti nella loro famiglia. In questo modo, cercano di preservare l'idea di un meraviglioso, emozionante Natale che a loro viene ora negato. Venire a patti con l'inevitabile delusione di Natale richiede tempo perché si tratta davvero di venire a patti con la delusione della vita stessa ora che siamo più grandi. Come possiamo aspettarci qualcosa e goderne quando sapremo che sarà imperfetto? Come possiamo accettare i nostri genitori così come sono e non come vorremmo che fossero?

Nelle settimane prima di Natale, mi trovo a dire ai giovani: "Sono sicuro che il Natale sarà divertente ma ci saranno momenti in cui sembrerà noioso … Sarà bello vedere le persone, ma probabilmente ti diranno cose piuttosto fastidiose … Quasi certamente scoprirai che non è all'altezza della pubblicità, ma andrà bene – sarà abbastanza buono! "

Un Natale "abbastanza buono"! Se solo potessimo imparare a gestire le nostre aspettative!

Solutions Collecting From Web of "Shock! Orrore! Un altro Natale deludente!"