Sfuggire al controllo parentale

Un secolo fa, la maggior parte dei genitori dettava la socializzazione dei propri figli, supervisionava i loro incontri con compagni romantici, preveniva i rapporti prematrimoniali e assicurava che i giovani sposassero individui adatti. Le cose sono molto diverse oggi. I bambini sono meno flessibili ed empatici, più indipendenti.

Tale controllo parentale è stato facilmente realizzato perché i giovani vivevano per lo più nella casa dei genitori prima del matrimonio. Anche quelli che si sono trasferiti in una città lontana per lo più sono stati accolti come ospiti paganti in altre famiglie che hanno represso la loro sessualità in modo molto simile ai loro genitori. Tutto è cambiato quando i giovani hanno iniziato le famiglie indipendenti.

Le cause della vita da single

Ci sono diversi motivi per cui i giovani creano famiglie indipendenti. Uno dei più banali è stato il fatto che le sistemazioni economiche per single indipendenti sono diventate disponibili sotto forma di camere e piccoli appartamenti che sono cresciuti a partire dagli anni Venti e hanno offerto la libertà dalla supervisione familiare (1).

Un numero maggiore di studenti nell'educazione di terzo livello era un altro fattore chiave perché la maggior parte degli studenti universitari viveva separatamente dai loro genitori in dormitori universitari o in appartamenti.

L'educazione universitaria ha anche innalzato l'età media del matrimonio (dal 21 nel 1960 al 25,5 nel 2000, 2) perché molte donne hanno rimandato il matrimonio fino a quando la loro istruzione era completa e avevano trovato un lavoro. Ciò ha aumentato il numero di adulti single che potrebbero desiderare di vivere in modo indipendente.

Perché la vita indipendente conta

Un aspetto chiave della vita indipendente è la possibilità di avere una vita sessuale libera dalla supervisione dei genitori. Questo è stato facilitato per le donne dall'uso diffuso di pillole contraccettive dagli anni '70 in poi. In poco tempo la stragrande maggioranza delle donne single è diventata sessualmente attiva al di fuori del matrimonio (3). Questo è un profondo cambiamento sociale perché separa la sessualità dal matrimonio in un modo che non era mai stato possibile in precedenza.

Oltre ad essere più sessualmente attivi, i single divennero anche più aperti alla sperimentazione sessuale. In particolare, hanno esplorato i sindacati alternativi alle unioni eterosessuali del gruppo che erano l'unico tipo di accoppiamento consentito dai genitori nelle generazioni precedenti. A partire dal 1960 circa, ci fu un aumento esponenziale della convivenza eterosessuale, delle unioni di gruppi interetnici e delle coppie omosessuali (2). Prima del 1960, tali sindacati non si verificavano quasi mai in base ai dati del censimento e ciò non sorprende, dato che alcuni di essi erano illegali.

Con un regime di vita indipendente, vi è stato un declino sostanziale dei tassi di matrimonio in quanto i giovani sono rimasti single o coabitati (4).

Il declino del matrimonio produce un effetto molto negativo nelle società in cui la vita indipendente sta prendendo il sopravvento. Questo è un declino molto rapido del tasso di natalità che è destinato a provocare un rapido invecchiamento della popolazione e una società in cui i pensionati superano di gran lunga la popolazione in età lavorativa (5). Questo fenomeno è chiamato "inverno demografico" e il termine può essere opportunamente apocalittico. Torno a questo problema in un prossimo post.

Il matrimonio è sempre stato un modo efficace per promuovere le nascite e le donne single hanno una fertilità molto inferiore rispetto alle donne sposate, anche oggi con un uso diffuso della contraccezione e di piccole famiglie, e persino nelle socialdemocrazie con generose politiche di sostegno ai bambini.

In sintesi, uscendo da sotto il pollice dei genitori vivendo in modo indipendente, i giovani hanno più probabilità di avere una vita sessuale, più propensi a sperimentare sindacati alternativi, ma meno probabilità di generare nipoti.

I loro genitori potrebbero non approvare nessuno di questi cambiamenti. Tuttavia, non sono più in grado di fare nulla al riguardo.

fonti

1. Klinenberg, E. (2012). Going solo: la straordinaria ascesa e il sorprendente appeal del vivere da soli. New York: Penguin.

2. Rosenfeld, MJ (2007). L'età dell'indipendenza: unioni interrazziali, unioni dello stesso sesso e la famiglia americana che cambia. Cambridge, MA: Harvard University Press.

3. La campagna nazionale per prevenire la gravidanza teenager e non pianificata (2009). Tabulazioni speciali dell'indagine nazionale sulla conoscenza riproduttiva e contraccettiva. Accesso a: http://www.transformmn.org/wp-content/uploads/2010/06/evangeloical-young…

4. Institute for American Values ​​(2011). Lo stato dei nostri sindacati: Matrimonio in America 2011. Charlotteville, VA: University of Virginia, The National Marriage Project.

5. Cotkin, J. (2012). L'ascesa del post-familismo. Singapore: Civil Service College. http://www.cscollege.gov.sg/Knowledge/Pages/The-Rise-of-Post-Familialism…

Solutions Collecting From Web of "Sfuggire al controllo parentale"