Sfrutta te stesso per mantenere le risoluzioni del tuo nuovo anno

Il primo di gennaio porta in genere un numero di eventi necessari, inclusi postumi di una sbornia, partite di calcio e risoluzioni del nuovo anno. E ogni anno, le persone con le migliori intenzioni hanno intenzione di esercitare di più, smettere di fumare, risparmiare denaro e perdere peso. Sfortunatamente, la maggior parte non è all'altezza.

Eppure, non disperare. Ci sono una serie di strumenti nella cassetta degli strumenti psicologici che possono aiutare le persone a riuscire a raggiungere i loro obiettivi lodevoli quest'anno. È interessante notare che molte di queste tecniche coinvolgono con successo l'imbroglio del sé al servizio del raggiungimento dei propri obiettivi. La psicologia potrebbe non essere in grado di dirti quanto esercitare, quanti soldi risparmiare o quanto bere è troppo, ma può aiutarti ad aumentare le probabilità di raggiungere i tuoi obiettivi una volta stabiliti.

Sfruttare il tuo Sé

In sostanza, gli obiettivi si riducono semplicemente a due endpoint: dove sei attualmente e dove vuoi essere. Un certo numero di importanti teorie psicologiche si concentrano sul comportamento diretto agli obiettivi (noto anche come autoregolazione) per spiegare come le persone fanno o non riescono a portare questi due punti insieme.

Aumenta la tua consapevolezza di sé . È facile stabilire degli obiettivi, ma spesso l'inseguimento degli obiettivi fallisce perché le persone non tengono d'occhio il loro comportamento attuale quanto dovrebbero. È incredibile vedere quante persone fissano obiettivi molto specifici (ad esempio, voglio correre 4 giorni a settimana, voglio perdere 20 sterline, voglio risparmiare un extra di $ 200 al mese), ma non seguono mai il loro in corso progresso verso questi obiettivi. Sarebbe come essere in viaggio con una mappa ma non considerando dove ti trovi in ​​relazione alla tua destinazione.

Un semplice suggerimento è quello di tenere traccia del tuo stato attuale e farlo in un modo che sia il più concreto e pubblico possibile. Ad esempio, se stai tentando di eseguire 4 volte a settimana, tieni un registro giornaliero in esecuzione e pubblicalo in un posto visibile a te e ad altri, ad esempio su una bacheca o sulla porta di un frigorifero. Ogni giorno in cui si esegue o non si esegue, registrarlo nel registro. La tenuta dei registri quotidiana ti manterrà onesto su ciò che hai fatto e ciò che non hai fatto e ti consentirà di monitorare i tuoi progressi. Anche aiutare gli altri coinvolti, specialmente se sono persone a cui tieni (ad esempio, il fallimento ora li delude come te stesso). È più difficile imbrogliare il tuo obiettivo se sai che per la terza settimana consecutiva sei caduto in disgrazia che non essere consapevole della tua (mancanza di) progresso.

Stabilisci obiettivi concreti e misurabili . Certo, è importante stabilire obiettivi concreti che siano definiti e misurabili. Alcuni obiettivi, come perdere peso o risparmiare denaro, sono facilmente quantificabili. Altri, come "mangiare più sano" non sono facili da misurare e dovrebbero essere tradotti in comportamenti concreti che possono essere misurati e monitorati. Ad esempio, quantifica "un'alimentazione sana" come l'obiettivo di "mangiare 4 porzioni di verdura e 3 porzioni di frutta al giorno" – in questo modo, puoi misurare esplicitamente se hai effettivamente raggiunto i tuoi obiettivi, e se non lo hai fatto, quanto sei caduto corto.

Oltre a monitorare i tuoi progressi, tenere traccia del tuo stato attuale aiuta a rendere il tuo obiettivo più saliente per te. In effetti, una considerevole quantità di ricerche sulla teoria dell'auto-consapevolezza dimostra che prestare attenzione alle nostre azioni nel presente ALSO aumenta l'accessibilità dei nostri obiettivi, e quando non ci riusciamo, l'affetto negativo che proviamo (ad esempio, delusione, senso di colpa) aiuta a ci stimolano a lavorare per raggiungere i nostri obiettivi al fine di ridurre le emozioni negative che sperimentiamo.

Per esempio, la classica ricerca di autocoscienza ha dimostrato che le persone hanno meno possibilità di mentire o di barare sugli esami se c'è uno specchio davanti a loro perché lo specchio aumenta la loro autoconsapevolezza (cioè, li focalizza sul loro comportamento nel momento). In un caso, l'incidenza di barare su un esame è scesa da oltre l'80% (nessun mirror) a meno del 10% (quando uno specchio era di fronte allo studente). Specchi, diari e diari aiutano a tenere le persone concentrate sul presente, cosa che fa riflettere i loro standard e quindi rimanere in pista per raggiungere i loro obiettivi.

L'affetto negativo è il tuo alleato, non il tuo nemico . Quando siamo consapevoli del fatto che non stiamo rispettando i nostri ideali, in genere proviamo un effetto negativo (ad esempio, tristezza, abbattimento, agitazione e persino senso di colpa). Questi sentimenti, ovviamente in modeste dosi, non sono un problema – sono tremendamente importanti. Psicologicamente, l'affetto negativo serve come segnale che non stiamo raggiungendo i nostri obiettivi, e la spinta a ridurre questa negatività ci aiuta a colmare il divario tra dove siamo attualmente e dove vogliamo essere.

Vorrei essere chiaro, non si vuole affogare nel senso di colpa o ansia, e ad un certo punto, troppe emozioni negative possono essere debilitanti, paralizzanti e travolgenti. Ma in dosi ragionevoli, l'affetto negativo è utile perché serve come forza motivante per cercare di raggiungere i propri obiettivi. Riducendo la discrepanza tra il nostro sé reale e il sé ideale, la negatività è sostituita dalla positività.

Troppo spesso, le persone rispondono troppo velocemente a questa negatività con comportamenti auto-distruttivi per ridurre la consapevolezza di sé (cioè, minimizzare la nostra attenzione sul nostro stato attuale) per smussare i sentimenti negativi. Ad esempio, bere eccessivamente, abbuffate, giocare ai videogiochi e dormire eccessivamente sono comportamenti che riducono la concentrazione su noi stessi. Sebbene tali azioni possano attenuare la negatività che sperimentiamo, questi comportamenti in genere non ci aiutano a raggiungere i nostri obiettivi e spesso sono controproducenti per loro (ad esempio, qualcuno che beve troppi alcolici e abbuffata mangia per affrontare il loro mancato mantenimento di uno stile di vita sano è solo aggiungendo alla loro distanza dai loro obiettivi cercando di attenuare i loro effetti negativi).

Gli psicologi pensano tipicamente agli affetti negativi come un segnale in un sistema che è molto simile a un termostato. Abbiamo uno stato corrente (la temperatura effettiva della stanza) e uno stato obiettivo (la temperatura impostata per la stanza). Quando c'è una discrepanza, il sistema prova a chiuderlo (riscaldando la stanza). L'effetto negativo è il segnale che dobbiamo dire al sistema di implementarsi al servizio del raggiungimento dei nostri obiettivi. Spesso le persone sono troppo rapide per nascondersi da questi sentimenti piuttosto che lasciarsi guidare dal loro comportamento. Di nuovo, ci sono certamente momenti in cui troppe emozioni negative sono dannose piuttosto che istruttore, ma non bisogna affrettarsi a nascondersi dal primo senso di colpa che provano quando non raggiungono un obiettivo settimanale – invece, questa sensazione è spesso la più ingrediente fondamentale per fare progressi.

Sommario

In questo blog, ho solo toccato un paio di strumenti nella cassetta degli attrezzi psicologica che ci aiutano a raggiungere i nostri obiettivi. Questa descrizione è certamente tutt'altro che esauriente (potrei aggiungere qualcosa in più nei giorni a venire – un mio obiettivo, se vuoi, che ho appena reso pubblico e quindi più probabile che ci si possa incontrare). Indipendentemente da ciò, spero che chiunque stabilisca degli obiettivi (sia per il nuovo anno che per la vita di tutti i giorni) possa sfruttare il potere del sé per migliorare se stessi e le vite di coloro che li circondano!

Solutions Collecting From Web of "Sfrutta te stesso per mantenere le risoluzioni del tuo nuovo anno"