Sfide per i professionisti della salute mentale nel predire la violenza

È emerso sulla stampa che lo sparatutto Aurora, Colorado, James Holmes, aveva visto uno psichiatra nella sua università, la dottoressa Lynn Fenton. Inoltre è stato riferito che si è messa nei guai con il suo consiglio statale per la patologia medica per aver prescritto farmaci per sé, la sua famiglia e i suoi dipendenti. Il messaggio nelle notizie della stampa sembra essere che lei ha sbagliato e forse avrebbe potuto prevenire questa orribile tragedia se fosse stata sulla palla. Mi dispiace per lei. Ora vive l'incubo di tutti i professionisti della salute mentale. In qualche modo la maggior parte della gente pensa che i professionisti della salute mentale che hanno trattato persone che poi commettono crimini orribili come l'omicidio di massa devono essere stati incompetenti o negligenti. In qualche modo avrebbero dovuto sapere che il loro paziente avrebbe danneggiato gli altri. Gli sparatutto della Columbine e della Virginia Tech, e ora lo sparatutto dell'Aurora, avevano tutti un trattamento di salute mentale da parte di professionisti della salute mentale autorizzati prima che iniziassero a far baldoria. Quindi, che succede?

Ciò che la maggior parte della gente non si rende conto è che il senno di poi è sempre 20-20 e che la violenza è molto difficile da prevedere … anche per gli esperti. Ci sono innumerevoli giovani arrabbiati, senza diritti, depressi e isolati in America (come in molte parti del mondo) e dato che è così facile procurarsi armi da fuoco qui ognuno di loro potrebbe scegliere di commettere un omicidio di massa in qualsiasi momento. Grazie al cielo che la stragrande maggioranza no! Cercare di prevedere la violenza non è certo una scienza precisa. Certamente i fattori di rischio possono essere (e dovrebbero essere) considerati e valutati. Isolamento, disturbi del pensiero, disturbi affettivi, accesso alle armi da fuoco, abuso di sostanze, lesioni narcisistiche e rifiuti, una precedente storia di violenza e così via sono tutti preoccupanti per il potenziale comportamento violento futuro. Inoltre, tutti gli stati hanno leggi sulla riservatezza che dichiarano, in parte, che la riservatezza può essere violata e le forze dell'ordine contattate solo quando viene determinato "il pericolo serio e immediato per sé e gli altri". Quindi, anche se sei preoccupato per il tuo paziente e pensi che potrebbero essere a rischio di danneggiare se stessi o gli altri i criteri per infrangere la riservatezza e contattare le forze dell'ordine è molto alto negli Stati Uniti.

Tutti i meditosi professionisti della salute mentale sanno e temono che un giorno anche loro saranno nei panni del dottor Fenton. Uno dei loro pazienti che hanno fornito servizi di qualità all'avanguardia potrebbero un giorno scegliere di commettere un crimine efferato. Questo è abbastanza tragico ma poi il pubblico guarderà il professionista della salute mentale in modo incolpevole per non aver fermato il crimine. Il dottor Fenton è in una situazione senza vincita (come tutti i professionisti della salute mentale nella stessa barca).

Finché vivremo in un paese in gran parte popolato, con facile accesso alle armi, avremo molti più omicidi di massa a prescindere dalle azioni (o dalla mancanza di azioni) da parte della comunità della salute mentale … solo uno dei prezzi che paghiamo per vivere in Gli stati uniti.

Quindi, per rispondere alla domanda, "La Dr. Lynn Fenton è la responsabile degli omicidi Aurora, Colorado?" La risposta sembra essere no! James Holmes è da incolpare e purtroppo altri saranno coinvolti nel gioco della colpa lungo la strada.

Allora, cosa ne pensate?

Solutions Collecting From Web of "Sfide per i professionisti della salute mentale nel predire la violenza"