Seven Ways Texting definisce la tua relazione

In che modo la comunicazione a parole può aiutare o ostacolare l’intimità.

Il testo è diventato la forma più importante di comunicazione istantanea. Poiché è probabile che i partner intimi salvino questi messaggi, formano una storia scritta preziosa e archiviata della “storia” di una relazione.

Questo “romanzo relazionale” in corso offre un’opportunità unica per i partner di valutare come gli SMS possono aiutare o ostacolare il modo in cui comunicano. Può anche aiutarli a vedere se i loro messaggi si sincronizzano con la loro relazione faccia a faccia.

La maggior parte delle mie coppie non ha compreso le opportunità offerte dai loro archivi di testo per insegnare loro come stanno effettivamente comunicando tra loro.

Utilizzando i seguenti criteri, non solo potevano valutare la loro relazione di fronte alle cose che avevano scritto in passato, ma anche capire meglio come usano quei dati per migliorare le loro connessioni di relazione in futuro.

Se hai un partner, leggi i sette criteri in presenza l’uno dell’altro. Se si è single, è ancora possibile avere un’idea migliore di come lo stile di messaggistica di testo ha aiutato o ostacolato le relazioni passate e come è possibile utilizzare tali dati in futuro.

1. Gli uomini e le donne leggono i testi in modo diverso?

La maggior parte dei miei pazienti crede che le femmine siano più “piene” dei maschi. I dati reali mostrano che il genere più loquace in genere dipende dal soggetto che viene condiviso.

Molto spesso le donne usano più parole quando parlano di relazioni, e gli uomini quando parlano di affari, battaglie o sport.

Mi dicono anche all’unanimità che gli uomini amano ascoltare i risultati finali e lavorare ai dettagli retroscena solo se ne hanno bisogno, e che alle donne piace “preparare il palcoscenico” prima di arrivare alla conclusione.

Se ciò è vero, allora è probabile che le donne sperimentino molti uomini come laconici e diretti, e gli uomini sono più propensi a sentire o leggere solo la prima parte di un lungo messaggio.

Sebbene queste supposizioni abbiano comprensibili eccezioni, la maggior parte delle centinaia di pazienti che ho esplorato questi pensieri con la mia carriera di oltre 40 anni sono d’accordo su di loro.

Quindi, anche i tuoi messaggi di testo lo confermano?

Torna su quanti più messaggi di testo hai bisogno per valutare questo. Conta la quantità di linee che tu o il tuo partner utilizzate in media per inviare un testo e come cambiano queste figure a seconda dell’argomento trattato. Ignora quelli che sono semplicemente logistici, come dove vuoi incontrarti, o cosa potresti aver bisogno di raccogliere per cena. Basta fare attenzione a quelli che sono importanti scambi emotivi.

Se sei un maschio più tipico in una relazione maschio / femmina tradizionale, chiedi a te stesso quanto di un lungo messaggio emozionale che leggi effettivamente dalla tua partner prima di rispondere e se le tue risposte sono in genere più brevi del messaggio che ricevi. Se sei una donna più tipica in un duo tradizionale maschile / femminile, prendi tempo all’inizio del tuo testo emotivamente espressivo per
creare un backstory prima di arrivare al punto?

Il punto qui non è giudicare, ma confrontare e contrapporre, solo per informazione e comprensione.

2. Tempo di risposta

Quando uno dei due partner in una relazione intima invia un messaggio emotivo, può avere una diversa aspettativa di quanto presto l’altro partner dovrebbe rispondere. Ho assistito a molti dolorosi alterchi tra i partner quando la loro aspettativa di tempo di risposta è diversa.

Di nuovo, questo ha molto a che fare con l’argomento. Tipicamente in una tradizionale partnership uomo / donna, gli uomini sono più spesso riluttanti a rispondere ad un testo arrabbiato, lamentoso o impegnativo rispetto alle donne e, di conseguenza, rimandano una risposta nella speranza che il loro partner si “calmerà” prima un alterco è necessario.

Le loro compagne possono fraintendere quel ritardo come indifferenza o mancanza
di priorità. In alternativa, molti uomini mi hanno detto che sono totalmente frustrati quando i loro partner non rispondono alle richieste logistiche entro un ragionevole periodo di tempo.

Quando le coppie hanno una chiara comprensione di quando e dove sono più probabili essere disponibili, i tempi della risposta diventano meno importanti. A volte, le discussioni sul tempo di risposta possono in realtà essere la punta di un iceberg che riflette una profonda frustrazione sulla disponibilità in altre aree della relazione.

Chiedi a te stesso e al tuo partner come gestite le delusioni sul tempo di risposta previsto per un messaggio di testo. Parli spesso di come o quando queste priorità dovrebbero accadere?

3. incomprensioni

La comunicazione accurata, efficace e gradita è uno degli elementi chiave in ogni relazione di successo. Poiché comunicare è solo il 10 percento di parole e il 90 percento di espressione facciale, linguaggio del corpo, intonazione della voce, ritmo e tatto, è del tutto comprensibile che le incomprensioni si sono moltiplicate quando i partner relazionali si affidano solo alle parole piuttosto che alle connessioni faccia a faccia.

Anche gli emoji non sempre aiutano, perché le persone possono fraintendere ciò che l’espressione facciale intende trasmettere.

Nel gennaio del 2016, ho pubblicato un articolo su Psychology Today intitolato “Text Alert – La tua comunicazione intima inadeguata?”. Ti invito a leggere questo articolo per una visione più ampia su questo argomento.

4. Come le parole da solo possono essere facilmente interpretate in modo errato

Le parole enfatizzate in una frase possono cambiare significativamente il significato di quella frase – e l’assenza di intonazione vocale è il colpevole.

Ecco un esempio. Cambiamo l’enfasi su una sola parola nella frase seguente in quanto potrebbe essere interpretata in modo diverso dal destinatario.

La frase testuale: “Che cosa stai facendo?”

Che cosa stai facendo?” L’enfasi è in atto.

“Che cosa stai facendo?” L’accento è sentito come una sfida.

“Che cosa stai facendo?” L’accento è sulla persona.

“Che cosa stai facendo ?” L’accento potrebbe essere la richiesta di giustificazione.

Va bene. Ora aggiungiamo un’altra complicazione e cambiamo la possibile definizione di una sola parola e vediamo quanto facilmente possa essere fraintesa:

La frase di testo “Sono così turbato” potrebbe significare:

“Sono incredibilmente agitato.”

“Sono completamente fuori di testa.”

“Sto venendo scollato.”

“Sono così preoccupato.”

E questi sono solo quattro dei 46 significati per la sola parola “sconvolto”.

Un altro da aggiungere al mix. Quali emozioni provano quando si invia il testo? Se il testo trasmette un messaggio arrabbiato o ferito, può significare molte cose. Quel mittente è emotivamente turbato, continua un conflitto passato, pronto a seguirlo con più minacce o azioni, semplicemente sfogandosi in quel momento, avendo bisogno di nutrimento o di cadere veramente a pezzi? Se il destinatario non lo sa, può sentirsi molto diverso dal mittente come letto.

Quando le persone sono faccia a faccia condividendo importanti scambi emotivi, sono molto più capaci di intuire un’esperienza attuale e inserirla nel suo contesto corretto. Quando i messaggi non vengono condivisi in tempo reale, vengono offerti senza conoscere la disponibilità del destinatario, e spesso inviati in fretta, le probabilità di esiti indesiderati fungono da funghi.

Ho conosciuto molti pazienti per un lungo periodo di tempo e ho visto che i loro vocaboli si restringevano dal momento che si affidavano sempre più agli sms e agli emoji per comunicare. Hanno sacrificato la poesia di aggettivi chiari e immagini emozionali scelte con cura al servizio dell’immediatezza e della convenienza. Che cosa
è stato perso sono i messaggi fatti a mano cuore-e-anima progettati per espandere la reciproca consapevolezza di se stessi e dell’altro.

Qualcuno di voi, involontariamente o inconsciamente, ha “smembrato” o abbreviato il proprio stile di comunicazione scrivendo in modi che non comunicano il meglio che è possibile?

5. Quando i messaggi di testo sono diversi dalle interazioni faccia a faccia

Alcune persone, indipendenti dal genere, sono più brave a scrivere di quanto non parlino. Che utilizzino l’e-mail, l’instant messenger o il texting, possono pensare meglio quando non si trovano di fronte ai loro partner, preferendo leggere ciò che hanno scritto prima di premere quel pulsante di invio.

Altri sono molto più comunicanti quando affrontano i loro partner, in modo che possano aggiungere la loro comunicazione non verbale alle loro parole. Credono che i loro pensieri e sentimenti si incontrano in modo molto più efficace quando possono vedere le risposte dei loro partner in tempo reale. Ritengono che l’invio di messaggi sia troppo inadeguato per superare ciò di cui hanno bisogno di dire.

Prova a leggere i tuoi messaggi del giorno a voce alta quando sei insieme. Confronta come il tuo partner ha ascoltato e reagito a ciò che hai detto nei tuoi testi a ciò che lui o lei avrebbe se tu fossi in presenza l’uno dell’altro.

6. Connessioni sfalsate

Poiché i messaggi di testo vengono spesso inviati e ricevuti in momenti diversi, possono essere interpretati erroneamente da tale processo. A meno che non ci sia un accordo in anticipo, una persona che invia messaggi non ha idea di ciò che la persona dall’altra parte sta facendo, sentendo o pensando prima che il testo arrivi.

Se quella persona è affrettata, preoccupata o sconvolta da qualcosa che potrebbe non essere correlata in alcun modo al soggetto, lui o lei potrebbe rispondere al testo in modo diverso rispetto a un’altra volta. Il lasso di tempo tra ricevere il messaggio e rispondere può provocare un cambiamento totale dell’umore o della disponibilità, che a sua volta cambia la causalità o l’intensità di ciò che il destinatario si aspetta o ha bisogno nel testo di ritorno.

Tu e il tuo partner vi chiedete reciprocamente quale sia la vostra ricettività emotiva prima di iniziare il corpo del vostro testo?

7. Sovraccarico inconscio

Quando i partner intimi sono in presenza l’uno dell’altro, è più probabile che siano consapevoli delle sfumature che cambiano il modo in cui continuano a esprimersi. Se stai scrivendo, quegli stessi partner non sono in grado di vedere gli effetti del messaggio di testo sull’altro. Lui o lei potrebbe andare avanti, senza rendersi conto che il destinatario potrebbe essere sovraccarico e incapace di rispondere in modo efficace.

Un partner che sperimenta questo sovraccarico tramite il testo può semplicemente sfogliare il messaggio, rispondere in modo errato o concentrarsi su una parola o una frase che risalta e rispondere a una risposta isolata dal resto del testo. Il texter potrebbe non avere idea del perché il messaggio di ritorno sia urgente o drammatico.

Guarda i tuoi testi e valuta se potrebbero sovraccaricare il tuo partner. Concedi abbastanza tempo tra i testi per assicurarti che il tuo partner ottenga ciò che intendi dire dal modo in cui lui o lei risponde?

* * * * *

Speriamo che condividere e discutere questi sette criteri con il tuo partner aiuterà i tuoi messaggi di testo a trasmettere ciò che vuoi trasmettere e saranno più congruenti con il modo in cui comunichi quando sei in presenza l’uno dell’altro. Più vicini sei allineato, meno finirai per fraintenderci l’un l’altro.

I partner intimi scelgono di comunicare tramite SMS perché è un modo così conveniente per rimanere connessi in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo. Comprendere i criteri di cui sopra può garantire che l’invio di messaggi di testo aiuti effettivamente e favorisca la comunicazione di qualità e cancella la necessità di controllare i danni.

Solutions Collecting From Web of "Seven Ways Texting definisce la tua relazione"