Sette modi per elevare un amico (e te stesso) in crisi

Ollyy/Shutterstock
Fonte: Ollyy / Shutterstock

Quando Sheryl Sandberg, autrice di Lean In , ha perso il marito, dice che nessuno sapeva come parlarle. Le persone si sentivano goffe intorno a lei e non sapevano cosa dire. Uno degli obiettivi del suo nuovo libro, l' opzione B, era di parlare non solo di come possiamo costruire la capacità di recupero quando affrontiamo le sfide, ma anche di come possiamo sostenere gli amici in difficoltà. Sandberg porta un buon punto: quante volte ci troviamo con un amico che sta attraversando una rottura, una perdita, una disoccupazione o un'altra difficile transizione della vita e ci troviamo in una perdita per cosa fare o dire? Ecco alcuni modi convalidati dalla ricerca per supportare gli altri nel modo più gentile ed efficace.

1. Sii presente al 100%. Metti via il telefono, il computer e il tuo lavoro, e sii lì per loro. Ascoltali; supportali senza giudicare. Non offrire suggerimenti a meno che non chiedono; stai solo con loro. Si sentiranno ascoltati e compresi e potrebbero provare un certo sollievo. La ricerca mostra che le relazioni sociali positive con le persone ci aiutano a sentirci meglio, ma che molte persone si sentono davvero solo – ascoltando in questo modo, puoi aiutare quella persona a sentirsi connessa e supportata.

2. Invitali per un pasto (sano). Una nuova ricerca dimostra che il semplice apporto di frutta e verdura fresca può aumentare notevolmente la tua felicità e il tuo benessere. Porta il tuo amico in un ristorante vegetariano per provare a iniziare a battere il blues.

3. Portali fuori a fare una passeggiata. La luce naturale può aumentare il nostro umore, e altri studi dimostrano che fare passeggiate e stare nella natura può ridurre l'ansia e la depressione.

4. Portali a un corso di yoga o meditazione. Quando siamo in fermento, facendo yoga o meditazione, gli studi mostrano, aiuta a ridurre lo stress e aumenta i sentimenti di calma e benessere. Di conseguenza, vedi le cose da una prospettiva più ampia e potresti persino trovare delle soluzioni che tu o il tuo amico non avreste mai pensato diversamente.

5. Chiedi loro di indicare alcune delle cose positive che stanno accadendo a loro. Se hanno problemi sul lavoro, o con il loro partner o i loro figli, chiedi loro se ci sono altre cose di cui sono grati. La ricerca mostra che tendiamo a concentrarci sul negativo, ma che in realtà ci capita tre volte più cose positive che negative. Guidare gentilmente un amico verso le cose che stanno andando bene può aiutare ad ampliare la loro prospettiva e dare loro conforto.

6. Invitali a unirsi a te per sostenere una causa o aiutare qualcun altro. Questo può sembrare controintuitivo, ma quando aiutiamo gli altri, automaticamente ci sentiamo meglio. Chiedendo a un amico in difficoltà o ad una persona amata di unirsi a te, stai dando loro l'opportunità di impegnarsi in un atto di servizio che la ricerca dimostra migliorerà la loro felicità.

7. Complimentali . Le persone tendono ad essere autocritiche, tuttavia la ricerca dimostra che l'autocritica porta all'ansia e alla depressione. Fa sentire giù le persone quando incontrano fallimenti o commettono errori. Ricordagli i loro punti di forza, talenti e attributi positivi. Aiuterà a risolverli.

Tutti questi punti hanno un bonus: ti aiuteranno anche a sollevarti! Nella ricerca del mio libro, The Happiness Track , ho trovato dati così convincenti che dimostrano che più lo facciamo per gli altri, più siamo felici, salutari e di maggior successo, inoltre aumentiamo la nostra longevità .

Una versione di questo articolo è apparsa per la prima volta su MindBodyGreen.

Solutions Collecting From Web of "Sette modi per elevare un amico (e te stesso) in crisi"