Sesso o scala?

Scala o sesso? Qual è più difficile parlare con i tuoi figli? Un recente sondaggio chiamato "Raising Fit Kids" dice che è la scala. Lo studio ha rilevato che essere sovrappeso è un argomento più difficile per i genitori di parlare con i propri figli di droghe, alcol, fumo e persino sesso. Wow! Un quarto dei genitori ha deciso di discutere la dimensione dei loro figli con loro.

Chi potrebbe incolpare un genitore? È già abbastanza difficile parlare con un altro adulto del peso. È un argomento delicato. Qual è la paura? Molti genitori hanno paura di causare danni all'autostima del loro bambino. Pensa per un momento a un commento sul peso fatto da un genitore, insegnante o amico sul tuo peso. È probabile che le parole continuino a comparire nella tua mente di tanto in tanto se è stato pensato per essere offensivo o meno. Anche i commenti positivi possono essere dannosi (ad es. Le piaccio solo quando sono magro).

Ecco alcuni suggerimenti per renderlo un argomento di discussione più comodo:

1. Il silenzio parla forte come parole: non parlare di peso e di un'alimentazione sana può comunicare ai bambini che sei a disagio, il che li renderà schizzinosi a parlarne. Questo è pericoloso. Sfortunatamente, anche i bambini di età compresa tra i 6-9 anni si preoccupano del loro peso. È nelle loro menti anche se non ne stanno parlando.

2. Concentrati sulla salute non sul peso. Il messaggio non dovrebbe essere l'essere "magro" dovrebbe essere sull'essere in buona salute. Essere sani significa essere forti, mangiare cibo nutriente e fare esercizio.

3. Perdi la parola D. Smetti di parlare di dieta. Inizia a parlare di mangiare consapevolmente. In altre parole, va bene mangiare delizie. Basta essere consapevoli di quanto delle delizie che mangi.

4. Modello di ruolo. Potresti parlare ai tuoi figli di peso senza nemmeno saperlo davvero. Assorbono tutto ciò che dici. Se sei di fronte allo specchio dicendoti "Sono così grasso" i tuoi figli lo stanno ascoltando e lo stanno prendendo. Non ti meravigliarli vederli allo specchio e dire le stesse identiche parole a se stessi sono veramente in sovrappeso o no.

5. Parla ad alta voce . Descrivi il tuo processo di pensiero. Spiega perché sceglieresti una mela su una barretta di cioccolato. Ciò aiuterà i tuoi figli a pensare in seguito attraverso una decisione autonoma. Dì qualcosa come: "un candy bar che ha un sacco di zucchero che mi farà stancare in circa un'ora. Una mela mi manterrà più piena e mi darà molte vitamine e minerali. Inoltre, hanno un sapore croccante e dolce. "

6. Insegna non giudizio e auto-accettazione. Le dichiarazioni critiche e il senso di colpa sembrano voler motivare a mangiare meglio, ma il risultato finale è che non lo fanno. Insegna ai bambini come accettare chi sono. Questo li aiuterà a smettere di combattere con il loro corpo più tardi nella loro vita.

7. Parliamo della diversità del corpo piuttosto che di corpi sottili, muscolosi, alti, corti, muscolosi ecc.

8. Crea movimento. Se non sei pronto per parlarne, muoviti. Porta i tuoi bambini a fare una passeggiata. Andare in bici. Gioca nel parco giochi. Meno parlare, più fare. Insegna loro modi per rilassarsi senza cibo. (vedi 50 modi per calmarti senza cibo)

9. Sii un modello di ruolo forte. Se mangi cibi nutrienti, i tuoi figli mangeranno cibi buoni. Questo è molto più facile a dirsi che a farsi. Prima di provare ad aiutare i tuoi figli, la soluzione migliore è aiutare te stesso a mangiare meglio.

10. Dimentica la scala. Chiedi al tuo pediatra. I bambini crescono a scatti e possono avere grasso in più durante la pubertà e varie volte durante la loro infanzia. Non cercare di determinare se la loro salute è a rischio. Chiedi a un esperto.

Spero che questi suggerimenti aiutino a rendere la discussione sull'alimentazione sana solo un po 'più comoda. È un argomento importante Imparare a mangiare consapevolmente non è solo fondamentale per l'autostima di tuo figlio, ma può anche aggiungere anni alla sua vita.

Susan Albers PsyD

www.mindfuleatingcafe.com

GUARDA IL MIO NUOVO LIBRO DI MARCHIO !! Ma mi merito questo cioccolato !: le cinquanta più comuni scuse per deragliare la dieta e come superarle

Susan Albers, Psy.D., è una psicologa clinica presso la Cleveland Clinic specializzata in problemi alimentari, perdita di peso, preoccupazioni per l'immagine corporea e consapevolezza. Lei è l'autrice di But I Deserve This Chocolate !: Le cinquanta più comuni scuse per deragliare la dieta e come superarle , 50 modi per calmarsi senza cibo, mangiare consapevolmente, mangiare, bere e essere consapevole, e Mindful Eating 101 e è un blogger di Huffington Post e Psychology Today. I suoi libri sono stati citati nel Wall Street Journal, O, Oprah Magazine, Natural Health, Self Magazine e nello show televisivo Dr. Oz. Visita Albers online all'indirizzo http: //www.eatingmindfully.com.A

Solutions Collecting From Web of "Sesso o scala?"