Serial Killing For Cash

Apparentemente, l'omicidio seriale per soldi non è così "sexy" come altri motivi perché raramente ne sentiamo parlare. Eppure, quasi un quarto degli omicidi seriali sono motivati ​​da uno dei motivi più banali di tutte le attività criminali: il denaro. Questa statistica è più vicina al 50% quando ci concentriamo su serial killer di sesso femminile.

Apparentemente, una famiglia in Russia ha trasformato un omicidio seriale in un business. L'ex insegnante di scuola materna Inessa Tarvdrdiyeva, il marito dentista Roman Podkopaev e due figlie di età compresa tra 25 e 13 anni avrebbero ucciso almeno 30 persone per un periodo di sei anni. Le vittime andavano dagli estranei agli ufficiali di polizia alla figlioccia di Tarvdrdiyeva.

I metodi dietro il motivo

Le formalità criminali della famiglia erano ben organizzate e progettate per sfuggire alla cattura. Spesso hanno fatto irruzione nelle case private dal retro, usando i walkie-talkie per comunicare e pianificare attentamente la loro via di fuga.

Sebbene vivessero in una casa confortevole a Stavropol, hanno viaggiato in una regione diversa per commettere i loro crimini. Usando viaggi in campeggio come spiegazione per le loro frequenti assenze, rubarono gioielli, pistole, denaro e altri oggetti vendibili dalle loro vittime e li rivendevano per guadagnarsi da vivere. Quando non sono riusciti a trovare oggetti di valore da rivendere, si sono stabiliti per il cibo e l'alcol.

Chi serial uccide per contanti?

Il profitto è considerato un motivo quando un serial killer uccide sistematicamente denaro o uccide ripetutamente le sue vittime durante la commissione di un crimine legato al profitto (come frode o furto). Sebbene ci siano state altre famiglie di serial killing, molti serial killer orientati al profitto lavorano da soli. A differenza di altri serial killer, tendono ad uccidere le persone che conoscono (amici, colleghi, famiglie).

Esempi infami includono "vedove nere" come Blanche Taylor Moore (donne che hanno ucciso i loro coniugi per soldi dell'assicurazione) e il dottor HH Holmes, che ha stipulato polizze assicurative su molti dei suoi ospiti prima di ucciderli.

Si tratta solo dei soldi?

Qui, però, i motivi diventano oscuri. Prima di tutto, pochi serial killer a scopo di lucro, se del caso, ricavavano ingenti somme di denaro dai loro misfatti. Come la famiglia russa recentemente arrestata, molti degli assassini erano qualificati per fare più di abbastanza denaro con mezzi legittimi e, invece, hanno scelto uno stile di vita criminale.

Inoltre, il modo in cui molte delle loro vittime sono state uccise suggerisce che il profitto avrebbe potuto essere un motivo, ma non l'unico. La polizia che ha arrestato la famiglia russa ha descritto orribili atti di violenza nel corso dei loro crimini; due ragazze adolescenti hanno strappato gli occhi e una ragazza di 11 anni è stata pugnalata per 37 volte. Se il denaro fosse l'unico motivo dell'omicidio, perché Inessa Tarvdrdiyeva e il suo clan spesso usavano mezzi inutilmente sadici per uccidere le loro vittime?

Anche altri serial killer di profitto sembravano avere motivazioni miste. HH Holmes ha intrappolato le sue vittime innocenti in una camera di tortura e gli è piaciuto vederli morire a morte. Le vedove nere sembrano spesso scendere a giocare con la moglie nutrice mentre stanno lentamente avvelenando il loro altro significativo fino alla morte.

La linea di fondo

Assassini seriali omicidi per sesso, per brividi, per vendetta, per soldi. Da un lato, osservare il movente di un serial killer può darci un'idea di chi potrebbe uccidere e di come è probabile che lo faccia. Dall'altro, la ragione ovvia non è sempre l'unica. Gli assassini seriali a scopo di lucro possono iniziare con i soldi in mente, ma potrebbero finire dipendenti dal payoff psicologico.

Solutions Collecting From Web of "Serial Killing For Cash"