Sei segreti del successo in amore e lavoro

1) Ieri ho visto la mostra di Degas al Moma. Sono rimasto colpito dalla frequenza con cui Degas ha assunto lo stesso argomento e ha tentato di renderlo fedelmente. Ancora e ancora era disposto a disegnare lo stesso soggetto nel tentativo di trasmettere ciò che aveva visto al suo osservatore. Sembrava una lezione eccellente per tutti noi nel nostro lavoro e forse anche nell'amore. Questo tipo di ritorno ossessivo a un tema o un'immagine ci è molto utile nel nostro lavoro. Forse si può affermare nel vecchio adagio "Dove c'è volontà c'è un modo." Non arrenderti! La perseveranza di questo tipo è alimentata dall'ottimismo.

2) Allo stesso tempo, mi sembra che ogni tentativo debba essere leggermente diverso da quello precedente. Non possiamo semplicemente ripetere gli stessi errori. Dobbiamo essere disposti ad ascoltare, imparare, prendere consigli e trasformare anche se solo leggermente il nostro approccio, sia che si tratti di lavoro o di amore. Non esistiamo nel vuoto e dobbiamo scendere a un certo livello con il mondo esterno e ciò che richiede. Non aggrapparti troppo alle tue fantasie, al passato. Lasciarlo andare. Come dicono i francesi, "SE hai perso un autobus, sali sul prossimo".

3) Qui è dove un modello o un mentore può essere così utile per noi. Dobbiamo guardare a ciò che è stato fatto prima e imparare da coloro che hanno già battuto un sentiero attraverso la foresta che desideriamo attraversare. Sii modesto e realistico. Ammetti i tuoi errori se vuoi avanzare. Cerca l'esperto, qualcuno che è stato lì prima di te, ascolta i consigli da vicino. Sii disposto a considerare un altro punto di vista.

4) Eppure, ovviamente, non possiamo ripetere ciò che qualcun altro ha fatto. Siamo obbligati a fare la nostra strada, a permetterci la libertà di inventare. Abbiamo bisogno di tempo per riposare, per pensare ad altre cose, per fare una vacanza! La creatività nell'amore e nel lavoro ha bisogno di tempo libero, una passeggiata nel parco. Nulla è realizzato alla velocità che potremmo desiderare, e talvolta le nostre delusioni o meandri possono rivelarsi un beneficio che non abbiamo riconosciuto all'inizio.

5) Una volta rinnovato e aggiornato, tornare al compito. Potresti vederlo in modo abbastanza diverso quando è trascorso un po 'di tempo. Ricorda che è nella ricerca che la soddisfazione sta alla fine e non nel raggiungere l'obiettivo. Quanto sono brevi i nostri momenti di euforia per vincere un premio o raggiungere una specie lunga dopo l'obiettivo!

6) Ricorda anche che spesso è dalla sofferenza che impariamo meglio come vivere e amare. Lascia che i tuoi propri dolori ti informino e ti diano una comprensione degli altri e di ciò che devono superare. Accetta certe delusioni e trova la gioia nella vita che hai.

Sheila Kohler è l'autrice di tredici libri di narrativa tra loro "Cracks" "Becoming Jane Eyre" e "Dreaming for Freud".

sheila Kohler
Fonte: sheila Kohler

Solutions Collecting From Web of "Sei segreti del successo in amore e lavoro"