Sei preoccupato per le vacanze di quest'anno?

"Vorrei poter rimanere a letto per la stagione", ha detto Tami *, che è angosciato per la situazione politica negli Stati Uniti e per lo stato del mondo in generale. "Non ho voglia di festeggiare nulla, e non so come riuscirò a parlare con mio zio e mia zia, che di sicuro vorranno parlare di politica. Vedono il mondo completamente diverso dai miei genitori e da me. Ci saranno esplosioni intorno al nostro tavolo. "

Se gli eventi nel mondo e nella tua vita ti stanno facendo, come Tami, desideri che tu possa scivolare sotto le coperte fino a quando non è tutto finito, non sei solo.

José * è nel mezzo di un doloroso divorzio. "Questa è la prima vacanza in anni in cui non sarò con i miei figli o mia moglie – la mia quasi ex-moglie", ha detto. "Anche se siamo stati infelici insieme, non posso immaginare di essere senza di loro. Non vedere i miei figli svegliarsi la mattina di Natale … mi si spezza il cuore. "

Adeli * piange la recente morte di sua nonna. "Non ho mai avuto una vacanza senza di lei", mi ha detto. "Preferirei semplicemente evitare l'intera faccenda." Aggiunse, "Potrebbe essere più facile se avessi un ragazzo o un marito e una famiglia mia. Sarei ancora triste, ma mi sento come se la mia vita fosse piena. Ma non ho nemmeno quello. "

Ma avere una famiglia propria non rende necessariamente le cose più facili, dal momento che spesso porta con sé anche il bisogno di destreggiarsi tra i bisogni di genitori, genitori adottivi, suoceri, partner e figli – e oh sì, prova a prenderne un po ' anche dei tuoi desideri. "Non voglio ferire i sentimenti di nessuno", ha detto Nick *. "È bello che tutti vogliano trascorrere del tempo con il mio partner, me e i bambini, ma non possiamo essere in quattro posti diversi contemporaneamente. E non possiamo consumare due pasti interi in un solo giorno. Non so come lo scopriremo. "

Le tradizioni di festa in questo periodo dell'anno dovrebbero essere momenti di festa e di gioia. Molti, come il Ringraziamento, Natale, Hanukkah, Kwansa, Las Posadas e Diwali usano luci, candele, cibo e regali per esprimere gratitudine e condividere con gli altri i nostri doni, tradizioni e gioie individuali e culturali.

//www.123rf.com/profile_szefei'>szefei / 123RF Stock Photo</a>
Fonte: <a href='http://www.123rf.com/profile_szefei'> szefei / 123RF Foto d'archivio </a>

Famiglia, comunità e estranei sono tutti inclusi nelle attività. Ma se non hai famiglia, o non ti piacciono, o semplicemente non hai voglia di festeggiare, potresti essere infelice che i giorni stanno andando avanti e le festività si avvicinano. Cosa puoi fare per superare le tradizioni che tu e la tua famiglia e cultura state per celebrare senza sentirvi come il personaggio del Dr. Seuss "The Grinch che ha rubato il Natale"?

Secondo il neuropsicologo Daniel Siegel, i nostri cervelli tendono a rispondere a situazioni familiari e persone con schemi abituali, che possono creare molte delle situazioni che vorresti evitare. Tuttavia, una recente ricerca sulle neuroscienze sociali dice che anche i nostri cervelli sono collegati per connettersi con gli altri, motivo per cui José desidera essere con la sua futura ex moglie, nonostante i gravi problemi che hanno avuto per diversi anni. Lo psicologo Mathew Lieberman ci dice che questa necessità di avere un contatto significativo è stata "infusa" nella nostra biologia per migliaia di anni, ed è altrettanto importante per noi come cibo o rifugio – forse anche di più.

Quindi, se desideri andare in letargo durante le vacanze e, allo stesso tempo, vuoi stare con la famiglia e gli amici, dai la colpa al tuo cablaggio interno. E se temete alcune interazioni con questi stessi familiari e amici, fate attenzione. Ci sono alcuni semplici strumenti che puoi usare per rendere la stagione in generale, e le riunioni di famiglia in particolare, più gestibili, se non addirittura piacevoli.

1 – Mentre non senti i tuoi neuroni, puoi familiarizzare con alcuni dei cambiamenti che possono creare nella tua condizione fisica. Marcia Linehan, creatore della terapia dialettica comportamentale e autore di numerosi libri, ha dimostrato che sviluppando la consapevolezza su ciò che il tuo corpo ti sta dicendo, puoi trovare il modo di calmarti anche nelle situazioni più difficili. Calmarsi, ci dice, è un primo passo per interagire in modo diverso – cioè, cambiare i modelli relazionali automatici. E cambiare modelli può avere un impatto non solo su di te, ma sulle persone con cui stai interagendo.

Per esempio, Nick, che stava lottando per trovare un modo per gestire le richieste di tutti i suoi parenti e dei suoi parenti, si ritrovò teso e irritabile. "Mi stavo persino arrabbiando con i bambini", ha detto. "E voglio che abbiano una bella vacanza, non caotica con un papà arrabbiato!" Così si è rivolto a un modo consacrato e ora collaudato per calmarsi: la respirazione. La ricerca ha dimostrato che ci sono numerosi benefici nell'apprendimento delle abilità di respirazione (una grande fonte per educare te stesso è il libro del Dr. Richard Brown Il potere curativo del respiro: tecniche semplici per ridurre lo stress e l'ansia, migliorare la concentrazione e bilanciare le tue emozioni ).

Una conseguenza positiva è che tendi a essere meno impulsivo e più in controllo del tuo comportamento. Anche un piccolo cambiamento nelle tue azioni può avere un grande impatto sul comportamento delle persone intorno a te, che possono quindi alterare il modo in cui agiscono nei tuoi confronti. Tutti questi piccoli cambiamenti possono anche fare la differenza nel modo in cui ti senti su di te.

2 – Ricordati, ripetutamente se necessario, che sei un adulto, non un bambino. Questo promemoria può avere molte implicazioni diverse. Una è che puoi condividere alcune delle tue preoccupazioni con familiari e amici senza metterle sul posto – e senza sentirti completamente indifeso. Dopo aver fatto alcuni degli esercizi di respirazione consigliati dal Dr. Brown, Nick chiamò sua madre, suo padre e sua suocera e spiegò il suo dilemma a ciascuno di loro. "Ti amiamo e vogliamo stare con te", disse, "ma non possiamo essere in tutti questi posti contemporaneamente. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per capire come farlo. "

Due dei tre si rivelarono molto più flessibili di quanto lui e il suo compagno si fossero resi conto di essere disposti a essere. Suo padre e sua matrigna dissero che i suoi fratelli stavano avendo difficoltà simili e suggerirono di celebrare la festa in un altro fine settimana. "Il giorno non è ciò che è importante", disse suo padre. "È stare con la famiglia." La terza, sua suocera, rimase ostinatamente fissata per averli tutti a casa sua per un grande raduno di vacanze. Con sua sorpresa, sua madre ha risolto il problema. "Se inviterà tutta la nostra famiglia, saremo felici di venire, e porteremo un po 'del cibo." Che è quello che hanno fatto. Ciò che aveva minacciato di essere un giorno difficile si è trasformato in un grande raduno di famiglie miste e in una nuova tradizione familiare.

3 – Vai fuori. Prima, durante e dopo le vacanze, una passeggiata fuori può farti un mondo di bene. La ricerca diretta da Gregory Batman alla Stanford University ha scoperto che camminare fuori aiuta a sollevare il nostro umore, in parte perché, forse sorprendentemente, riduce la malsana meditazione! Quindi fai una passeggiata quando puoi durante le festività natalizie. E magari suggerire uno tra i corsi in ogni riunione di famiglia.

4 – Sii un buon conversatore. Ciò significa ascoltare con interesse le opinioni degli altri, anche quando quelle opinioni ti turbano! Ma non significa stare seduti in silenzio o fingere di essere d'accordo con i commenti che trovi inquietanti.

Alcuni ospiti vietano la conversazione politica dal tavolo delle feste; ma questa tecnica è improbabile che funzioni quest'anno, dato l'attuale clima politico. Molte delle discussioni che ho ascoltato nelle ultime settimane hanno a che fare con domande su come essere aperti in queste situazioni. "Non potrò mangiare" disse Tami. "Sarò così teso ogni minuto."

Ma la discussione aperta sulle differenze sarà molto importante nelle prossime settimane e mesi. Nel loro eccellente libro Difficult Conversations , gli autori Stone, Patton e Sheen offrono tecniche e strumenti per gestire queste discussioni in modo onesto e rispettoso. Suggeriscono che non è tanto quello che dici, ma come lo dici che è importante. Il rispetto delle differenze è fondamentale. E rafforzano l'importanza di non prendere personalmente l'opinione di qualcun altro.

//www.123rf.com/profile_andreypopov'>andreypopov / 123RF Stock Photo</a>
Fonte: Copyright: <a href='http://www.123rf.com/profile_andreypopov'> andreypopov / 123RF Foto d'archivio </a>

5 – Sii un buon modello di ruolo. Negli ultimi giorni ho sentito ripetute preoccupazioni su come insegnare ai nostri figli i valori in cui crediamo, dato che ora sono costantemente esposti a un insieme molto diverso di comportamenti. È importante non solo parlare ai tuoi figli delle tue convinzioni e mostrare alcuni dei problemi che vedi con comportamenti contrari ai tuoi valori, ma anche modellarli.

Si possono trovare numerosi esempi dei modi in cui gli adulti stanno rispondendo alla crisi attuale. Qualunque cosa tu stia facendo, assicurati di parlare con i tuoi figli e dare loro l'opportunità di parlare e agire secondo queste credenze.

Il tavolo delle vacanze è un luogo in cui avrai molte opportunità per modellare ed esplorare i tuoi valori. Stabilire un tono di ferma, ma educato disaccordo con pregiudizi e pregiudizi, pur consentendo agli altri di avere opinioni diverse sul clima politico, può essere difficile. Ma offrirà ai tuoi figli un modello di ruolo e fornirà molta energia per il mulino per una conversazione successiva. "Perché la zia ha detto quelle cose terribili?" È un'apertura meravigliosa per una discussione di valori ed etica con i tuoi figli.

Ho sentito storie meravigliose sui modi in cui i genitori stanno coinvolgendo i loro figli in queste conversazioni. Alcuni genitori hanno deciso di far partecipare i loro figli al lavoro di volontariato, non solo per la stagione, ma anche come parte delle loro attività settimanali. Ho anche sentito parlare di genitori che hanno deciso che una parte del regalo di Natale che dovrebbe dare quest'anno dovrebbe includere il fatto che i bambini aiutano a decidere dove inviare contributi di beneficenza. In entrambi i casi, quando i genitori incoraggiano i loro figli a discutere dove e a chi daranno (o volontariamente), hanno avuto terrificanti conversazioni sui valori, incluso il pregiudizio e l'importanza di rispettare gli altri.

6 – Accetta, riconosci e cura i tuoi sentimenti. Questo non è necessariamente facile a quanto pare, ma con l'accettazione può venire il cambiamento. Il mio collega PT Guy Winch ha scritto un libro fantastico chiamato Emotional First Aid: Healing Rejection, Guilt, Failure e Other Everyday Hurts . Prendere atto di come ti senti è un primo passo verso l'azione di guarigione.

Adeli, ad esempio, riconoscendo che sarebbe stata triste, qualunque cosa facesse durante questa prima vacanza senza sua nonna, fu un enorme sollievo. "Quindi se comincio a piangere a casa di mia zia, va bene," disse. "Mi è permesso di essere triste." Con sua sorpresa, solo dirlo a voce alta la fece sentire meglio. "Divertente", ha detto. "Ottenere il permesso di piangere potrebbe effettivamente farmi piangere di meno!"

7 – e, infine, fai un po 'di esercizio durante questa stagione. Abbiamo già visto che camminare fuori può avere un forte impatto su come ti senti. La ricerca ha dimostrato che anche una piccola quantità di esercizio fisico può migliorare non solo il tuo benessere fisico, ma anche la tua autostima. E con una buona dose di fiducia in se stessi, sarai più in grado di scegliere quando e come intraprendere azioni che faranno la differenza oltre a questa stagione delle vacanze.

* I nomi e le informazioni identificative sono cambiati per proteggere la privacy

copyright @ fdbarth2016

Per favore seguimi su Twitter @fdbarthlcsw

Solutions Collecting From Web of "Sei preoccupato per le vacanze di quest'anno?"