Sei abbastanza forte nel combattere lo stress?

Gli effetti cumulativi dello stress cronico aumentano lentamente su di te. Inizialmente, potresti essere in grado di scrollarti di dosso problemi di salute minori e difficoltà di sonno e spiegare via diminuzione della produttività e maggiore irritabilità. Ma alla fine, lo stress del pedaggio prende in carico la tua salute e alla fine, potrebbero volerci anni prima della tua vita.

Lo stress cronico non è l'unico problema. A volte, un singolo evento interrompe una vita normalmente pacifica. Uno spavento di salute, la perdita di una persona cara, il divorzio o la disoccupazione sono solo alcune delle circostanze che possono alterare la vita che possono salire a livelli di stress durante la notte. Essere mal preparati e non equipaggiati per affrontare le inevitabili sfide della vita ci rende vulnerabili ai pericolosi effetti dello stress.

Fotolia.com
Fonte: Fotolia.com

Gli effetti nocivi dello stress

Lo stress ha un impatto su quasi tutti i sistemi del tuo corpo. Lo stress fa sì che il corpo produca alti livelli di adrenalina (così come altri ormoni) e, a sua volta, aumenta la frequenza cardiaca e la respirazione. Il glucosio nel sangue aumenta mentre il corpo si prepara per la ben nota reazione di "lotta o fuga".

Il corpo umano non è mai stato concepito per vivere in uno stato cronico di "lotta o fuga" perché causa danni estesi. I potenziali rischi per la salute associati allo stress vanno dalle malattie cardiache e ictus al diabete e all'obesità. Uno studio del 1994 pubblicato su Harvard Business Review stima che tra il 60 e il 90% di tutte le visite mediche siano correlate allo stress. Eppure, la stragrande maggioranza delle persone afferma di non aver mai nemmeno menzionato lo stress ai propri medici.

Lo stress ha anche un effetto tangibile sulla nostra salute mentale riducendo il nostro cervello. Uno studio del 2012 condotto da Yale ha rilevato che lo stress causato da eventi avversi della vita riduceva la materia grigia nella corteccia prefrontale. Questa regione del cervello è responsabile dell'autocontrollo e della regolazione delle emozioni. Volumi cerebrali più piccoli sono stati collegati a disturbi dell'umore aumentati, come depressione e ansia, oltre a un maggiore comportamento nell'assunzione di rischi e all'abuso di sostanze.

Il ciclo di stress negativo

Lo stress influisce sul modo in cui pensiamo, sentiamo e ci comportiamo. Porta spesso a un ciclo di auto-perpetuazione negativo che è difficile sfuggire. Ecco un esempio:

Il lavoro di Bob pone molte richieste a lui e ha iniziato a lavorare da casa la sera. Nonostante la sua intenzione di fare di più, i suoi giorni più lunghi in realtà riducono la sua produttività complessiva. Non riesce a concentrarsi e si sente disorganizzato e disperso. Si sente obbligato a lavorare ancora più a lungo per rispettare le sue scadenze.

Il livello di stress di Bob interferisce con il suo sonno. Inoltre, non ha il tempo di cucinare pasti sani, quindi cerca quello che può mangiare dietro la sua scrivania. Di certo non ha tempo per l'esercizio. Le sue abitudini quotidiane fanno pagare un pedaggio sulla sua salute e alla fine riducono la sua capacità di recupero agli effetti negativi dello stress.

Nel frattempo, il suo stress provoca irritabilità aumentata. Ultimamente, Bob ha litigato con sua moglie ed è irascibile con i suoi figli. Di conseguenza, c'è molta tensione in casa, che gli dà più motivi per essere stressato.

Sfortunatamente, Bob non è il solo a peggiorare inavvertitamente il suo stress. Secondo l'American Psychological Association, il 42% degli adulti afferma di non fare abbastanza, o di non essere sicuro che stiano facendo abbastanza, per gestire il proprio stress. Un enorme 20% di americani non tenta nemmeno di alleviare o gestire il proprio stress.

Combattere lo stress in modo efficace

È facile mettere altre priorità davanti alla cura di sé, specialmente nel mondo frenetico di oggi. Ma ignorare lo stress del pedaggio prende le nostre vite potrebbe essere mortale. Anche se non puoi sradicare tutti gli stress della tua vita, puoi prendere provvedimenti per ridurre i suoi effetti dannosi.

Lavorare in modo proattivo per sviluppare la forza mentale aumenta la tua capacità di resistenza allo stress e riduce il costo che ti prende sia fisicamente che mentalmente. Crescere più forte implica mettere fine a schemi negativi dannosi e sostituirli con pensieri, comportamenti e sentimenti più sani.

Ognuno ha la capacità di aumentare la capacità di recupero dallo stress. Richiede un duro lavoro e dedizione, ma nel tempo, puoi equipaggiarti per gestire qualsiasi cosa ti passi per la vita senza effetti negativi per la tua salute. Allenare il tuo cervello per gestire lo stress non influirà solo sulla qualità della tua vita, ma forse anche sulla lunghezza di esso.

Amy Morin è una psicoterapeuta e l'autrice di 13 cose che Mentally Strong People Do Do Do.

Solutions Collecting From Web of "Sei abbastanza forte nel combattere lo stress?"