Se vuoi capire meglio l'autismo e il sonno, ecco la speranza!

"O sonno, o dolce sonno, infermiera molle della natura, come ti ho spaventato, che tu non vuoi più pesare le palpebre giù e ripulire i miei sensi nell'oblio?"

– William Shakespeare

"Penso che l'insonnia sia un segno che una persona è interessante."
– Avery Sawyer, Appunti al Sé

Non sapevo che la mia stessa lotta con il sonno qualche anno fa mi avrebbe portato a scrivere questo articolo.

Né sapevo che i problemi del sonno sono ancora più alti tra gli individui nello spettro autistico.

Insonnia

Recentemente ho scritto un articolo chiamato Sleep and the Autism Spectrum, in cui ho delineato le statistiche generali sull'insonnia in tutto il mondo; qualche ricerca specifica sulle tendenze dell'insonnia nell'autismo; e alcuni consigli e risorse per dormire.

Ho quindi pubblicato il mio articolo per il feedback in uno dei miei gruppi di LinkedIn preferiti, il link dei ricercatori sull'autismo. Se pensavo di aver imparato molto nel fare le mie ricerche per il primo articolo, ho imparato ancora di più dai molti commenti che ho ricevuto da quel gruppo.

In questo articolo, condividerò alcune delle loro intuizioni con te in modo che tu possa capire meglio alcune delle cause e delle cure (o rimedi parziali) per l'insonnia.

Il sonno è un problema per molti sullo spettro dell'autismo

Ecco una citazione di Richard Mills, direttore della ricerca per la National Autistic Society nel Regno Unito. Paul Gringrass e il suo team al Guys Hospital di Londra fanno parte di un importante studio di ricerca su questo argomento
Un piccolo libretto di aiuto pubblicato come parte di questo studio è disponibile gratuitamente tramite l'autismo di ricerca) che ha contribuito a finanziarlo.
In un'indagine sull'appartenenza alla National Autistic Society UK che Lorna Wing ed io abbiamo fatto nel 2005, i problemi di sonno si sono rivelati una delle priorità più urgenti identificate dai genitori e dagli adulti con autismo.
Sul retro di questo abbiamo tenuto un forum a Londra per esplorare questi problemi in modo più approfondito e l'autismo è stato successivamente incluso come categoria distinta nel principale studio del sonno intrapreso da Guys.

Cause per le difficoltà del sonno sullo spettro dell'autismo

Sarò onesto Non sono uno specialista del sonno, né ho ricercato ufficialmente le cause reali delle sfide del sonno nello spettro autistico.

Quello che segue sono alcune "ipotesi istruite". Sono aperto al feedback di professionisti e individui più esperti sullo spettro nella sezione commenti!

Mary Cavanaugh è un'assistente sociale che ha fatto un caso forte alla sua compagnia di assicurazioni per ottenere la copertura per i servizi per il suo bambino con autismo. Lei ipotizza che gli individui sullo spettro autistico possano essere in uno stato costante di ansia a causa di alcune delle sfide che si presentano con la navigazione nel mondo sociale. Questo costante stato di "lotta o fuga" può indurli ad essere più inclini all'ansia e quindi anche all'insonnia.

Ariana Lise Newcomer è un programma di ascolto di Voice Coach. Ha condiviso questa ricerca di cui ha sentito parlare:

Ho sentito dal ricercatore Vera Brandes (che studia come usare la musica in modo prescrittivo e ha sviluppato un trattamento musicale per la depressione che è stato raccolto dalle cliniche di Cleveland e Mayo) che quelli sullo spettro dell'autismo tendono ad avere i ritmi biologici che sono velocità. Ciò influenzerebbe sicuramente il sonno! (Vera è in Austria e lavora con i cronobiologi per creare i suoi programmi).

Soluzioni di sospensione dello spettro autistico

I farmaci e lo spettro dell'autismo sono un argomento delicato. Ci sono pro e contro.

La maggior parte dei miei colleghi di LinkedIn ha fornito consigli e risorse comportamentali per aiutare a mettere a letto l'insonnia.

Non combatterlo

Ecco una citazione da uno dei miei colleghi di collegamento per la ricerca sull'autismo:

Grazie Steve, ho apprezzato l'articolo. Di recente ho visto uno spettacolo sul sonno e problemi con il sonno in cui potresti aggiungere un altro punto. Vale a dire che se vai a dormire ma trovi che dopo circa mezz'ora il sonno non si verifica, non stare a letto e continua a cercare di contare le pecore, ma piuttosto alzati dal letto e vai a fare qualcosa di banale come lavare i piatti o fare un po 'di ferro da stiro (sì, anche per gli uomini).

End Screen Time Well Before Bed

Ecco una citazione di Matthew Lehman, MA, BCBA, direttore clinico di Able Pathways:

Per favore, per favore, per favore: genitori di adolescenti e giovani adulti. Siate cauti riguardo ai videogiochi che hanno sistemi di punti e sistemi di rinforzo incorporati per il gioco continuo – questi giochi sono praticamente progettati su misura per mantenere i nostri figli svegli tutta la notte giocando per MESI. Se hai appena ottenuto lui o lei in un ciclo di sonno buono o addirittura tollerabile, questo può rovinare FAST (so che sembra che potrebbero socializzare ma di solito non lo è)
Oh, e fai sapere a nonna / zio / ecc. Che probabilmente non è il regalo ideale!

Considera queste risorse e strumenti

Esercizi di respirazione

Mary Cavanaugh, assistente sociale e madre di bambini con autismo, ha il seguente consiglio:

Credo che poiché molti di questi bambini sono in uno stato costante di lotta o fuga, la loro respirazione è compromessa che include mentre dormi. Ho trovato questo sito web che appartiene a uno specialista di respirazione ottimale. Mi piacerebbe condividerlo con te.
Se la tua respirazione è compromessa, lo è anche il livello di ossigeno nel cervello.

(Un altro sito che ho incontrato nella ricerca di interventi basati sull'evidenza per le persone più giovani con autismo si chiama Animal Agentz: il tuo bambino guarda clip di simpatici personaggi dei cartoni animati che modellano le tecniche cognitive comportamentali per ridurre lo stress e l'ansia).

Lavorare sull'ambiente del sonno

Ecco un suggerimento di Melanie Phillipson, genitore di un giovane con autismo:

Come genitore solitario di un giovane di 17 anni autistico, che ha avuto difficoltà in questa zona da bambino. Temo di non essere un sostenitore della medicina per dormire, e preferirei scendere su un sentiero più olistico, per noi questo consisteva in candele, massaggi alla lavanda e latte e storie sociali che ho usato come riflesso delle attività di mio figlio di quel giorno. Questo era molto strutturato, e per noi ha funzionato, ora mio figlio va a letto ed è in grado di andare a letto in un momento prestabilito, ed è in grado di riflettere su se stesso, che è anche buono per molte altre ragioni, e dorme magnificamente.

Usa la musica come un aiuto per dormire

Connie Hammer, assistente sociale scolastico e genitore alla Parent Coaching per l'autismo, è d'accordo con me sul fatto che la musica può essere un ottimo modo per aiutare i bambini, i ragazzi e gli adulti a dormire.

Affermerò anche la raccomandazione per Indigo Dreams: Kids Relaxation Music Diminuisce lo stress, l'ansia e la rabbia, di Lori Lite per i genitori di bambini con un disturbo dello spettro autistico.

Ecco le risorse che entrambi raccomandiamo:

Indigo Dreams: Kids Relaxation Music Diminuisce lo stress, l'ansia e la rabbia, migliora il sonno, di Lori Lite

e

Indigo Dreams: Teen Relaxation Musica Diminuisce lo stress, l'ansia e la rabbia, migliora il sonno, di Lori Lite.

Ariana Lise Newcomer, Programmi di ascolto – Voice Coach, ha raccomandato la seguente risorsa audio:

Raccomando di usare la musica per rilassare, calmarsi e prepararsi per dormire, come ha detto Connie. Ci sono molti CD là fuori, ma io uso la serie Sound Health di Advanced Brain Technologies. Inoltre, coloro che fanno il programma di ascolto di ABT scoprono che il sonno migliora.

La signora Newcomer aveva anche un suggerimento riguardo la terapia della luce:

Un'altra strada è la terapia della luce; c'è un lavoro molto interessante che viene fatto con certe lunghezze d'onda della luce. Sto scoprendo che il mio sonno è migliorato dall'uso del DreamSpa di Light Health Research.

Spero che questi suggerimenti e suggerimenti sul sonno dei miei colleghi di LinkedIn si dimostrino utili.

Inoltre, ti incoraggio a cercare nei blog e negli articoli di Psychology Today sul tema del sonno.

Eccone alcuni che ho trovato:

Parli con il tuo dottore sul sonno ?, di Michael J. Breus, Ph.D.

Sleep: Off The Beaten Path Ideas That May Help, di Emanuel H. Rosen, MD in Psychiatry Made Simple

Solutions Collecting From Web of "Se vuoi capire meglio l'autismo e il sonno, ecco la speranza!"