Se tutti diventano più intelligenti

Questo blog è stato ispirato da un po 'di miopia culturale. Nell'autunno del 2013 uno scrittore di riviste indipendenti scrisse e disse che stava scrivendo un articolo su cosa sarebbe successo se diventassimo tutti molto più intelligenti. Era una persona persuasiva, quindi ho scritto un breve saggio per lei. Ha promesso di mandarmi il suo articolo.

E lei ha fatto. Era in olandese; Marysa van den Berg, "Wat als … de mens veel slimmer zu worden ?, rivista KIJK, novembre 2013. Beh, l'olandese è greco per me, così ho deciso che avrei dovuto sminuire il mio saggio (è lungo 3 pagine) e mettilo sul blog. Se qualcuno vorrebbe il saggio completo scrivimi a ehunt@u.washington.edu. Ecco cosa ho detto alla signora Van den Berg.

Siamo diventati più intelligenti almeno negli ultimi 15.000 anni. In quel periodo abbiamo inventato sempre più artefatti cognitivi, cioè artefatti e costumi che migliorano il nostro modo di pensare. I primi due, e probabilmente il più grande, erano la scrittura e l'aritmetica. Ciò ha permesso il pensiero economico, politico e scientifico. Poi c'è l'algebra, circa 1000 anni fa. Prova a fare fisica moderna senza di essa! Oggi disponiamo di motori di ricerca e tecniche di data mining che ci consentono di gestire più informazioni che mai. Questa tendenza continuerà.

Detto questo, dobbiamo stare attenti a ciò che intendiamo per "diventare intelligenti". Se intendiamo essere in grado di elaborare più informazioni, indipendentemente da cosa significhi quell'informazione, fondamentalmente stiamo parlando di miglioramenti nella memoria di lavoro e nel controllo dell'attenzione. Questo, da solo, ridurrebbe il numero di incidenti stradali, il che sarebbe fantastico. Migliorerebbe notevolmente anche molti dei problemi dell'invecchiamento. E in aggiunta…

"Diventare più intelligenti" potrebbe significare semplicemente ragionare meglio. Studi di bambini intellettualmente dotati hanno dimostrato che i nostri migliori studenti, oggi, potrebbero passare attraverso il sistema K-12 e l'università molto più rapidamente di loro. Ciò ridurrebbe il costo del sistema educativo e, inoltre, fornirebbe un'iniezione di giovani alla forza lavoro che potrebbe controbilanciare il numero sempre crescente di anziani nella popolazione. Il tasso di innovazione tecnologica probabilmente aumenterebbe. Ciò avrebbe grandi benefici in tutto, dalla medicina ai trasporti e alla comunicazione. Ci sarebbero anche miglioramenti nella vita quotidiana. Le persone più intelligenti sono migliori nella gestione della salute personale e sicuramente meglio nella gestione delle finanze personali. Questi sono entrambi i maggiori problemi nella nostra società. Ovviamente, questo significa che la professione pubblicitaria avrebbe una sfida, ma non la vedo come indesiderabile.

I cambiamenti sociali sono più difficili da prevedere. Ci sono alcune prove che le persone intelligenti sono meno religiose, ma l'effetto è piccolo. Inoltre, ci sono alcune aree della vita in cui la ragione non ha mai fatto abbastanza bene come dovrebbe. Ad esempio, "myside bias" è una tendenza a prendere una visione benigna degli eventi che risuonano al beneficio del tuo (o del tuo gruppo), e una visione piuttosto dura degli eventi che aiutano qualcun altro. La misura in cui le persone mostrano un pregiudizio meschino sembra non essere correlata all'intelligenza. Cosa significa questo? Per fare un esempio, non mi è affatto chiaro che un aumento dell'intelligence porterebbe a una risoluzione del complicatissimo conflitto israelo-palestinese. Temo che con un'intelligenza più alta ogni parte fornisca semplicemente argomentazioni più sofisticate per la propria posizione.

Più in generale, Jonathan Haidt ha sottolineato che le società umane pongono valori su (a) politiche che consentono la libertà di azione personale, (b) politiche che assistono la debole … giustizia redistributiva nei termini di alcuni filosofi, e (c) politiche che rafforzano identità di gruppo, che può includere cerimonie e rituali. Se diventassimo tutti molto più intelligenti, miglioreremmo nel capire quali politiche avrebbero potuto rafforzare ciascuno di questi obiettivi, ma diverse parti della società continuerebbero a non essere d'accordo su quali fossero gli obiettivi più importanti. Liberali intelligenti e conservatori intelligenti possono avere forti disaccordi sulle politiche politiche, economiche e sociali.

Il mio ultimo punto è un po 'preoccupante. Se ci sarà un grande aumento dell'intelligence, probabilmente si verificherà a causa di migliori sistemi educativi, migliori pratiche sanitarie e la creazione di migliori artefatti cognitivi. (Non mi preoccupo del cambiamento genetico, è troppo lento e può essere preoccupante.) Mi preoccupo per un mondo in cui i miglioramenti sociali che creano l'intelligenza sono disponibili solo per i membri più ricchi della società.

Solutions Collecting From Web of "Se tutti diventano più intelligenti"