Se solo avessi saputo di ADHD prima!

Ottenere una diagnosi di ADHD è una buona notizia – ottime notizie! Si conosce molto sul trattamento multi-modale dell'ADHD (che significa che devi fare di più che prendere farmaci per ottimizzare il trattamento dell'ADHD) e ricercatori e medici nel campo stimano che tra il 70% e il 90% degli adulti con ADHD può gestire in modo significativo i loro comportamenti sintomatici dell'ADHD.

Una volta che conosci ADHD, è spesso facile vedere che ha avuto un impatto enorme in molte aree della tua vita. Ad esempio, più della metà degli adulti affetti da ADHD che hanno rapporti compromessi si trovano in difficoltà in queste relazioni. Potrebbero aver avuto 20 o più anni di lotta con un partner su cui hanno a cuore profondamente. Ma i comportamenti sintomatici dell'ADHD – e le risposte a quei sintomi – hanno così interferito con le loro vite che la loro relazione si è riempita di rabbia cronica, lotte di potere e poca o nessuna intimità.

E così … una volta che la diagnosi di ADHD è determinata, c'è spesso rammarico da parte di entrambi i partner. Cosa sarebbe successo se avessimo saputo dell'impatto dell'ADHD sulla nostra relazione quando ci siamo sposati per la prima volta? Quanto più ci sentiremmo connessi? Quanto più sana sarebbe la nostra famiglia? Non sarebbe stato bello avere un meraviglioso sesso insieme per tutti questi anni? Entrambi i partner sentono questo rimpianto ed è importante che abbiano l'opportunità di lamentarsi insieme dei "se e se" non avranno mai la possibilità di rivivere.

Parte del recupero da questo dolore – oltre a superare il rimpianto – è di creare un piano su come andare avanti in un modo che aiuti le coppie a sentirsi meglio riguardo al futuro rispetto al passato. Fortunatamente per le coppie colpite da ADHD, ora ci sono abbastanza informazioni disponibili per fornire un percorso per allontanarsi dalla frustrazione, dalla rabbia e dalla disfunzione che sentono. Molto è sul mio sito web, ma lasciatemi alcuni dei passi per creare una relazione più felice con ADHD e superare il rimpianto qui:

Informati sull'ADHD e sull'esperienza di ogni partner con ADHD:
Comprendere i modelli L'ADHD incoraggia nelle relazioni e interrompe i modelli prevedibili che i sintomi e le risposte a questi sintomi creano. Ciò include l'apprendimento di quanto diversamente funzionano i cervelli dei partner non ADHD e ADHD. L'ADHD è fisiologico e aprirà gli occhi per imparare quanto sei diverso.

Trova un buon trattamento:
Il trattamento ottimale per l'ADHD consiste di tre "gambe". La gamba 1 include tutto ciò che cambia la fisiologia del cervello per migliorare le prestazioni intorno all'attenzione – la ricerca mostra che i farmaci, l'esercizio fisico, l'olio di pesce e il sonno migliorato fanno tutto questo. Per quelli con malattia celiaca non diagnosticata (stimata in un alto 15% di quelli con ADHD contro l'1% della popolazione in generale), i cambiamenti nella dieta possono anche fare una grande differenza. I trattamenti della gamba 1 migliorano la capacità di concentrazione, mantenimento dell'attenzione e miglioramento dell'inibizione.

I trattamenti della gamba 2 sono quelli che aiutano un partner ADHD a diventare più affidabile, meno vittime dell'interferenza causata dai sintomi dell'ADHD nella sua vita. In sostanza, questo significa prendere i benefici dai trattamenti della Gamba 1 e applicarli ai comportamenti. Ciò include la creazione di strutture per rimanere più organizzate (elenchi, sistemi, allarmi), modi per essere più regolarmente in orario, migliorare la pianificazione e meglio seguire le attività una volta accettate. Infine, i trattamenti della gamba 3 sono quelli che migliorano le interazioni tra adulti ADHD e i loro partner e familiari. Questi includono l'uso di spunti, la trasparenza delle loro attività e idee, il rallentamento o l'accelerazione delle conversazioni e simili. Il lavoro con la gamba 3 viene svolto in collaborazione con un partner.

Migliora la comunicazione con il tuo partner e gli altri:
Ci sono molte tecniche di comunicazione che aiutano le coppie a negoziare le loro vite quando l'ADHD è incluso. Questi includono l'uso di segnali verbali, tecniche di riduzione e di escalation, come esprimere meglio la rabbia, conversazioni strutturate che ti aiutano a "parlare" delle assunzioni non parlate che si nascondono sotto la conversazione, e altro ancora.

Contribuisci al tuo "io migliore" e trova di nuovo la tua voce:
Entrambi i partner coinvolti nelle relazioni con l'ADHD mi dicono "Non mi piaccio più" e "Non ero abituato a essere così". Lo stress di trattare con l'ADHD non diagnosticato ha deformato le loro esperienze e persino loro stessi. I partner possono allontanarsi da questi sentimenti e ritrovare se stessi riposizionando i loro veri valori e riportando le proprie azioni in linea con quei valori. Come un semplice esempio, se apprezzi il rispetto, allora ha senso essere rispettoso sia te che il tuo partner. Eppure, la maggior parte delle coppie che hanno lottato con ADHD per lungo tempo sono diventate piuttosto irrispettose – da qui i commenti "Non mi piacciono". Una volta che i partner si ricollegano con i propri valori, possono quindi iniziare a contribuire con i loro "migliori" alla relazione, aumentando notevolmente le possibilità che essi siano in grado di capovolgere anche una situazione disfunzionale.

E, infine, concentrati sulla costruzione dell'intimità:
Imparare i dettagli di come l'ADHD influisce sulle relazioni tra adulti è così potente che anche le coppie che hanno lottato molto possono recuperare l'intimità che hanno perso. Ciò include una generale "facilità" di stare insieme, fino ad una rinnovata vita sessuale.

Andare oltre il rimpianto è, in realtà, creare un piano per muoverti in un futuro diverso. Fortunatamente, per gli adulti con ADHD e i loro partner, ora ci sono buone informazioni sul trattamento e il recupero delle relazioni che possono aiutarli a guidarli lungo la strada.

Solutions Collecting From Web of "Se solo avessi saputo di ADHD prima!"