Scuole Waldorf: sono dietro i tempi?

Il cuore del metodo Waldorf è la convinzione che l'educazione è un'arte – deve parlare all'esperienza del bambino.
Rudolf Steiner

Waldorf è un sistema scolastico ricercato e creativo ispirato ai genitori di molti bambini sensibili. Avendo visitato dozzine delle loro scuole, parlato con innumerevoli educatori Waldorf e istruito molti dei loro studenti, devo dire che hanno una cosa meravigliosa, ma non è perfetta. L'unica enorme carenza di alcuni studenti, non tutto, è che questo sistema scolastico non consente la tecnologia a casa o a scuola. Quindi questa élite e spesso costosa scuola dietro i tempi?

La domanda di tecnologia

Maggie mi ha chiamato perché suo figlio di sette anni, Peyton, si è rifiutato di andare a scuola e aveva bisogno di aiuto. Prendemmo un appuntamento e, dopo essersi incontrati, divenne chiaro che il problema più grande di suo figlio con la sua scuola Waldorf era la regola della "no tecnologia". Peyton è un ragazzino di computer di secondo grado e ha nascosto i suoi doni poiché non gli è permesso usare i computer a scuola (e si accigliano sull'uso domestico).

Ovviamente, i genitori di Peyton non volevano penalizzarlo, quindi gli hanno lasciato passare il tempo sullo schermo a casa. Fu qui che realizzarono che il loro figlio era dotato di tecnologia, programmava programmi per computer e costruiva reti a 7 anni e che dovevano seriamente riconsiderare la scelta della loro scuola.

Cosa fanno? Hanno deciso di finire l'anno e mandarlo da qualche parte al computer l'anno prossimo. Ma che cosa farà Waldorf, che si concentra su "attività fisica e apprendimento attraverso attività creative e pratiche", di fronte alle partenze degli studenti a causa della loro regola della non-tecnologia? Non sono sicuro. (New York Times)

In definitiva, credo che saranno o a) una scuola per i non-tecnici che stanno diminuendo in numero, o b) cambiano con i tempi. Dal momento che Waldorf è stato ispirato dalla filosofia di Rudolf Steiner sullo sviluppo del bambino e che è morto quasi un secolo forse è il momento di riadattare le cose per adattarsi al mondo moderno? O forse lo hanno corretto per un certo substrato di studenti i cui interessi principali non sono la tecnologia, e sono focalizzati più direttamente sullo sviluppo sociale ed emotivo?

Il tempo lo dirà

Quello che posso dire in definitiva è che il cambiamento è inevitabile e quelle scuole che non abbracciano il lato positivo della tecnologia devono avere altri vantaggi che superano di gran lunga i costi di un ambiente privo di computer. Dal momento che sono un tipo di persona a matita e carta, funziona per me, ma poi, di nuovo, sono quattro decenni, e i nostri nuovi sono appena nato con un iPad nelle loro mani, quindi è un mondo diverso. Potrebbe essere il momento per Waldorf di entrare in quel mondo o almeno non vergognare i genitori se vogliono computer a casa per il piacere di apprendimento dei loro figli.

Di Maureen D. Healy
© 2015

Maureen Healy è un autore, speaker e leader pluripremiato che aiuta i bambini altamente sensibili e intuitivi a prosperare. I suoi libri includono: Growing Happy Kids e The Energetic Keys to Indigo Kids . Puoi saperne di più su di lei o sul suo programma di mentoring per bambini sensibili su: www.highlysensitivekids.com o @mdhealy

Archivio articoli del New York Times: http://www.nytimes.com/2011/10/23/technology/at-waldorf-school-in-silico …

Nota: alcune scuole Waldorf consentono ai computer di utilizzare la tecnologia a partire dal sesto anno, ma l'84% ha riferito di non avere computer in classe durante l'indagine. Link: http://www.whywaldorfworks.org/11_EffPractices/pdfs/AWSNA%20SURVEY%20ON%…

Solutions Collecting From Web of "Scuole Waldorf: sono dietro i tempi?"