Scuole americane e l'ascesa sbalorditiva nell'ADHD

Recentemente, stavo discutendo del sorprendente aumento delle diagnosi di ADHD e dell'uso di farmaci nei bambini piccoli con un importante medico di famiglia che è stato in pratica da oltre 30 anni. Ha accennato al fatto che sempre più genitori stavano entrando nel suo ufficio e chiedevano che il loro bambino fosse sottoposto ai farmaci per l'ADHD. Prima della recente "mania dell'ADHD", le famiglie chiesero apertamente il suo parere sul fatto che il loro bambino avesse effettivamente l'ADHD e se raccomandasse i farmaci. Una decina di anni fa, praticamente nessuna famiglia ha richiesto farmaci per il loro bambino, e l'ADHD era molto raro nei bambini piccoli. Ha anche indicato che molti dei pazienti che chiedono farmaci per l'ADHD hanno riferito di essere stati informati da un insegnante che il loro bambino aveva ADHD e aveva bisogno di farmaci per avere successo a scuola. Questi commenti sono paralleli alla mia esperienza personale nel lavoro con famiglie di bambini in ritardo di conversazione: le scuole stanno sempre più spingendo le diagnosi di ADHD e farmaci sui primi alunni, asili e persino bambini in età prescolare.

Mia moglie ed io abbiamo sperimentato questo in prima persona quando il nostro figlio più giovane era in seconda elementare. Durante una riunione scolastica, il suo insegnante ha suggerito che avrebbe beneficiato dei farmaci per l'ADHD. Ha anche indicato che non poteva rimanere fermo durante il tempo di lettura e che, a meno che non avesse ricevuto un farmaco, avrebbe probabilmente fallito il secondo grado e non avrebbe superato anche i futuri voti. Ho fatto notare che si è seduto ancora bene durante la matematica, la scienza e l'arte – era bravo in questi soggetti ed era (ed è tuttora) un artista di talento, e che i "sintomi" dell'ADHD potevano essere il risultato di lezioni di lettura che erano sopra il suo livello di abilità. Noto qui che questo figlio è ora un laureato e un controllore di volo nella Air Force: il tutto senza il "beneficio" dei farmaci ADHD. Ironia della sorte, il suo specializzatosi al college era scienze politiche e lui è un avido lettore. Tuttavia, in seconda elementare, le sue capacità di lettura erano lente a svilupparsi rispetto a molti dei suoi pari.

Il punto qui è che le scuole statunitensi stanno spingendo gli studenti oltre i loro livelli di abilità costringendoli a completare i fogli di lavoro senza fine e senza pensieri. Questa "tempesta perfetta" di istruzioni rigide in età sempre più giovane e un curriculum di base comune inflessibile "taglia unica" può in realtà contribuire all'ADHD "epidemia".

Per essere sicuro, l'ADHD è una condizione reale e alcuni studenti con ADHD possono beneficiare di farmaci. D'altra parte, la diagnosi attuale e le percentuali di farmaci sono assurde e semplicemente non credibili: dati recenti indicano che oltre il 14% di tutti i ragazzi in età scolare sono diagnosticati con ADHD e che la maggior parte viene trattata con Ritalin, Adderall, Concerta o altri programmi II farmaci da prescrizione [1]. E questo aumento del tasso di farmaci viene nonostante l'esplicita raccomandazione dell'Accademia di Pediatria che il trattamento comportamentale, non i farmaci, dovrebbe essere al centro del trattamento per la maggior parte dei bambini con ADHD. [2]

In che modo i numeri di ADHD degli Stati Uniti si confrontano con altri paesi? L'aumento esponenziale dell'ADHD in America è un inevitabile sottoprodotto delle esigenze competitive dell'istruzione in tutto il mondo?

Uno sguardo alla Finlandia, un paese che di recente ha ottenuto il punteggio più alto nel mondo [3], è istruttivo. Nei dati più recenti, il tasso di ADHD nei bambini in età scolare in Finlandia era di 1,23 per 1.000. [4] Questo si traduce in .123 percento! Ciò significa che l'ADHD viene "diagnosticato" quasi 100 volte più spesso negli scolari americani (tasso di 110 su 1.000 bambini) rispetto ai bambini in Finlandia.

In tal caso, sicuramente medicare i bambini statunitensi ad un tasso molto più alto della Finlandia e di altri paesi deve portare a risultati più alti per gli studenti americani. Dopotutto, le scuole statunitensi stanno probabilmente spingendo l'ADHD con l'obiettivo di migliorare l'apprendimento degli studenti. Purtroppo, l'aumento significativo dei farmaci ADHD e ADHD non sembra aiutare gli studenti americani a imparare meglio degli studenti di altri paesi. Mentre la Finlandia è vicina o in cima alla lista mondiale dei risultati in lettura, matematica e scienze, gli Stati Uniti non sono nemmeno tra i primi 10. In effetti, gli Stati Uniti sono a malapena tra i primi 30 e stanno peggiorando rispetto al resto del mondo. È ovvio che la sempre crescente diagnosi degli Stati Uniti e le percentuali di farmaci per l'ADHD non stanno migliorando la posizione nel mondo dell'istruzione in America.

Non è tempo di rivisitare le assunzioni di base sull'educazione sono le scuole statunitensi? A questo punto dovrebbe essere chiaramente chiaro che insistere nel dare lezioni di lettura, scrittura e matematica altamente strutturate ai bambini piccoli prima che le loro menti in via di sviluppo siano pronte per l'informazione non funziona. Ed è del tutto possibile che la debacle dei farmaci ADHD in corso sia probabilmente dovuta, almeno in parte, a come e quando le lezioni di lettura, matematica e scienze vengono insegnate. I tassi di ADHD stanno aumentando allo stesso tempo in cui i curricula sono diventati sempre più rigidi e intolleranti ai singoli stili di apprendimento e allo stesso tempo si aspettano che studenti più giovani e più giovani imparino istruzioni sempre più complesse.

Ad esempio, uno standard di scrittura "comune" del Dipartimento dell'educazione statunitense per l'asilo è: "Partecipa a progetti di ricerca e scrittura condivisi (ad esempio, esplora un numero di libri di un autore preferito ed esprimi opinioni su di loro)". [5] È la persona che scrive questo standard è consapevole del fatto che, sebbene questo sia un obiettivo ragionevole per gli studenti delle scuole superiori, è assolutamente irragionevole in Kindergarteners il cui linguaggio orale è ancora in via di sviluppo [6]

E 'un "sintomo" di ADHD – che richiede farmaci – quando alcuni bambini dell'asilo non possono ancora "partecipare a ricerche e scritti condivisi?" Come ha osservato il dott. Jerome Groopman, professore di medicina presso la Harvard Medical School "C'è una spinta tremenda [nelle scuole] dove se si pensa che il comportamento di un bambino sia anonimo-quotato, se non è seduto tranquillamente sulla scrivania, è patologico invece che solo infantile. [7] "

Chi di noi potrebbe prestare attenzione quando il materiale insegnato è troppo complesso da comprendere o è semplicemente una noiosa ripetizione di ciò che abbiamo già imparato? Uno sguardo alle linee guida diagnostiche mediche per l'ADHD è istruttivo: i genitori dovrebbero essere consapevoli che una diagnosi di ADHD non dovrebbe MAI basarsi sul comportamento in una sola impostazione (ad esempio, una classe) e che gli insegnanti non dovrebbero diagnosticare l'ADHD. Se l'unica volta che il bambino mostra i "sintomi" dell'ADHD è a scuola (o quando fa i compiti a casa), questo non è sufficiente per giustificare una diagnosi di ADHD e nessun bambino dovrebbe mai essere medicato semplicemente per poter essere a scuola.

Se l'ADHD viene spinto su di te e tuo figlio da una scuola, assicurati di avere una valutazione indipendente e di avere una discussione aperta con il tuo pediatra o il tuo medico di famiglia. E, se tuo figlio ha davvero l'ADHD, assicurati di discutere con il tuo medico le linee guida dell'American Academy of Pediatrics per il trattamento dell'ADHD, che sottolinea l'intervento comportamentale come un'opzione terapeutica importante.

Note:

[1] http://www.demarleinc.com/ADHD%20NY%20TIMES%20more-diagnoses-of-ADHD%204… accessibile il 31 maggio 2016.

[2] ATTENTION-DEFICIT, SO (2011). ADHD: linea guida pratica clinica per la diagnosi, la valutazione e il trattamento del disturbo da deficit di attenzione / iperattività nei bambini e negli adolescenti. Pediatrics, peds-2011.

[3] Heitin, Liana. "Gli stalli degli Stati Uniti si bloccano mentre altre nazioni guadagnano." Education Week (2013). http://www.edweek.org/ew/articles/2013/12/03/14pisa.h33.html?tkn=TVOFK6C…

[4] Zoega, H., K. Furu, M. Halldorsson, Per Hove Thomsen, A. Sourander e JE Martikainen. "Uso di farmaci ADHD nei paesi nordici: uno studio comparativo basato sulla popolazione." Acta Psychiatrica Scandinavica 123, n. 5 (2011): 360-367.

[5] http://www.corestandards.org/ELA-Literacy/W/K/ cui si accede il 31 maggio 2016

[6] Hoff, Erika. Sviluppo del linguaggio. Apprendimento di Cengage, 2013.

[7] http://www.demarleinc.com/ADHD%20NY%20TIMES%20more-diagnoses-of-ADHD%204… citazione a p. 2, accessibile il 31 maggio 2016.

Solutions Collecting From Web of "Scuole americane e l'ascesa sbalorditiva nell'ADHD"