Scrivi un elogio creativo per il tuo amato

Scrivere un elogio può non essere così difficile come pensi. Ecco alcuni suggerimenti.

CCO Creative  Commons

Fonte: CCO Creative Commons

Negli ultimi anni, ho scritto più elogi e ho dato più tributi di quanti ne abbia avuti durante tutta la mia vita. Quando ho condiviso un elogio che ho scritto e ascoltato quelli degli altri nei memoriali, non posso fare a meno di pensare a come i nostri cari si sarebbero divertiti a sentire come ci hanno influenzato. A volte non abbiamo idea di quanto siamo amati. La partecipazione ai memoriali mi ricorda l’importanza di esprimere gratitudine più spesso a coloro che hanno un significato per noi. Questi incontri ci aiutano anche a guarire, poiché i partecipanti condividono sentimenti e consigli emotivi, spirituali e pratici.

Ci sono due richieste di scrittura che frequento spesso nei miei laboratori di scrittura, che i partecipanti sembrano apprezzare. Il primo è scrivere il proprio elogio, e il secondo è scrivere una lettera a una persona cara che è morta. Questi sono modi meravigliosi per onorare coloro che ci hanno influenzato durante le nostre vite.

Come ha detto l’ex vicepresidente Joe Biden nel suo bel libro Promise Me, Dad, “I funerali sono per i vivi, ho sempre creduto, e il lavoro dell’elogasta è riconoscere l’enormità della perdita che hanno appena sofferto e aiutarli apprezzare che l’eredità e le realizzazioni della persona amata non sono morte con loro “(pagina 43).

Inutile dire che per scrivere un elogio creativo, per prima cosa devi provare un profondo senso di amore e perdita per la persona che è passata. Tre degli elogi più creativi che ho scritto erano per mio suocero e due mentori / amici.

Ecco alcuni dei miei estratti di elogio:

Per Alex : Fear non era una parola nel vocabolario di Alex – né di fronte a tutte le sue perdite, inclusi i suoi fratelli, i nazisti, il cancro, l’ictus, il Parkinson e, infine, la sua morte. Quando affrontavo le mie sfide di salute, Alex mi diceva continuamente: “Diana, non aver paura“. Come uomo che amava dare consigli, quello che avrebbe detto a tutti noi ora sarebbe: “Festeggia la mia vita. Non avere paura. Segui i tuoi sogni. Fai le onde. Fare soldi. Sii onesto e segui il tuo intuito. ”

Per Thom: Non è facile creare un elogio su un uomo meraviglioso che non ha mai pensato di ammontare a molto, né penserebbe che sarebbe degno di questa celebrazione. Si sentiva sempre come se si trovasse nell’ombra di suo padre, John Steinbeck. Thom era un uomo e un narratore del Rinascimento con un interesse per le arti e le scienze. Era un artista, veterano, giornalista, pilota di elicotteri, marinaio, modellista, riparatore di Barbie, esperto di bonsai, appassionato di tequila, amante della limerick, esperto di budino dello Yorkshire, adoratore di hamburger di agnello e sussurro di animali domestici Zen. Se hai incontrato Thom, non puoi fare a meno di ricordare i suoi modi entusiastici e carismatici; il suo interesse per le passioni di tutti; il suo profondo disprezzo per l’ingiustizia; e quella voce profonda e sonora. Mi mancherà sempre la sua amicizia, adorazione, narrazione, senso dell’umorismo e parole di saggezza. In tanti modi, è ancora con noi, come dovrebbe sempre essere un uomo di grande valore. Amen.

A Phil : Quando ho ricevuto il testo che Phil era morto, ero sull’aereo da casa mia in California a Fort Lauderdale per aspettare la nascita del mio terzo nipote. Per l’intero volo, i miei occhi si riempirono di lacrime, e tutto ciò a cui riuscivo a pensare erano le parole di Phil: “Quando fa male, scrivi più forte”, che per anni era stata pubblicata su una nota appiccicosa sopra il mio computer. Ho creduto in quelle parole, ma su questo volo, la mia penna è diventata paralizzata. Non potrei scrivere Ero troppo sconvolto. Come potrebbe essere andato via Phil? Quando l’ho visitato l’anno scorso, sapevo che sarebbe stata l’ultima volta che lo avrei visto. E ora, forse, riposa in pace e rilegge ancora una volta uno dei suoi libri preferiti, Anna Karenina.

Ecco alcuni suggerimenti per scrivere un elogio creativo:

  • Inizia facendo una lista di momenti speciali e ricordi.
  • Considera il tono per il tuo elogio / tributo.
  • Inizia dicendo chi sei e come hai conosciuto la persona.
  • Condividi le tue esperienze o ricordi più toccanti.
  • Considera gli altri oratori e cerca di offrire una prospettiva diversa.
  • Termina con alcune parole di saggezza di questa persona.

Ci sono un certo numero di ottimi libri di riferimento nel caso in cui desideri includere una poesia nel tuo tributo. Consiglio vivamente poesie e letture per funerali e memoriali, compilate da Luisa Moncada.

I migliori elogi sono scritti dopo la morte e prima del memoriale, perché tendono ad essere più organizzati. Quando ti addolori, a volte è difficile rimanere concentrato, quindi avere le parole di fronte a te renderà più facile parlare. La spontaneità non è sempre possibile in questi momenti.

È meglio scrivere l’elogio funebre, e se hai tempo, lascia riposare per un giorno o giù di lì e poi rileggerlo. Prova a leggerlo ad alta voce di fronte a uno specchio. Considera di chiedere agli altri di leggerlo per ottenere i loro pensieri su come stai ritraendo la persona.

Riferimenti

Biden, J. (2017). Pr omise Me, Dad: Un anno di speranza, disagio e scopo. New York, NY: Flatiron Books.

Moncada, L, Ed. (2009). Poesie e letture per funerali e memoriali. Londra, Regno Unito: New Holland.

Rinpoche, S. (2002). Il libro tibetano di vivere e morire. New York, NY: HarperOne.

Solutions Collecting From Web of "Scrivi un elogio creativo per il tuo amato"