Scrivere come fonte di conforto psicologico

Gage Skidmore, CC 3.0
Fonte: Gage Skidmore, CC 3.0

Come molte persone, sono preoccupato che il Presidente Trump possa ferire la nostra nazione. Uno dei miei modi per far fronte alle preoccupazioni è scrivere.

Ecco il tipo di discorso che vorrei esprimere Trump, anche se ci sono possibilità quasi zero. Forse leggerlo potrebbe incoraggiarti a scrivere ciò che pensi che dovrebbe dire o fare. Potresti persino, come ho intenzione di farlo, inviare i tuoi pensieri alla Casa Bianca. Ecco la pagina web in cui il pubblico può farlo.

I miei concittadini, in primo luogo, grazie per essere qui per ascoltare ciò che devo condividere con voi oggi. Sono ben consapevole che molti di voi desiderano che non fossi presidente. In effetti, ci sono persone in questo pubblico che sostengono segni, "Resist", "Dump Trump", e alcune cose che non dovrei dire – anche se sì, in passato ho detto altre cose che non avrei dovuto dire. Nonostante tutto, hai scelto di essere qui con me oggi. Ti ringrazio.

Ero fuori scena in attesa di essere presentato per la mia inaugurazione, solo nei miei pensieri che sto per assumere il lavoro più potente del mondo, preoccupato se sono all'altezza del compito. Dopotutto, mentre ho avuto successi, ho anche avuto fallimenti e non ho avuto esperienza in politica.

Tra le mie fantasticherie, ho visto una donna – che doveva avere 80 anni – urlando contro di me, "Se potessi, ti assassinerò!" L'ho cacciato dalla mia mente ma dopo l'inaugurazione, quando ero seduto con i miei consiglieri , Ho chiesto loro: "Pensi che molte persone si sentano come lei?" I miei consiglieri sapevano che volevo la verità e tutti annuirono.

Chiaramente, ho polarizzato la nostra nazione. E già, nelle mie prime due settimane di ufficio, ho commesso degli errori. È stato raccomandato a un presidente di cercare di fare il più possibile durante i primi 100 giorni: è allora che il pubblico e i media vogliono dare al presidente la possibilità di dimostrare il suo coraggio, anche se non posso dire che i media e molti il pubblico mi ha dato molto di una luna di miele – Un recente titolo di The Nation ha esortato, "Lanciare Sand in the Gears" di tutto ciò che cerco di fare. I media, in particolare il New York Times e la CNN, stanno facendo tutto il possibile per farlo. Ciò nonostante, sto facendo del mio meglio per fare la più grande differenza che posso nei miei primi 100 giorni. Anche se sono la persona più anziana che abbia mai assunto la presidenza – ho 70 anni – lavoro per te 16 ore al giorno. Fondamentalmente lavoro e dormo. Sono grato che Melania capisca.

Nella mia ansia di fare la differenza il più rapidamente possibile e di mantenere le promesse della mia campagna, ho commesso degli errori. Ad esempio, non penso di aver reso abbastanza chiaro ai media che non voglio vietare a tutti i musulmani di venire negli Stati Uniti anche temporaneamente. Centinaia di migliaia di persone, la stragrande maggioranza dei visitatori musulmani non ottiene un momento di screening extra. E anche dopo l'attento screening, quasi tutte queste persone sono state e continueranno ad avere il permesso di entrare negli Stati Uniti. Non lo sono. Permettetemi di ripetere, non sono anti-musulmano. Sono anti-terrorismo e pro-sicurezza. Ho il privilegio di mantenere l'America al sicuro.

Ho anche commesso un errore quando, durante la campagna, dopo che il presidente Putin mi ha elogiato, l'ho definito "una persona di talento" che ha dato un'impressione sbagliata. Voglio chiarire che, mentre intendo lavorare con il Presidente Putin come con tutti i leader mondiali, sarà da una posizione di ciò che è meglio per l'America e per il mondo. Non permetterò a Putin, al presidente iraniano Rouhani o a nessun altro di approfittare di noi. Per decenni, siamo stati visti dal mondo come una tigre di carta. E proprio come i tentativi di Neville Chamberlain di essere pacifici con Adolf Hitler hanno portato solo ad un'aggressione inumana più e incredibilmente, su piccola scala, la nostra politica estera pacifista, pacifica in cui disegniamo linee nella sabbia da cui ci allontaniamo, non ci aiuterà . Una tesi di dottorato di Ernest Mattoon a Berkeley – quasi un posto conservatore – esaminò 2.000 anni di storia mondiale e concluse che la pace era molto più probabile quando i paesi erano militarmente forti, non quando deponevano le armi. Come disse il presidente Reagan: "Pace attraverso la forza". Questo è uno dei principi fondamentali di questa amministrazione.

Un altro dei nostri principi fondamentali è la credenza nella meritocrazia. Qualunque vantaggio di tentare di correggere la discriminazione attraverso la discriminazione inversa è superato dalle passività: il candidato più qualificato al college che viene rifiutato a causa del colore della sua pelle, il candidato più qualificato per un lavoro che viene respinto a causa del suo genere. Tali ingiustizie fanno male non solo alla persona rifiutata ingiustamente, ma si traducono in colleghi con un lavoratore peggiore. Fa male anche a tutti noi che quindi riceviamo prodotti peggiori e servizi peggiori.

Tali principi guideranno questa amministrazione a rendere di nuovo grande l'America.

Ma ho bisogno del tuo aiuto ora. Sto cercando come un inferno di crescere in questo ufficio, ma sto vivendo dolori crescenti. Quindi ho bisogno di una seconda possibilità. Presto, chi lo sa? Potrei aver bisogno di un terzo. Forse a un certo punto hai desiderato che qualcuno ti desse un'altra possibilità.

Ma è stato detto che per giustificare una nuova decisione, hai bisogno di nuove informazioni. Così ho pensato di prendermi la libertà di raccontarti un po 'di me personalmente e un evento che si trova sotto ogni decisione che prenderò mai come presidente.

Quando ero un adolescente, io e i miei amici avevamo ottenuto il nostro primo lavoro. E ricordo che uno mi ha detto che lavorava in una gelateria. Si è vantata di aver preso pallottole vuote di gelato perché era meno lavoro per lei. Con il mio solito stile aggressivo, dissi: "Ma stai rovinando il cliente: dai loro aria invece del gelato. Non lo farei mai! "

Devo essere onesto con te, ho servito pallottole vuote. Ho servito uno scoop vuoto quando ho detto cose sciocche sulle donne. Ho servito uno scoop vuoto quando non sapevo abbastanza bene l'università Trump.

Mentre lavoro attraverso i miei dolori crescenti, ti chiedo di non abbandonarmi. In cambio, prometto di fare del mio meglio per non dare mai più scoop vuoti.

E con il tuo aiuto, e intendo davvero che, con il tuo aiuto, perché nessun presidente può farlo da solo, possiamo rendere grande l'America di nuovo. Grazie e buona notte.

QUI, pronuncio questo discorso su YouTube.

La seconda edizione di The Best of Marty Nemko è ora disponibile. Per informazioni sulla carriera e il coaching personale con Marty, mandategli una e-mail all'indirizzo mnemko@comcast.net.

Solutions Collecting From Web of "Scrivere come fonte di conforto psicologico"