Scopo Scopo

I libri e gli articoli su "scopo nella vita" spesso iniziano con "Per cosa sono qui?" O "Di cosa si tratta?" O "Qual è lo scopo della vita?" Va bene se conosci le risposte, come molte persone di profonda fede religiosa credono che lo facciano. Ma per il resto di noi, la risposta alle "domande" sarà sempre meno convincente. Sembrano arbitrari e soggetti alle stesse conseguenze dei ripetenti "perché" del bambino piccolo:

"Perché gli uccelli volano?" Chiede il bambino.

"Perché hanno le ali", risponde il genitore.

"Perché hanno le ali?"

"Così possono volare", risponde il genitore.

"Perché non ho le ali?"

"Perché Dio ti ha fatto così, ora mangia il tuo gelato!"

Quando parliamo di "scopo della vita", intendiamo veramente un "senso" di proposito.

Un senso dello scopo funziona come un programma per computer, con una serie di algoritmi che organizzano l'esperienza in pacchetti coerenti, a volte significativi, che usiamo per creare un corso di pensiero e di azione che sembra essere importante . A rischio di riduzionismo, un senso dello scopo aiuta a guidare la selezione del cervello dal trilione o così bit di informazioni che viene presentato in un dato momento e navigare in un percorso definito attraverso le migliaia di possibili scelte comportamentali. Ci aiuta a sapere cosa fare, anche quando non "sembra giusto".

Scopo vs. sentimenti

A volte una vita intenzionale non "sembra giusta". A volte sembra sbagliato. Questo perché i sentimenti riguardano principalmente il comfort, basato sulla norma (a cosa sei abituato), e lo scopo è a volte scomodo e al di fuori della norma. A meno che tu non sia una persona straordinariamente intuitiva, agire in modo coerente sui tuoi sentimenti ti allontanerà da un senso di scopo e ti spingerà in cerchi infiniti, mentre salgono e scendono, come onde vorticose su uno stagno battuto dal vento. In altre parole, farai sempre gli stessi errori se questi errori fanno parte della norma.

Lo scopo della vita non risiede in ciò che si prova ma in ciò che si sceglie di rendere importante. Il senso dello scopo è la ricerca di ciò che è importante per te, non quello che semplicemente si sente buono o comodo.

Scopo nel contagio emotivo

La scelta di cosa rendere importante ha un vincolo biologico che rende facile confondere il senso dello scopo con i sentimenti. Gli esseri umani sono animali sociali, difficili da gestire emotivamente l'uno con l'altro. In realtà, le nostre emozioni sono molto più contagiose di qualsiasi virus noto. Ciò significa che ognuna delle nostre interazioni con altre persone cambia noi e loro un po ', nel bene e nel male. Se non proviamo a fare il cambiamento per il meglio, sarà quasi sempre peggio. Molte delle emozioni negative che attribuiamo allo stress, al lavoro, ai coniugi e ai bambini provengono in realtà da un accumulo delle nostre reazioni (per lo più sottili) negative a tutte le persone che incontriamo.

Esempio 1: Supponi di considerare tutti quelli che hai visto oggi come una persona di valore con un buon cuore. Tutti quelli con cui vivi, tutti i tuoi vicini, colleghi, tutti i guidatori sulla strada e le persone per strada – tutti quelli che hai visto erano una brava persona! Se hai apprezzato e rispettato tutti quelli che hai visto oggi, come ti sentiresti in questo momento? Molto probabilmente ti sentirai davvero dannatamente bene. E se consideri tutti quelli che hai visto con valore e rispetto, ciò renderebbe più o meno probabile che considererebbero le persone che hanno incontrato con valore e rispetto? È giusto, diffondere valore e rispetto in tutta la comunità.

Esempio 2: Supponi di aver considerato tutti quelli che hai visto con sospetto o sfiducia o semplicemente li hai ignorati perché non meritavano la tua attenzione. Se consideri le persone in quel modo oggi, come ti sentiresti in questo momento? Molto probabilmente ti sentiresti difensivo, risentito, irritabile o depresso. E se hai svalutato le persone che hai incontrato, non importa quanto sottilmente, ciò renderebbe più o meno probabile che svalutassero le persone che incontravano? È giusto, diffondere energia negativa di basso grado sotto forma di risentimento, difesa e irritabilità in tutta la comunità.

A causa del vasto contagio delle emozioni, anche le nostre più sottili interazioni con altre persone aiutano a determinare se trattano bene i propri cari, li ignorano o li feriscono.

Il segreto del proposito nella rete dell'emozione
L'enorme contagio di emozioni forma una rete dinamica e interattiva di emozioni in cui esiste tutta la vita umana. Se non contribuisci con energia positiva al Web (a piccole dosi), ne trai energia negativa e sarai alla mercé di ogni idiota nel mondo. Svilupperai un risentimento, una rabbia, un'ansia o una depressione di basso grado, che arriveranno a dominare la tua vita. Vale a dire, la tua vita diventerà difensiva, non intenzionale.

Il benessere emotivo, la salute fisica e l'attrattiva personale dipendono da come consideriamo gli altri. Ogni volta che consideriamo qualcuno di prezioso, miglioriamo la nostra vita e ogni volta che non rispettiamo o ignoriamo qualcuno, svalutiamo la nostra esperienza di vita. Contribuire energia positiva alla Rete di Emozione a dosi molto piccole – solo riconoscendo il valore intrinseco di altre persone – aumenta il valore personale, migliora la salute fisica, ci rende più attraenti e costruisce un'esperienza di vita che è prevalentemente finalizzata.

Ma non possiamo semplicemente "pensare positivamente". Dobbiamo apprezzare che ognuno è una persona preziosa, degna di rispetto e onore e che ogni persona è capace di amare e compassione.

Apprezzando che la stragrande maggioranza delle persone che vediamo condividono il loro ultimo pezzo di acqua con un bambino disperato in un deserto invoca una connessione di base-umanità con il mondo. Alla fine della giornata, fornisce questo duraturo senso di scopo:

Le tue emozioni più sottili possono rendere il mondo un posto migliore.

Solutions Collecting From Web of "Scopo Scopo"