Scegliere gli sport giusti per i bambini

Aiutando i bambini a selezionare sport, i loro interessi personali sono di primaria importanza. Ma bisogna considerare anche altri fattori, compresi i benefici degli sport individuali e di squadra. Nonostante l'assenza di ricerche scientifiche sull'argomento, alcuni paragoni generali e generali possono aiutare a guidare il processo decisionale.

Quali sono le caratteristiche principali degli sport di squadra?

  • Gli sport di squadra offrono generalmente maggiori opportunità di apprendimento delle abilità sociali e di amicizia.
  • C'è anche più bisogno di cooperazione e la volontà di sacrificare gli interessi personali per il bene della squadra.
  • Esistono più opportunità negli sport di squadra per trovare una nicchia adatta alle capacità e ai limiti personali. Ad esempio, un giovane con un braccio di lancio povero può giocare la prima base nel baseball, e un grande ragazzo con uno scarso tocco può diventare un terrore rimbalzo nel basket. Al contrario, gli atleti in sport individuali, come il tennis, devono essere in grado di padroneggiare tutte le abilità di questo sport.
  • Gli sport di squadra tendono a generare più cameratismo, o "noi" sentimenti, rispetto agli sport individuali. Molti giovani sono così attratti dal senso di appartenenza che esiste negli sport di squadra.

Quali sono le caratteristiche principali degli sport individuali?

  • Gli sport individuali richiedono generalmente più autosufficienza. L'atleta non può contare su nessun altro per recuperare il gioco. La competizione prende la forma di duelli uno contro uno, e vincere o perdere è affidato esclusivamente all'individuo.
  • C'è anche meno del supporto sociale fornito dai compagni di squadra negli sport di squadra. Ciò può favorire un forte senso di responsabilità personale e indipendenza.
  • A causa dei suddetti fattori, gli sport individuali tendono ad essere più intensamente competitivi a livello personale e spesso richiedono di più in termini di "durezza mentale". Inoltre, in allenamento è richiesta una maggiore dedizione personale dell'atleta.

Che ne pensi della boxe?

Tibor Vegh/Wikimedia Commons
Fonte: Tibor Vegh / Wikimedia Commons

Il Dr. Rainer Martens, uno psicologo dello sport e autorità giovanile dello sport, ha dichiarato quanto segue: "La boxe dovrebbe essere vietata, proibita ed eliminata per sempre come sport per i bambini". Sono assolutamente d'accordo. Perché? È uno sport che include l'obiettivo di danneggiare un'altra persona. Rapporti di pugili di 12 anni, che hanno registrato stringhe di knockout, sono agghiaccianti ricordi della brutalità di base di questo sport. Gli effetti nocivi delle commozioni sono oltre lo scopo di questo blog, ma ovviamente sono una delle maggiori preoccupazioni nel pugilato.

Certo, sono consapevole che alcuni giovani svantaggiati hanno trovato la salvezza sociale ed economica attraverso il pugilato. Ma non credo che la boxe in sé offra benefici che non possono essere raggiunti attraverso altri sport meno pericolosi.

Quanti sport dovrebbe giocare tuo figlio?

Per la maggior parte dei bambini, uno sport alla volta è abbondante durante l'anno scolastico. Le esigenze di tempo ed energia per entrambi gli atleti e i loro genitori devono essere mantenute ad un livello ragionevole. Durante i mesi estivi, la partecipazione a più sport sembra più ragionevole. Un bambino può avere abbastanza tempo ed energie per essere coinvolto in diversi sport, come il baseball, il tennis e il nuoto.

A volte la decisione migliore è di non partecipare.

Sebbene la partecipazione dei giovani all'atletica sia auspicabile, gli sport giovanili non sono necessariamente per tutti. Di conseguenza, i genitori non dovrebbero pensare che il loro bambino debba far parte di una squadra o essere coinvolto in uno sport. Per quei bambini che desiderano intraprendere altre attività, la scelta migliore potrebbe non essere lo sport.

Molti genitori diventano indebitamente allarmati se il loro bambino non mostra interesse per l'atletica. Pensano che un bambino che preferirebbe fare altre cose deve in qualche modo essere anormale. Costringere un bambino a fare sport contro la sua volontà è un grosso errore. A volte la decisione più saggia è quella di incoraggiare il bambino a spostarsi in altre attività che possono essere più adatte ai suoi interessi e alle sue capacità, almeno fino a quando non si sviluppa un interesse per lo sport.

Vuoi saperne di più sui genitori di giovani atleti?

  • The Mastery Approach to Parenting in Sports è un video basato sulla ricerca che sottolinea lo sviluppo delle capacità, il raggiungimento del successo personale e di squadra, dando il massimo sforzo e divertimento.
  • Per accedere al video, vai al sito Web di Youth Enrichment in Sports.

Solutions Collecting From Web of "Scegliere gli sport giusti per i bambini"