Salvato dal cane

Mi considero un classico introverso. Sono socialmente abile con alcuni amici intimi alla volta e ho un dono per la performance di fronte a una folla, ma o è abbastanza estenuante che ho bisogno di un lungo tempo tranquillo per assorbire l'esperienza e recuperare un po 'di me stesso che sento come anche se ho dato via. Il mio incubo, tuttavia, è una festa che non sto ospitando. L'hosting mi consente di occuparmi di me e di trasferirmi, ma mescolarsi, per me, è una mazzata.

Ieri ho stufato frutta e preparato un'enorme insalata colorata e il mio cane, Daisy, e ho camminato per qualche isolato fino a un brunch pasquale dato da amici. Ho fatto del cibo che potevo mangiare sapendo che la mia ospite è un panettiere meraviglioso e che ci sarebbe almeno un po 'di cibo nuovo che lei o suo marito dovevano provare.

L'odore della cucina, quando siamo entrati, mi ha quasi fatto piangere. Erano odori di cui la mia casa si è alienata e volevo strisciare dentro di loro, trascinarli intorno a me e viverli avvolti in un bozzolo per sempre. Jean e David, i miei ospiti, erano indaffarati a preparare il cibo su due tavoli. Non solo dovrei mescolare / maneggiare, ma farlo con un buffet. In mezzo a tutto quel cibo delizioso e profumato, la mia insalata vivace era patetica.

I miei ospiti sono ottimi amici e ho conosciuto diverse persone alla festa – buone notizie. Cattive notizie: gli uomini si segregavano in cucina mentre Dennis creava delle crepes e le donne rimanevano nel soggiorno. Delle tre donne che conoscevo, una soffre di demenza e l'altra è ugualmente anziana e piuttosto sorda. Jean, la mia padrona di casa, tirava fuori il meglio di tutti mentre guardavo il pane all'uovo italiano, i tortini, le crepes.

Grazie a Dio per Daisy. C'è una ragione per cui i Labrador vengono anche chiamati Lardadors: mangeranno qualunque cosa. Daisy si affaccia anche su di me nelle case altrui, diffidente e preoccupata che la lascerò indietro. Era nel mio piatto mentre mangiavo, lasciandomi solo a chiedere l'elemosina ad altri mangiatori.

Daisy mi ha salvato dal piatto dell'uovo, non mi ero accorto di aver mangiato del pane fino a quando non avevo preso un boccone. Si rannicchiò il più vicino possibile a me, facendo i viaggi alle interruzioni di buffet dell'amore. Mentre i cioccolatini venivano fatti girare, lei piagnucolava per fare la pipì e io scortata in giardino e ho preso una sigaretta. Dopo un paio d'ore, si trasformò in un monello frenetico. Nessuno si sorprese che fossimo i primi a partire.

Ho messo l'insalata e la frutta che Jean mi ha mandato a casa con me, ho appeso con cura il vestito e il blazer che non mi andavano bene due mesi fa, e mi sono buttato a letto per gli ultimi dieci teenies della Next Top Model americana . Ho lasciato il letto per nutrire e andare daisy. La mia insalata e il mio pollo avevano perso tutto il romanticismo per la cena, così mi misi al sicuro con la crudeltà dei giudici televisivi e il bozzolo "legale" del mio consolatore.

Non penso di essere pronto per i buffet e non penso di essere pronto a sforzarmi di mescolarsi. Penso che rifiuterò l'invito che ho ricevuto questa mattina per un evento musicale all'ora di pranzo che sicuramente coinvolgerà la torta. Fino a quando non sarò storonger, se non posso prendere Daisy o ordinare carte, penso che vada meglio uno contro uno.

Del resto anche il silenzio è buono.

Solutions Collecting From Web of "Salvato dal cane"