Russare, deprivazione del sonno e il bullo

Sta diventando più ampiamente noto che la respirazione disordinata del sonno porta a un comportamento scorretto nei bambini. Le stime mostrano che il 25% dei bambini con diagnosi di ADD o ADHD può effettivamente avere un problema di sonno sottostante che può essere trattato, con un comportamento migliore e migliori capacità di apprendimento.

Il più delle volte si identifica un problema di sonno nei bambini e quindi operatori sanitari, ricercatori e genitori cercano problemi comportamentali. Un nuovo studio presso l'Università del Michigan ha affrontato i bambini, il comportamento e il loro sonno con una nuova svolta: lo studio ha prima cercato bambini con determinati comportamenti, e poi ha esaminato i modelli di sonno di quei bambini.

Il sondaggio trasversale presso l'Università del Michigan ha mostrato alcuni risultati molto interessanti: i bambini che mostrano comportamenti aggressivi a scuola hanno il doppio delle probabilità di avere sintomi di respirazione disturbata durante il sonno da bambini che non mostrano comportamenti aggressivi. Dei 341 studenti intervistati dai ricercatori, circa il 32% è stato valutato dal loro genitore o insegnante come un problema di condotta tramite un questionario di comportamento standardizzato. I genitori di questi bambini hanno anche compilato un questionario di sonno pediatrico standardizzato e sono stati raccolti i punteggi per l'identificazione dei sintomi della respirazione disturbata dal sonno (russamento, arresto della respirazione, sonnolenza diurna, ecc.). I risultati dell'estratto di studio erano i seguenti:

I bambini con problemi di condotta, bullismo o riferimenti disciplinari, rispetto ai coetanei non aggressivi, avevano più spesso sintomi che suggerivano una respirazione disturbata dal sonno. Tuttavia, un sottoscale per sonnolenza da solo, e non una sottoscala russare, ha previsto problemi di condotta dopo aver considerato età, sesso, una misura dello stato socioeconomico e l'uso di stimolanti. I risultati sono stati riportati per essere statisticamente significativi.

Ho parlato con la dottoressa Louise O'Brien, una delle ricercatrici del sonno dell'Università del Michigan. Mi ha detto che questi risultati erano sorprendenti. "Mentre molte persone pensavano che sarebbe stato il russare a guidare questo comportamento aggressivo, sembrava essere la sonnolenza diurna che lo guidava." Sfortunatamente, lo studio fondamentale del dott. O'Brien non è stato progettato per determinare cosa stava causando la sonnolenza durante il giorno: fattori comportamentali, problemi ambientali o disturbi del sonno effettivamente diagnosticati. Un altro studio sarà nei lavori per esaminare alcune di queste domande in sospeso. Sebbene il questionario utilizzato nello studio non includesse il cyberbullismo, potrebbe essere presentato un caso in cui questo tipo di comportamento rientrerebbe anche in questi risultati.

I bambini così aggressivi sembrano essere bambini assonnati, e non è sempre perché russano (il che potrebbe farti pensare che non stanno dormendo bene). Quali potrebbero essere i colpevoli?

  • Non far andare a letto i bambini in orario
  • Le camere dei bambini non sono favorevoli al sonno
  • Disturbi del sonno formali

Quindi cosa deve fare un genitore preoccupato?

Passo 1: porta il tuo bambino a letto in tempo! Di seguito ho indicato i tempi di sonno raccomandati dalla National Sleep Foundation per i bambini, e ho aggiunto il mio orario di partenza suggerito basato su un 7a.m. tempo di veglia:

Età e tempo di sonno consigliato con l'ora di andare a letto in base alle 7 del mattino tempo di veglia

  • Età 1-3
    • 12-14 ore
    • 8:00 ora di coricarsi con i sonnellini durante il giorno (60-90 minuti)
  • 3-5 anni
    • 11-13 ore
    • 19:30 ora di coricarsi senza sonnellini
  • Età 5-8
    • 10-11 ore
    • 20:00 prima di coricarsi
  • Età 8-11
    • 10-11 ore
    • 21:00 ora di coricarsi

Passo 2: Assicurati che la loro camera da letto sia favorevole al sonno! Rimuovi le distrazioni, i televisori, rendilo fresco, buio, silenzioso e comodo.

Passaggio 3: se pensate che vostro figlio possa soffrire di un disturbo del sonno, parlatene immediatamente con il vostro pediatra. I bambini non devono russare , smettere di respirare nel sonno, camminare, parlare o mostrare altri comportamenti anormali o inusuali nel sonno! Non pensare solo che ne cresceranno. Parla con il tuo medico di questi tipi di comportamento.

Come genitori, è nostra responsabilità prestare attenzione alla sicurezza e alla salute non solo dei nostri figli, ma di quei bambini con cui i nostri bambini interagiscono ogni giorno. Sulla base di questo nuovo studio, sembra che un bambino ben riposato abbia meno probabilità di ottenere quella chiamata dal preside.

Sogni d'oro,

Michael J. Breus, PhD
The Sleep Doctor ™
www.thesleepdoctor.com

Il piano di dieta del dottore del sonno: perdere peso attraverso un sonno migliore

Tutto quello che fai, lo fai meglio con una buona notte di sonno ™
twitter: @thesleepdoctor
Facebook: www.facebook.com/thesleepdoctor

Solutions Collecting From Web of "Russare, deprivazione del sonno e il bullo"