Rompere con un amico: un tipo unico di crudeltà

Probabilmente tutti hanno avuto l'esperienza di un amico che non desidera più essere vicino o che vuole chiudere un'amicizia del tutto. Come genitore di bambini piccoli, vedo in prima persona come le amicizie dei bambini possano essere particolarmente capricciose: forti e unite, un minuto, fredde e distanti l'altra. Anche le amicizie adulte sono spesso fugaci. Se pensi ad un'amicizia in cui hai iniziato a notare che l'altra persona non voleva più essere vicino a te, l'esperienza era probabilmente irta di un mix di emozioni: tristezza, rabbia e invidia, specialmente se poi hai visto l'ex-amico sviluppare un legame con qualcuno di nuovo.

Ciò che è interessante da una prospettiva psicologica è come l'esperienza di una rottura dell'amicizia porti anche a una significativa confusione.

Nel mio lavoro clinico, trovo che la confusione abbia a che fare con la seguente differenziazione: sai esattamente perché fa così male quando perdi un amante, ma dici a te stesso che un amico che ti lascia non dovrebbe essere così doloroso. Poiché non facciamo sesso con i nostri amici (di solito), ci diciamo che non dover perdere l'intimità sessuale dovrebbe rendere meno dolorosa la perdita dell'amicizia rispetto a quando perdiamo una relazione romantica. Inoltre, c'è un enorme riconoscimento culturale di quanto possa essere dolorosa la perdita dell'amore romantico: Dì a qualcuno che hai avuto una rottura romantica e tutti riversano la simpatia, e ogni altra canzone alla radio parla del dolore che deriva da una rottura romantica. Dov'è tutto il trambusto quando un amico rompe con te?

Anche se le interruzioni di amicizia non includono la perdita di sesso, uomini e donne sperimentano un simile senso di perdita quando un amico interrompe una relazione. Il sentimento di fondo è lo stesso: "Lui o lei non mi vuole più". Non importa che tipo di rapporto fosse, innescare quella sensazione di essere indesiderati è difficile da sopportare per chiunque abbia fiducia in un allegato. Vale anche la pena notare che l'intimità emotiva in un'amicizia può essere altrettanto forte quanto l'intimità condivisa con un partner romantico. Nella mia pratica, ad esempio, sento spesso da uomini e donne che il legame emotivo che sentono con un amico intimo è più vicino o più stretto del legame con il loro partner romantico.

Quando un amico rompe con te, è indubbiamente doloroso. I film popolari hanno in gran parte sbagliato nel loro ritratto di amicizia, poiché molti di loro ostentano la nozione idealistica che l'amicizia dura per sempre. Il popolare film degli anni '80 Beaches è un esempio che viene in mente, la storia di due ragazze che sostengono un'amicizia stretta nel corso di molti decenni e cambiamenti della vita. Ma ti chiedo: quante persone hanno un amico così devoto da due o tre decenni? Certo, esistono amicizie simili, ma sono lontane dalla norma.

A metà della vita, che ora ho ufficialmente colpito con petardi ed effetti sonori dietro di me, posso vedere nella mia vita come le relazioni, con un coniuge, una famiglia, gli amici, chiunque, possono cambiare o addirittura svanire nel tempo. In questa fase della vita, si comincia a vedere come la nozione di amici per tutta la vita sia assolutamente una merce rara. Mentre i tuoi anni dell'adolescenza e gli anni '20 sono pieni di tanta speranza ed energia emotiva, la vita media riporta la copertura sulla vera natura dell'amicizia: anche i più vicini possono essere circostanziali o temporanei, indipendentemente da come due amici si sentono collegati a un certo punto in tempo.

Molti fattori determinano se un'amicizia dura, diminuisce o addirittura implode. La geografia, ad esempio, può facilitare l'amicizia o renderla più difficile da sostenere. Nello specifico, se vivi in ​​una zona rurale, è possibile che le persone tendano a rimanere lì nel tempo, il che facilita una maggiore coerenza delle amicizie a lungo termine. Nelle città, tuttavia, la popolazione è spesso più transitoria, il che può significare che le persone vanno e vengono con regolarità, rendendo l'amicizia più difficile da sostenere nel corso degli anni.

Come psicologo, ho studiato – e ho visto tra i miei clienti – i benefici di avere un amico con cui ti senti vicino. Avere una stretta amicizia fornisce un incredibile senso di sicurezza e un amico di vecchia data funge da archivio cruciale delle proprie esperienze passate. È altrettanto importante che il non avere amici sia associato a gravi svantaggi. Ad esempio, Luo e colleghi (2005) hanno scoperto che sentirsi soli è in realtà associato a maggiori rischi di mortalità.

Quindi, come puoi farcela quando un caro amico non ti vuole più? L'accettazione è la chiave per il recupero dalla perdita. Comprendi che le amicizie, proprio come le relazioni romantiche, possono essere fugaci. Devi anche tenere a mente che alcune amicizie che si sono formate quando eri giovane o in un punto instabile o impressionabile della tua vita potrebbero non adattarti mentre ti evolvi e cresci nel tempo. In altre parole, anche se è doloroso quando un amico smette di volerti, potresti aver superato l'amicizia senza nemmeno rendertene conto.

La nostra cultura attribuisce un valore molto più elevato alle relazioni romantiche che alle amicizie. Gli scaffali di tutta la libreria sventolano il banner Migliora il tuo matrimonio , ma non è altrettanto importante per la tua felicità generale nutrire le tue amicizie più strette? Non dovrebbero quei libri essere pubblicati e promossi con lo stesso fervore?

Mi chiedo se le amicizie siano ancora più fugaci delle relazioni romantiche nel corso della vita, perché abbiamo meno sostegno sociale o promemoria per coltivare e nutrire con attenzione quei legami. La prossima volta che sei stanco dopo il lavoro e rimanderai la risposta alla chiamata di un amico, prendi il telefono e parla comunque per un minuto. Forse, se impariamo a nutrire le nostre amicizie tanto quanto nutriamo le nostre relazioni romantiche, potremmo risparmiarci qualche rottura dolorosa.

Sentiti libero di esplorare il mio libro sulle relazioni disfunzionali, superare la sindrome della ripetizione delle relazioni e trovare l'amore che ti meriti, o seguimi su Twitter!

Riferimento

Luo, Y .; Hawkley, LC; Waite, LJ; & Cacioppo, JT (2005). Solitudine, salute e mortalità nella vecchiaia: uno studio longitudinale nazionale. Scienze sociali e medicina, 74 (6), 907-914.

Solutions Collecting From Web of "Rompere con un amico: un tipo unico di crudeltà"