Robin Williams è morto, sospettato suicidio

Robin Williams, 63 anni, talentuoso e amato comico e attore premio Oscar, si è tolto la vita lunedì 11 agosto 2014 per asfissia. Dalla sua prima apparizione televisiva su Happy Days come Mork di Ork, Williams ha mantenuto l'America ridendo. Sia come attore comico di alto livello che come attore amabile, Williams si è fatto strada nei nostri cuori. Ha anche mostrato il suo lato drammatico, con il suo ruolo in Dead Poet Society (1989). Ha vinto un Oscar per il suo ruolo di supporto in Good Will Hunting (1997).

Williams ha lottato con la cocaina e la dipendenza da alcol e depressione, e anche se aveva tratti di sobrietà, avrebbe occasionalmente controllato in riabilitazione. Lo scorso luglio ha frequentato il Centro per il trattamento delle tossicodipendenze di Minnesota. Il suo portavoce afferma che la sua riabilitazione è stata precauzionale e che stava "approfittando dell'occasione per mettere a punto e concentrarsi sul suo impegno continuo, di cui rimane estremamente orgoglioso".

Ascoltando gli esperti di notizie la scorsa notte, pochissimi erano disposti a parlare dell'elefante nella stanza: che Williams era un drogato e aveva una malattia chiamata depressione. Lo stigma della malattia mentale continua. Molti si chiedono come un attore premiato con l'Oscar che era così amato possa essere depresso e prendere la propria vita. La depressione è molto, molto potente e non controllata, può prendere il controllo del cervello. L'ho detto prima e dovrebbe essere ripetuto di nuovo: alla depressione non importa quanto sei ricco, potente o di successo. È una malattia del cervello e può essere fatale. Mara Buxbaum, la pubblicista di William, ha ammesso che la Williams " stava combattendo una grave depressione" ultimamente.

Una persona con una grave depressione non può semplicemente pensare pensieri felici e sentirsi meglio, come se non fosse mai successo. La depressione deruba la mente di pensieri felici – persino i ricordi – e succhia la speranza che possa mai esserci un futuro migliore. Il dolore a volte può diventare insopportabile e nei casi più gravi fanno l'unica cosa che possono per far sparire il dolore. La cosa più triste di tutte è che la depressione è curabile.

Per quelli con depressione, c'è un aiuto:

• Cercare un trattamento. Inizia con il tuo medico di famiglia. Non lasciare che la paura di essere etichettato con una malattia mentale ti impedisca di ottenere aiuto.

• Non vivere nella vergogna. La depressione non è nella tua testa e non significa che sei debole.

• Non isolare. Sfortunatamente, questo è esattamente ciò che l'individuo depresso vuole fare, ma è esattamente ciò che non deve fare. Ottieni supporto ovunque tu sia: famiglia, amici, leader spirituale, chiunque ti fidi.

• Vedi uno specialista. Esistono eccellenti terapie e antidepressivi sul mercato e la ricerca sta facendo di frequente nuove scoperte interessanti nel trattamento della depressione.

Il mondo ha perso una leggenda oggi, e ci mancherà molto. La depressione ha reclamato un'altra vita, e questa potrebbe essere una delle più difficili da sopportare. L'uomo che ci ha fatto ridere finché non abbiamo pianto è stato messo a tacere per sempre.

Nanu, Nanu , Mr. Williams.

Solutions Collecting From Web of "Robin Williams è morto, sospettato suicidio"