Ripensare come aiutare i bambini a perdere peso

MKruchancova/Fotolia
Fonte: MKruchancova / Fotolia

Sebbene io sia uno psichiatra, trascorro tanto tempo a lavorare con i bambini e le loro famiglie sul peso e su altri problemi metabolici come faccio con la salute del cervello. I bambini con problemi psichiatrici hanno maggiori probabilità di essere o diventare sovrappeso, e molti dei farmaci che usiamo influenzano la regolazione dell'insulina, creando un circolo vizioso. Ho imparato alcune gemme lungo la strada che, soprattutto se implementate insieme, possono aiutare a far ripartire la perdita di peso migliorando la resistenza all'insulina. Di seguito è riportata un'intervista che ho fatto per il Carlat Child Psichiatria Report un paio di anni fa sul mio approccio; l'informazione è utile a chiunque cerchi di aiutare un bambino a perdere peso, ed è particolarmente importante per i bambini che soffrono di problemi di peso e di salute mentale.

CCPR : Dr. Dunckley, lei adotta un approccio integrativo per il trattamento dell'obesità infantile. Cominciamo con come ti avvicini alle cause dell'obesità e poi parliamo del trattamento dei bambini obesi.

Dr. Dunckley : Per citarne alcuni, lo stress, l'ansia e la depressione possono contribuire al sovrappeso dei bambini. Tuttavia, penso che i fattori causali più significativi siano ambientali. Il più grande contributo a mio avviso è lo screen time, e questa è la prima cosa che affronto alle famiglie perché cambiarle può dare loro il massimo beneficio nel più breve tempo possibile.

CCPR : Cosa sappiamo di questo?

Dott. Dunckley: Se guardiamo alla ricerca sul tempo dello schermo, sappiamo che è associato a reazioni di stress e può influenzare i livelli di cortisolo e l'equilibrio simpatico e parasimpatico. È anche associato ad aumento di peso e sindrome metabolica, indipendentemente dai livelli di attività fisica. Può ridurre i livelli di melatonina e alcune ricerche hanno dimostrato che bassi livelli di melatonina sono associati all'obesità e che la sostituzione della melatonina può effettivamente aiutare con la perdita di peso. Non solo la luce dallo schermo riduce la melatonina, ma ci sono anche alcune prove preliminari che suggeriscono che la radiazione wireless potrebbe anche sopprimere la melatonina ( Suchinda Jarupat et al, JPhysiolAnthropolApplHum Sci 2003; (22): 61-63 ). La ricerca mostra che i bambini che si trovano di fronte a uno schermo mangiano più calorie e più cibi densi di energia, e fanno anche scelte alimentari più povere, in parte a causa della pubblicità, ma in parte a causa della mancanza di consapevolezza. Inoltre, il sistema sensoriale dei bambini si sta ancora integrando, quindi se stanno mangiando senza pensare, non stanno imparando a essere consapevoli degli stimoli della fame e della sazietà.

CCPR: Quindi che tipo di strategie usi per parlare alle famiglie sulla riduzione del tempo di visualizzazione?

Dr. Dunckley : Come psichiatra, tendo a concentrarmi maggiormente sul tempo dello schermo interattivo perché è più disregolante del tempo sullo schermo passivo, come la visione della televisione. Per quanto riguarda l'obesità, la televisione potrebbe essere peggio; ma gli studi mostrano che entrambi i tipi di attività sullo schermo fanno guadagnare peso alle persone. Quindi mi occupo del tempo dello schermo nel suo insieme, altrimenti i genitori pensano di poter sbarazzarsi di un'attività televisiva, ad esempio, ma di sostituirla con un'altra, come i videogiochi. Quello che mi piace fare con quasi tutti i bambini che vedo è metterli su un veloce elettronico da tre a quattro settimane. I genitori si preoccupano di cosa faranno i bambini senza i loro videogiochi o smartphone. Ma una volta che ti sei sbarazzato di loro, entro pochi giorni i bambini inizieranno a fare quello che fanno naturalmente, che è un gioco creativo e fisico. Seguendo il digiuno, è più facile per i genitori moderare il tempo dello schermo in modo più rigoroso.

CCPR : Quali sono alcuni altri modi per aiutare le famiglie a curare i bambini obesi?

Dr. Dunckley : l'ottimizzazione della vitamina D aiuta a migliorare la regolazione dell'insulina e il tasso metabolico, nonché una miriade di altre cose. È facile verificare: i livelli "normali" sono compresi tra 30 e 100, ma i professionisti integrativi cercano di ottimizzare il livello tra 50 e 70. Molti bambini avranno bisogno di 5.000 unità al giorno e i bambini con problemi psichiatrici bruceranno la loro vitamina D più rapidamente a causa di più stress e più inefficienze nel cervello. Quindi integrare, ricontrollare il livello in tre o quattro mesi e quindi regolarlo di nuovo se necessario. Inoltre, sappiamo che alcuni minerali sono bassi nelle persone con disregolazione insulinica e che la sostituzione di magnesio e zinco può aiutare con la ricaptazione del glucosio e la perdita di peso. Metto i bambini su un multivitaminico di grado farmaceutico con minerali chelati (i minerali chelati sono meglio assorbiti) ea volte aggiungo il magnesio supplementare, perché può anche aiutare con l'umore, l'attenzione e il sonno. L'acido alfa lipoico è un supplemento interessante; è un antiossidante molto potente che aiuta a regolare la glicemia, ed è anche uno degli unici integratori che attraversa la barriera sangue / cervello e promuove la disintossicazione riducendo lo stress ossidativo, migliorando i livelli di glutatione e chelando i metalli pesanti (Petersen Shay K et al, Biochimica et Biophysica Acta (BBA) – Gen Sub 2009; 1790 (10): 1149-1160).

CCPR : Quindi esegui test di laboratorio su tutti i bambini obesi che entrano nella tua pratica?

Dr. Dunckley: disegno laboratori sulla maggior parte dei bambini. Controllo sempre la tiroide, un pannello lipidico, un pannello metabolico basico e livelli di vitamina D. A volte controllo anche B12 e folati, insieme al test genetico per le mutazioni di MTHFR (metilenetetraidrofolato reduttasi), che influenzano quanto bene si utilizza il folato. Se un bambino ha la forma grave della mutazione da uno o entrambi i genitori, io li inizio su vitamine B di grado prescrizione, che possono aiutare il funzionamento del cervello e possibilmente aiutare con il peso. Questo test è disponibile sia su Labcorp che su Quest ed è solitamente coperto da assicurazione.

CCPR : ci sono altri test che esegui?

Dr. Dunckley : a volte controllo le allergie o le sensibilità alimentari. È molto comune che il test di sensibilità al glutine ritorni positivo nella popolazione psichiatrica; probabilmente circa un paziente su tre è risultato positivo. quindi se ciò accade, presenta una buona opportunità per parlare con i genitori di ridurre o eliminare il glutine, e se lo fanno ridurranno automaticamente l'assunzione di carboidrati raffinati da parte del bambino. La maggior parte dei professionisti integrativi ritiene che affrontare la sensibilità alimentare promuova la perdita di peso riducendo l'infiammazione, ma questo è controverso.

CCPR : Come ti avvicini ai farmaci psichiatrici in relazione all'obesità, ad esempio, nei bambini che assumono antipsicotici, che sono noti per avere effetti metabolici?

Dr. Dunckley: Quando parliamo di farmaci psichiatrici e aumento di peso pensiamo agli antipsicotici, ma c'è anche qualche evidenza che anche l'SSRIS può causare un aumento di peso nel tempo con gli stessi meccanismi che coinvolgono l'insulino-resistenza. E sebbene tutti noi tipicamente associamo gli stimolanti a perdita di peso, c'è stato un recente studio che dimostra che l'uso di stimolanti è stato associato con l'aumento di peso negli ultimi anni (Schwartz BS et al, Pediatrico 20l4, online prima della stampa). Se tutto il resto fallisce, userò la metformina negli adolescenti per aiutare con l'aumento di peso indotto dal farmaco psichiatrico.

CCPR : Quindi, una volta che hai capito dove si trova un bambino con i farmaci, e dopo averli sottoposti a un buon regime vitaminico, su cosa lavorerai in futuro?

Dr. Dunckley: affronterò sempre il problema del tempo sullo schermo e, una volta sotto controllo, inizierò ad affrontare il pezzo di nutrizione. Mi concentro veramente sull'importanza della regolazione dell'insulina e della glicemia. Parlo di iniziare la giornata con le proteine, e che comunque inizi la giornata è come tutto il giorno passa in termini di zucchero nel sangue. Se un bambino mangia un pasto pieno di carboidrati raffinati al mattino, i suoi livelli di zucchero nel sangue saranno irregolari per tutto il giorno. Ma se hanno proteine ​​o grassi sani al mattino, lo zucchero nel sangue sarà regolato meglio per il resto della giornata. Inoltre, alcune ricerche dimostrano che avere una colazione ricca di proteine ​​aiuta con attenzione e cognizione nei bambini.

CCPR : Sembra fantastico. Qualunque altra cosa?

Dr. Dunckley : parlo anche con i genitori delle tossine ambientali. Le materie plastiche hanno diverse sostanze chimiche che sono state associate all'obesità, in particolare BPA e ftalati. Per i genitori è importante rendersi conto che la plastica che dichiara di essere "priva di BPA" di solito contiene altre sostanze chimiche che potrebbero essere anche peggio, quindi enfatizzo l'uso di vetro o acciaio inossidabile. Inoltre non dovrebbero mai cuocere a microonde cibo in plastica, perché questo espelle le tossine. I pesticidi sono un altro colpevole e sono stati associati sia all'ADD che all'obesità. Quindi consiglio di acquistare frutta e verdura biologica quando possibile.

CCPR : In che modo l'esercizio gioca nel tuo approccio?

Dr. Dunckley : Insegno ai genitori che non solo eserciteranno il miglioramento del sonno, dell'attenzione e dell'umore, ma che il cervello richiede movimento per un corretto sviluppo. Cerco di coinvolgere il bambino in una sorta di sport strutturato, come il tennis o il basket.

CCPR : Quando i tuoi genitori fanno del loro meglio e mettono in pratica quante più cose possibili, che tipo di risultati vedi?

Dr. Dunckley : varia. Se i genitori hanno già qualche consapevolezza di salute, allora le cose progrediranno molto più facilmente. Se ci sono barriere logistiche può richiedere più tempo, ma se continui a risolvere i problemi con i genitori, di solito puoi risolvere molti di questi problemi. Se c'è una resistenza psicologica proveniente dai genitori, ciò ovviamente rende la terapia molto più difficile, e in quei casi posso riferire ai genitori la terapia individuale o familiare per affrontarla. Ritorna spesso alle tecniche di intervista motivazionale per migliorare l'alleanza terapeutica. Essenzialmente tutte le cose che i genitori vogliono – che sono spesso comportamenti migliorati o gradi migliori – e gli interventi per raggiungere quelle cose sono comunque gli stessi interventi per la gestione del peso.

CCPR : Abbiamo parlato di alcuni fattori che possono causare obesità. Ora per cambiare marcia, quali sono alcuni dei problemi psicologici che vedi nei bambini obesi?

Dr. Dunckley : Comunemente vediamo scarsa immagine di sé e autostima, soprattutto nelle ragazze. Ora che i bambini stanno diventando obesi sempre più giovani stiamo assistendo a una scarsa immagine di sé persino nelle ragazze in età scolare, cosa che prima non accadeva. C'è il bullismo legato al sovrappeso che tende a verificarsi anche nelle ragazze caucasiche. Con le adolescenti, esiste una relazione bidirezionale tra obesità e depressione (Marmorstein NR et al, Int J Obesity 2014, online in anticipo rispetto alla stampa). E c'è anche un'associazione con ideazione suicidaria in bambini gravemente obesi di entrambi i sessi.

"Un semplice intervento è quello di dire ai genitori che ogni ora del tempo dello schermo dovrebbe essere abbinata a un'ora di attività fisica".
~ Victoria Dunckley, MD

CCPR : Esistono chiare comorbilità psichiatriche?

Dr. Dunckley : Le migliori comorbidità documentate sono depressione, ansia e disturbi alimentari. Alcuni studi dimostrano che a volte questi disturbi sono causali mentre altri mostrano che sono semplicemente comorbidi. L'ADHD è un'altra comorbilità, molto probabilmente a causa di problemi di autoregolazione e controllo degli impulsi.

CCPR : Come aiuti i bambini dove vedi che anche i genitori sono obesi?

Dr. Dunckley : la prognosi è molto più povera per un bambino se i genitori sono in sovrappeso. Quindi cerco di parlare con le famiglie sulla visione della situazione come faresti se tu avessi un bambino diabetico, il che significa che l'intera famiglia deve praticamente seguire la dieta per diabetici. Spiego loro che, poiché il cervello di un bambino non è completamente sviluppato, non hanno il controllo degli impulsi per resistere alle tentazioni. Se i cibi malsani sono in casa, li troveranno e loro li mangeranno. E se vengono negati, si sentiranno privati ​​e ingiusti. Questo richiede davvero persistenza, devi continuare a farlo con i genitori, perché non vogliono liberarsi del cibo spazzatura da soli.

CCPR : Da un punto di vista pratico, cosa pensi che uno psichiatra infantile medio possa consigliare ai genitori di fare giorno per giorno, se non riescono ad andare "all in" su alcuni di questi suggerimenti?

Dr. Dunckley : un paio di cose. Possono fornire alla famiglia una "prescrizione" di esercizio facile, come una passeggiata quotidiana, e anche chiedere ai genitori o al bambino di tenere un diario alimentare giornaliero per avere un'idea migliore dei contenuti e dei modelli dietetici, e per vedere se potrebbero trarne beneficio da un vedere un nutrizionista. Un altro intervento semplice è quello di dire ai genitori che ogni ora del tempo dello schermo dovrebbe essere abbinata a un'ora di attività fisica. Da un punto di vista olistico, puoi motivare ricordando ai genitori che il gioco naturale e il cibo naturale possono ridurre al minimo la necessità di farmaci psicotropi, un obiettivo che molti genitori hanno.

Intervista originariamente pubblicata in Carlat Child Psychiatry Report, aprile 2014

Vedi anche un fattore trascurato nell'epidemia di obesità infantile

Per ulteriori informazioni sugli impatti fisiologici dello screen-time, consulta Reimposta il cervello del tuo bambino: un piano di quattro settimane per terminare i tracimi, aumentare i voti e potenziare le abilità sociali invertendo gli effetti del tempo dello schermo elettronico

Solutions Collecting From Web of "Ripensare come aiutare i bambini a perdere peso"