Riparare una casa divisa durante le vacanze

Gene Beresin MD
Fonte: Gene Beresin MD

Co-autore: Steve Schlozman, MD

"Una casa divisa in se stessa non può reggere". Credo che il governo non possa sopportare in modo permanente metà schiavo e metà libero. Non mi aspetto che l'Unione si dissolva – non mi aspetto che la casa cada – ma prevedo che cessi di essere divisa. Diventerà tutto una cosa o tutte le altre.

Abraham Lincoln, 1858

Ricordiamo tutti questa citazione – beh, almeno la prima riga.

In realtà è stato attribuito a Gesù, ma Lincoln ha reso famosa la frase quando ha raccolto la retorica del Nuovo Testamento per catturare i cuori e le menti della Legislatura dello Stato dell'Illinois, e, probabilmente intenzionalmente, le persone in tutto il paese nella sua offerta infruttuosa per il Senato contro Stephen Douglas. Perché a Lincoln viene in mente quando sentiamo questo sentimento? Perché ha usato la metafora di una casa divisa per spostare strategicamente la nostra nazione verso un fronte unito contro la schiavitù.

Lincoln ha cercato di rendere semplice la scelta.

I leader e i politici fanno spesso dichiarazioni radicali, in gran parte attraverso l'iperbole, nello spirito di elevare e attirare l'attenzione su un problema importante. Non sono sicuro che Lincoln avrebbe twittato questo se fosse vivo oggi, ma capisci il punto. I politici vogliono forzare la discussione. È così che andiamo avanti – discutendo le questioni e decidendo come ci sentiamo su di loro.

Ma ho intenzione di guadare le acque infide di contestare l'onesto Abe.

Non fraintendermi. Sono un grande fan di Lincoln, e con buone ragioni. Ha salvato l'unione. Era uno dei nostri più grandi leader e rimane un'ispirazione a cui aspiriamo ancora oggi.

È solo che non penso che semplificare eccessivamente ogni argomento in "Sono d'accordo" o "Non sono d'accordo" funzionerà così bene come milioni di americani si preparano a confrontarsi con le loro case divise quando le vacanze convergono con il la maggior parte delle elezioni divisive nella storia recente.

Il fatto è che molti di noi vivono in famiglie profondamente divise. Quelle divisioni non saranno probabilmente risolte (né dovrebbero, necessariamente) mentre ci alleniamo attraverso le nostre pause durante l'inverno.

Le nostre case possono reggere nonostante le differenze. In effetti, lo stiamo facendo da migliaia di anni. Le famiglie hanno tollerato le differenze poiché le famiglie sono state famiglie. Qualsiasi genitore di un adolescente lo sa.

Come tolleriamo queste differenze sotto lo stesso tetto? Guardando prima a ciò che tutti abbiamo in comune.

Tutti vogliamo essere ascoltati.

E se mi permetti di entrare nelle erbacce:

Vogliamo tutti un lavoro dignitoso, la fine della disparità economica, l'uguaglianza sotto la legge e un pianeta più sano. Per quanto riguarda la politica, vogliamo leader che possano avere rispetto e renderci orgogliosi.

Il problema non è che non tutti desideriamo le stesse cose. Il problema è che abbiamo seri disaccordi su come ottenere queste cose. A causa di questi disaccordi, abbiamo conflitti su chi è il più qualificato per condurci verso questi obiettivi comuni. Questo potrebbe sembrare piuttosto rudimentale, ma è la roba di base che spesso non viene presa in considerazione quando le cose si riscaldano e mi credono. Molte famiglie sono preoccupate che le cose stiano andando piuttosto male nelle prossime due settimane, se non nei prossimi anni.

Quindi chiediamo queste domande. Nonostante le nostre differenze, come vogliamo comportarci a casa? Cosa vogliono che i nostri figli imparino come gestire le nostre differenze?

Non penso che nessuno voglia davvero che i propri figli pensino che gli adulti non possano parlare con rispetto delle loro differenze. Questa è una ricetta per il disastro in un mondo complicato e interessante.

Tutto si riduce a questo:

Come possiamo allora guarire le nostre case divise durante le vacanze – con pace e buona volontà? Come può essere certo che le nostre case non, come ci hanno avvertito Lincoln e Gesù, imploderanno?

Iniziamo facendo un respiro profondo. Abbiamo un bel cervello sulle nostre spalle. Dovremmo usare tutto il nostro cervello – non solo le parti di esso che godono di essere riscaldate. Ecco alcuni suggerimenti per rendere le cose senza intoppi, soprattutto per i genitori che devono gestire tutto questo conflitto.

1. Metti in chiaro nella tua famiglia che tutte le opinioni saranno ascoltate senza interruzioni e con rispetto. Chiedi ai tuoi figli e parenti di spiegare le loro ragioni personali per le loro posizioni e cerca di mantenerli focalizzati sui fatti.

2. Promuovere una discussione rispettosa : quando ci sono disaccordi, consentire a ogni persona di avere la parola e di spiegarsi. Incoraggia gli altri a fare domande non giudicanti. Foster curiosità. Cammina l'uno nei panni dell'altro. Dichiarazioni generali come "hai torto" sono piuttosto inutili. In caso di disaccordo, prova a condurre conversazioni supportate da logica, razionalità e dati responsabili e comprensione.

3. Contribuire a generare un compromesso : non possiamo essere d'accordo su molte questioni. Ma la cosa più importante è che cerchiamo di affrontare insieme i problemi e di arrivare a soluzioni attraverso la negoziazione e il compromesso. Raramente è utile sostenere una mentalità "mia strada o autostrada" come mezzo per risolvere i problemi.

4. Cerca di diminuire gli alti livelli di emozione : ammettiamolo. Questa elezione è stata caratterizzata da paura, rabbia e odio da entrambe le parti. Queste non erano esclusivamente le emozioni delle elezioni, ma sono certamente quelle che hanno ottenuto la maggiore copertura. E potrebbe anche essere che queste emozioni siano efficaci strumenti di campagna. Ciò non significa che li perdoniamo. Fai capire alla tua famiglia che questo tipo di emozioni non controllate sono primitive e non sono mai d'aiuto nel riparare i recinti. Non dobbiamo essere d'accordo, ma abbiamo bisogno di trovare un terreno comune. La paura e l'odio limitano severamente questi obiettivi.

5. Incoraggiare il pensiero complesso : le questioni che abbiamo dibattuto così ferocemente nei mesi precedenti hanno spesso avuto risposta con soluzioni bianchissime e semplicistiche. Una discussione sotto forma di un tweet non ci porta da nessuna parte. Nessuno di questi problemi ha risposte facili o unidimensionali. Una volta che possiamo apprezzare le complessità condivise, diventiamo più disposti a lavorare insieme

6. Attacca i problemi e non le persone : guarda cosa abbiamo visto in queste elezioni. È stato detto abbastanza.

7. Fai delle pause! Se entriamo in conversazioni potenzialmente cariche, chiamiamo un time-out. Un incontro di urla riscaldato sembra troppo simile ai babbuini che litigano. Siamo umani e siamo migliori di così. Non raggiungiamo sempre il livello di civiltà che sosteniamo, ma dovremmo tentare. Un modo in cui lo facciamo è il raffreddamento. Ancora una volta, ogni genitore di un adolescente lo sa.

8. Permettere ai membri della famiglia di unirsi con gli altri nella comunità : molti di noi, in particolare i nostri giovani e adolescenti, si sentono impotenti e senza speranza sulla scia di problemi e problemi che sembrano monumentali. L'isolamento può essere devastante. Ricorda ai tuoi figli che ci sono comunità che fanno parte di quella condivisione di obiettivi comuni e lodevoli. Incoraggia l'azione pacifica piuttosto che la disperazione distruttiva.

9. Risparmia un po 'di tempo per divertirti : Certo, abbiamo le nostre differenze, ma dobbiamo trovare aree libere da conflitti, specialmente durante le vacanze. Cucini insieme, fai passeggiate, giochi e musica. Divertiti! Nessuno ha mai detto che dovevamo essere completamente d'accordo per goderci la reciproca compagnia. Se fosse così, allora il mondo sarà molto meno interessante.

Le case divise non sono facili da riparare. Un paese diviso è ancora più difficile.

Ma tutta la politica è locale. Se iniziamo nelle nostre case, abbiamo la possibilità di generare pace nelle nostre comunità e nazioni. Non è quello che vogliamo di più?

Questo blog è stato originariamente pubblicato su MGH Clay Center for Young Healthy Minds.

Per alcuni suggerimenti su come parlare l'uno con l'altro al tavolo della cena per le vacanze, ecco una clip da "Talking Turkey" – una guida per il Ringraziamento su Boston CBS, WBZ, canale 38.

Solutions Collecting From Web of "Riparare una casa divisa durante le vacanze"