Rimedi naturali per l’ansia e la depressione

Trova modi naturali per rilassarsi, ricaricare e riconnettersi.

pexels/simon migaj

Fonte: pexels / simon migaj

Sarebbe facile dire “basta disattivare quelle notifiche o ignorare le notizie per un giorno o due” ma non funziona in questo modo. Molte persone usano i loro telefoni per lavoro, o per rimanere in contatto con i loro figli, o usano i social media per rimanere in contatto con le persone a cui tengono. Basta spegnerlo non funziona, così tante persone si rivolgono ai farmaci per alleviare il disagio. Un farmaco può tirarti fuori dalla tua depressione, ma poi potresti aver bisogno di uno per calmarti in modo da poter dormire la notte. Un farmaco può sedare la tua ansia, ma poi ti lascia svogliata e incapace di svolgere le tue attività quotidiane con l’energia di cui hai bisogno. Per molte persone le droghe sono una manna dal cielo e aiutano a regolare gli squilibri naturali nel cervello, ma per molti altri, i farmaci causano più problemi e possono persino peggiorare i problemi.

Se non stai funzionando bene e l’ansia ha una presa sulla tua vita di tutti i giorni in modo tale che stai lottando solo per rimanere concentrato su ciò che devi fare, non disperare. Ci sono molte cose naturali che puoi fare per rilassare la tua mente e focalizzarti in modo più efficace. Questo articolo non riguarda l’omeopatia o l’agopuntura o qualsiasi altra medicina alternativa che potresti scegliere al posto di grandi farmaci farmaceutici. Si tratta di accedere al potere naturale che hai dentro te stesso e imparare a usare la tua mente e il tuo corpo in un modo diverso.

Molte di queste tecniche si basano su strategie insegnate nell’autoipnosi. Se non hai mai sentito parlare di ipnosi, o sei stato a vedere un ipnoterapeuta te stesso, è un approccio naturale che semplicemente sfrutta diverse parti della mente in modi nuovi. Invece di essere costretti a correre e ripetere cattive abitudini dalla tua mente cosciente – che spesso non funziona nel tuo miglior interesse in qualsiasi modo – aiuta a sbloccare ciò che siede nella tua mente subconscia. Questo Guaritore naturale rimane spesso dietro le quinte finché non trovi i modi per portare avanti quegli aspetti.

Per iniziare il processo, è importante trovare solo pochi minuti di tranquillità – preferibilmente ogni giorno. Il momento migliore è spesso al mattino, prima che inizi la giornata. Molte persone si alzano presto per lavoro o famiglia, quindi non sentirsi costretti a fare di questo uno sforzo di 3 ore; può funzionare altrettanto bene per esercitarsi in momenti diversi durante il giorno. La chiave è assicurarsi di avere un piccolo blocco di tempo ininterrotto in cui è possibile mettere a fuoco e non essere disturbati.

Trova un posto comodo dove sederti – assicurati che la schiena sia sostenuta e che i tuoi piedi tocchino il pavimento. Non permettere alle tue gambe o alle tue braccia di attraversare; piuttosto, farli riposare comodamente sul pavimento e appoggiare le mani in grembo o sulle braccia della sedia. Inizia con gli occhi aperti e semplicemente respira. Concentrati sul tuo respiro e immagina di poter vedere il respiro entrare nel tuo corpo e riempire lo stomaco, e poi lasciare il tuo corpo. Respira in aria immaginaria pulita e fresca ed espira impurità, negatività o angoscia. Per 1-2 minuti, non fare altro che respirare e concentrarsi sulla respirazione. Quindi, prendi tre grandi respiri intenzionali e poi li espiri: inspiri attraverso il naso e fuori dalla bocca. Al terzo respiro, chiudi gli occhi. Siediti ancora per un momento, senza fare altro che respirare. Concentrati sul tuo corpo – diventa consapevole di come sei seduto sulla sedia. Assicurati di essere comodo e supportato. Lascia che le tue braccia si rilassino ancora di più … lascia che il tuo corpo affondi ancora più profondamente nella sedia. Entra fisicamente in uno stato confortevole e rilassato.

Una volta che sei molto rilassato, diventa consapevole di qualsiasi pensiero che passa attraverso il tuo cervello. La mente non ama la tranquillità, quindi spesso drider su qualcosa a cui pensare. Chiunque sia rimasto sveglio di notte, con la mente fuori controllo, sa com’è questo. Noti i tuoi pensieri ma non ti affezionerai a loro. Consentire loro di entrare nella tua mente e poi spingerli delicatamente indietro. Mi piace usare l’immagine di una scopa, semplicemente spazzando delicatamente i pensieri sul lato e fuori dall’immagine principale.

Una volta che sei in grado di stare seduto tranquillamente e di respirare (e questo potrebbe richiedere 2-5 minuti in totale), allora reclamare un mantra positivo per te stesso. “Sono calmo. Sono in pace Posso fare i conti con le cose che vengono a modo mio “è un esempio. Usa le parole che sono lenitive, ma in qualche modo ti suonano sincere. Se ti dici “Sono un miliardario” ma non lo sei, il tuo cervello rifiuterà l’idea. La fraseologia deve essere credibile da parte tua. Ripeti il ​​mantra più e più volte, per circa un minuto intero. “Sono rilassato. Controllo i miei pensieri e scelgo di concentrarmi su cose che mi portano pace “è un altro esempio.

Se pratichi questo ogni giorno, preferibilmente più di una volta al giorno, ma inizia con una sola volta in modo che tu possa farlo accadere, scoprirai che questo stato rilassato inizia a diventare più reale per te. Più lo pratichi, più sarai in grado di attingere a questa forza nei momenti di angoscia o angoscia. Il nuovo, più calmo, comincerà ad emergere e rimpiazzerà l’ansioso, lentamente ma sicuramente.

  • Come le religioni ci motivano
  • Ascolto laser: prestare attenzione dall'interno verso l'esterno, parte 2
  • L'arte della beatitudine
  • The Limits of Human Reason, in One Dramatic Video
  • Perché preoccuparsi di Undercared per i maschi? Morale incasinato!
  • Quanto è facile / difficile crederci?
  • Sono solo quel tipo Guy
  • La psicologia della morte
  • Rivivere il tuo passato
  • Impatto dell'I Ching su Carl G. Jung e le sue implicazioni
  • La rinascita del macho: mascolinità e autoritarismo tossici
  • Chi pulisce chi? La vita dopo dipende
  • Ansia e dubbio di sé: Ricetta perfetta per risultati non soddisfacenti
  • The Real FOMO- "Fear of Moving Out"
  • Perché ci piace guardare film spaventosi?
  • I quattro principali ostacoli alla felicità
  • Il cervello può causare dolore? Come il cervello gestisce le emozioni
  • La A alla (quasi) Z di How Flow ha aiutato Sue Grafton Find Fame
  • Sviluppo della personalità come strategia immatura
  • In che modo le immagini sessuali influenzano te e le tue relazioni?
  • Diventare anziani significa essere più saggi?
  • Incesto rivisitato
  • Potrebbero essere 60 i nuovi 40?
  • Come ho rotto con Freud
  • Come fai a confezionare il tuo messaggio?
  • Perché l'occhialeria è mancante, una cosa cruciale per la conversione
  • CBT contro psicodinamico? No!
  • Capire il cervello razzista
  • I tuoi sogni ti tengono sveglio?
  • Lo stigma persistente della perdita dell'udito
  • Tentazione
  • Memorie inconsce Nascondono nel cervello ma possono essere recuperate
  • Ipocrisia conservatrice: il grande governo va bene se abbiamo paura
  • Comunicazione intima: cosa c'è da sapere?
  • Perché sono ancora single? Un quiz
  • Giornata internazionale della donna: il mio desiderio per le donne