Riduzione del fascino

Mani in alto. Quanti di voi leggendo sono superstiziosi quando si gioca? Se lo sei, non sei solo. Anche i più abili giocatori d'azzardo possono avere credenze superstiziose. La fallibilità della ragione umana è la più grande unica fonte di credenza superstiziosa. A volte indicata come credenza nella "magia", la superstizione può coprire molte sfere come azioni, eventi, numeri e / o proverbi fortunati o sfortunati, una credenza nell'astrologia, nell'occulto, nel paranormale e / o nei fantasmi. Quando si parla di gioco d'azzardo è probabilmente meglio vedere la superstizione come una convinzione che una determinata azione può portare fortuna o sfortuna quando non ci sono motivi razionali o generalmente accettabili per tale credenza.

I sondaggi suggeriscono che circa un terzo di noi è superstizioso. I comportamenti superstiziosi più spesso riportati (almeno qui nel Regno Unito) stanno evitando di camminare sotto scale, toccare legno e lanciare sale sulle spalle. C'è anche una visione stereotipata che ci sono alcuni gruppi all'interno della società che tendono a tenere credenze più superstiziose di quella che può essere considerata la norma. Questi includono quelli coinvolti con lo sport, la professione di recitazione e (ovviamente) i giocatori d'azzardo.

La maggior parte della popolazione tende ad avere quelle che vengono chiamate "mezze credenze". Nel complesso, le persone sono fondamentalmente razionali e non credono veramente negli effetti della superstizione. Tuttavia, in tempi di incertezza, stress e / o impotenza percepita, cercano di riguadagnare il controllo personale sugli eventi per mezzo di credenze superstiziose. Questo accade spesso nelle situazioni di gioco.

Lo psicologo olandese, il professor Willem Wagenaar, ha proposto che, in assenza di una causa nota, i giocatori d'azzardo attribuiscano eventi a cause astratte come fortuna e fortuna. Il professor Wagenaar distingue tra fortuna e caso e suggerisce che la fortuna è più legata a un risultato positivo inaspettato, mentre il caso è legato a sorprendenti coincidenze. Altri psicologi suggeriscono che la fortuna può essere considerata come proprietà di una persona, mentre si pensa che il caso riguardi l'imprevedibilità. I giocatori d'azzardo sembrano dimostrare di avere il controllo sulla propria fortuna. Potrebbero bussare alla legna per evitare sfortuna o portare un oggetto come il piede di un coniglio per avere fortuna. Un'altra psicologa statunitense, la professoressa Ellen Langer, sosteneva che credere nella fortuna e nella superstizione non solo spiega le spiegazioni causali quando si gioca ai giochi d'azzardo, ma può anche fornire un elemento desiderato di controllo personale.

Quindi i giocatori d'azzardo sono veramente superstiziosi? Beh credici o no ci sono stati sorprendentemente pochi studi che hanno esaminato questo. Uno studio che ho svolto con Carolyn Bingham qui alla Nottingham Trent University ha esaminato le convinzioni che i giocatori hanno della superstizione e della fortuna e di come queste credenze siano legate al loro comportamento di gioco. In uno studio su oltre 400 giocatori di bingo abbiamo trovato relazioni significative in molte aree. Molti giocatori hanno riportato credenze nella fortuna e nella superstizione. Tuttavia, una percentuale maggiore di giocatori ha riferito di avere credenze superstiziose "quotidiane", piuttosto che di quelle relative all'attività di gioco.

Abbiamo scoperto che l'81% dei giocatori di bingo aveva almeno una credenza superstiziosa. Queste convinzioni includevano non aprire un ombrello all'interno (49%), non camminare sotto scale (55%), non mettere nuove scarpe su un tavolo (60%), toccare il legno (50%) e non passare qualcun altro sulle scale. Tuttavia, solo il 10% dei giocatori d'azzardo era superstizioso mentre giocava effettivamente (con un ulteriore 13% che sosteneva di essere "a volte" superstizioso durante il gioco d'azzardo). Questo si è riflesso in tali comportamenti e credenze come avere una fortunata notte della settimana (5%), avere un amico fortunato (4%), avere una mascotte fortunata (6%), seduto nello stesso posto per fortuna (21%) , credendo che certi numeri siano fortunati o sfortunati (13%) e cambiando penne o "dobbers" per cambiare sfortuna (29%). Abbiamo anche scoperto che il 27% dei giocatori d'azzardo credeva nella vittoria e nella perdita di serie.

Quando esaminiamo le nostre scoperte in maggiore dettaglio, abbiamo anche scoperto che i giocatori d'azzardo più dispendiosi avevano più probabilità di essere superstiziosi mentre giocavano a bingo, avevano maggiori probabilità di avere un amico fortunato, avevano maggiori probabilità di avere un posto fortunato ed erano più propensi a credere che alcuni numeri sono fortunati / sfortunati. Tuttavia, alcuni giocatori d'azzardo del casinò ritengono che andare nella stessa notte con gli stessi amici, o seduti nella stessa postazione non siano associati alla fortuna, ma semplicemente parte di una routine sociale "familiare". È chiaro che ciò che alcune persone ritengono che la fortuna o la superstizione non sia universale tra i giocatori.

Anche se le persone non hanno credenze forti e superstiziose, ci sono alcune prove del fatto che avere queste credenze aggiunge più divertimento ed eccitazione al gioco che si sta giocando ("È la mia notte fortunata", "Sono in una striscia vincente", "Sono nel mio posto fortunato", o "Le mie stelle dicevano che avrei vinto"). È chiaro che una grande percentuale di giocatori d'azzardo nel nostro studio ha riportato credenze nella fortuna e nella superstizione e che avere credenze superstiziose può essere semplicemente parte del brivido. Quello che non possiamo dire è se altri tipi di giocatori si comporterebbero allo stesso modo, ma le mie stesse osservazioni nei casinò di tutto il mondo sono che molti giocatori abili hanno incantesimi fortunati e / o credenze superstiziose.

Solutions Collecting From Web of "Riduzione del fascino"