Ridefinire la depressione e l'ansia per l'aiuto "reale"

Sei mai stato nella situazione frustrante in cui non ricordavi il nome di uno dei tuoi familiari ed è dovuto allo stress? Sei stato confuso dalla tua incapacità di trovare soluzioni semplici per un problema quotidiano? Alcuni giorni, sei sopraffatto da troppe attività e senti che stai perdendo il controllo? Ti chiedi a volte se il tuo cervello sta scivolando via? Stai ancora vivendo un conflitto in una relazione personale che hai avuto anni fa, forse con un genitore che interferisce ancora con la tua vita? Sei in contrasto con tua moglie, il tuo marito o il tuo bambino, perché non puoi risolvere problemi che francamente, sono davvero secondari quando li pensi obiettivamente? Sei annoiato e ti senti intrappolato in una vita senza vera felicità? Stai andando a modo tuo a causa dei pensieri negativi che dici a te stesso?

Se una qualsiasi di queste descrizioni ti soddisfa, potresti subire la spirale al ribasso delle Tempeste dello Stress. Sai che sei in una tempesta di stress quando non puoi parlare razionalmente te stesso attraverso una situazione che sai essere irrazionale. Ad esempio, sai (in realtà) che la tua famiglia starà perfettamente bene per un viaggio o un'escursione, ma la tua mente continua comunque a turbinare immagini di paura e sentimenti di disperazione e forse anche di panico. Non puoi smettere di pensare che l'aereo sta andando in crash. O forse ti ritrovi a cadere in una depressione e rimanere bloccato in una voragine nella disperazione, ma non c'è una ragione logica per cui ti senti così. Infatti, potresti aver appena compiuto qualcosa di eccezionale, ma la mattina dopo non vuoi alzarti dal letto perché sei così giù. Forse, torni a casa tua 20 volte perché hai paura di aver lasciato la porta aperta. Questi sono segni e sintomi che il tuo cervello è in una fase di stallo in un ciclo che ritieni di non avere alcun controllo: queste sono tempeste di stress.

Le tempeste di stress ci gettano nello stesso stato di confusione e squilibrio mentre i segnali cerebrali vanno in un giro. In effetti, come risultato dei progressi tecnologici, ora possiamo letteralmente "vedere" ciò che accade su una scansione cerebrale. Ad esempio, alcune scansioni sembrano due cicloni che agitano su ciascun lato del cervello. Questo fenomeno si manifesta quando qualcuno ha difficoltà a lasciare andare un'idea che non ha una soluzione praticabile – simile all'esempio ossessivo-compulsivo sopra riportato di tornare a casa 20 volte per assicurarsi che la porta fosse chiusa a chiave.

Quando la mente perde il senso di stabilità e cade oltre il limite, c'è la pericolosa possibilità di catalizzare una cascata di scelte dannose per la vita che possono condurre a una vita profondamente deteriorata. Questi tipi di tempeste cerebrali debilitanti provengono da livelli atroci di paura e confusione. In questo tipo di situazione, la persona non sta letteralmente pensando in modo diretto. In casi estremi, ho visto persone che hanno avuto questo tipo di tempeste cerebrali passare dall'essere un dirigente di successo a un senzatetto in pochi mesi. Un minuto tutto sembra perfetto, e il prossimo, scopri che il tuo coniuge ha una relazione; che porta a turbolenze familiari, amicizie schiacciate, carri armati delle prestazioni di lavoro, il mutuo non può essere raggiunto, si viene arrestati per DUI … si ottiene l'idea. Senza una mentalità pienamente funzionante, i risultati possono essere devastanti. E può capitare a chiunque.

Lo stress può ingoiare persone intere come conseguenza di molti eventi: perdi qualcuno che ami fino alla morte o un equivoco; perdi il lavoro o anche la tua identità tramite furto o un semplice errore nell'ufficio amministrativo; entri in un matrimonio, ma troppo rapidamente scopri che sei sposato con un violentatore e perdi la fiducia in te stesso. La lista continua. Ma il problema critico non è l'evento di stress che provoca tempeste di stress, ma piuttosto di rimanere bloccati, l'incapacità della propria mente di superare le tempeste e diventare più forte.

Quando si verificano tempeste cerebrali, il cervello si trasforma in uno stato di dissociazione per la propria protezione dal dolore o dal disorientamento. E senza un piano di restauro, i punti di connessione nel cervello in cui i messaggi – sotto forma di segnali chimici – sono passati e cominciano a riformarsi in circoli negativi di pensiero. Ciò rende il tuo mondo in prospettiva un compito titanico. Potresti diventare paranoico riguardo ai tuoi amici e alla tua famiglia; potresti sentirti isolato dal supporto; e potresti sentirti senza speranza e rassegnarti ad una vita sterile. Inoltre, il tuo cervello potrebbe interrompere l'elaborazione di nuove informazioni e regredire in uno stato di sopravvivenza in modalità solitaria, che erode la tua autostima e la tua sicurezza. In particolare, l'abuso di droghe e alcol rende le tempeste cerebrali molto peggiori, in quanto interrompono e distorcono chimicamente i messaggi in uscita e in arrivo del cervello.

Nuova speranza per cambiare la tua vita ORA

Ma il modo in cui possiamo essere aiutati sta cambiando, e in grande stile. Sta avvenendo una vera e propria rivoluzione che sta trasformando il campo della salute mentale. Sebbene alcune delle tecnologie più abbaglianti siano ancora all'orizzonte, oggi ci sono abbastanza informazioni accessibili che nessuno dovrebbe sentirsi bloccato in una vita di cui non sono soddisfatto.

Per essere schietti, l'intera definizione di ansia e depressione viene ridefinita nel linguaggio del cervello. Mentre approfondisco il mio prossimo libro, The Stress Answer, le nuove mappe del cervello forniscono letture delle firme per questi disturbi e con una mappa puoi allenare il tuo cervello fuori da queste trappole. Ad esempio, lo sapevate che la firma per il disturbo bipolare può essere più un'infiammazione del tessuto cerebrale che un disordine emotivo? Lo sapevi che il litio, il minerale che si è rivelato più efficace per questo disturbo, è in realtà un potenziatore dell'immunità rispetto al livellatore dell'umore psicotropico? Per la prima volta, possiamo arrivare ai veri livelli di causa-effetto di queste mura mentali.

Questi progressi non sono necessari per negare farmaci o psicoterapia, ma li mettono in un piano in cui possono essere utilizzati in modo più strategico e con obiettivi più specifici. I passi eccitanti non sono ciò che posso fare per te in queste incredibili scoperte, ma cosa puoi fare per te stesso. E c'è di più. I rimedi possono essere vecchi quanto la medicina popolare antica e il modo in cui il genere umano ha usato la musica e il rituale e sono basati sulla vera scienza del cervello fino al livello cellulare.

Una delle più grandi scoperte nella comprensione di come funziona il cervello è emersa con l'avvento di un concetto chiamato plasticità cerebrale (chiamato anche neuroplasticità). Questo campo di ricerca ha dimostrato che (contrariamente alla credenza popolare), il tuo cervello non è permanentemente cablato, ma piuttosto è in grado di cambiare fisicamente, chimicamente e anatomicamente in risposta ai tuoi pensieri, esperienze e comportamenti nel corso della tua vita. Questa è una potente informazione. Questo suggerisce che possiamo alterare – e quindi potenzialmente guarire – il nostro cervello dirigendo l'organizzazione dei pensieri di stress (ad esempio attraverso l'allenamento mentale) in un metodo passo-passo.

Allenare il cervello per affrontare l'ansia: alcuni coaching

Uno dei principi di base della plasticità cerebrale è che le cellule nervose associate ai pensieri e alle attività comportamentali tendono a raggrupparsi attorno alle abitudini di pensiero. Questa è una delle ragioni per cui le tempeste dello stress sono così difficili da fermare. Più entri in una tempesta di stress ansioso, più le cellule nervose entrano in azione e crei una coscienza di "mob" nel tuo cervello.

Come trasformi la mandria in un altro processo mentale? Come metti ordine nel caos? Nel mio libro, offro molti modi, ma uno dei modi fondamentali è usare il più antico dei rimedi: la musica. Un ritmo più lento trasformerà le alte frequenze dell'ansia nel cervello in un trascinamento entro dieci minuti. Tieni a portata di mano le tue selezioni musicali preferite per iniziare a rimuovere il neurone dalle inondazioni con il tuo iPod o lettore CD.

Il secondo principio di plasticità del cervello è che i fasci neurologici dei neuroni del pensiero sono reattivi all'esperienza e alle necessità immediate. Quindi come fai a farlo quando sei così ansioso da non riuscire a ragionare? Quello che può fare, come un breve esempio, è di cambiare deliberatamente le tue abitudini di pensiero in segnali di stress. Come Scarlett O'Hara ha detto come il suo metodo per affrontare lo stress incombente, "mi preoccuperò domani", possiamo insegnare al nostro cervello altri modi alternativi di affrontare l'ansia e il timore di disastri successivi "preoccupandoci di domani".

Il terzo principio della plasticità cerebrale è che, affinché le tempeste si fermino, il modello di pensiero del tiro dei neuroni deve fermarsi, almeno brevemente. Questo può essere fatto con abili tecniche di distrazione, tra cui urlando "stop!" In mezzo alla tempesta. Ottenere qualcuno che tu rispetti come una persona autorevole può essere reclutato da te per assumerti la responsabilità di fermare il tuo schema cerebrale. Anche molti altri approcci funzionano, ma puoi trovare un vigile urbano o una tecnica per chiamare "time out" e uscire dalla tempesta per il controllo.

Il principio finale che voglio introdurre in questo blog è che tutti gli schemi del cervello devono essere rinforzati. Se non crei una celebrazione per un nuovo processo per il tuo cervello, tornerà all'inizio e dovrai farlo di nuovo. Ogni nuovo cervello deve essere celebrato se lo manterrai. Questa è solo la legge del cervello, quindi quando trovi un modello migliore da utilizzare per la gestione dell'ansia, trova immediatamente un modo per mantenerlo. Premiati cantando e ballando (letteralmente), condividendolo con gli altri o in qualsiasi altro modo necessario per creare più neuroni in questo nuovo sito.

Spero che tu stia cominciando a vedere quanto siano davvero notevoli le scansioni cerebrali come strumenti per identificare le dinamiche dello stress nel cervello. E, cosa più importante, spero che tu stia iniziando a vedere che hai assolutamente il potere di migliorare il modo in cui funzioni, senti e vivi di giorno in giorno.

Solutions Collecting From Web of "Ridefinire la depressione e l'ansia per l'aiuto "reale""