Ricostruire l'autostima nei bambini con problemi di concentrazione

Per quanto frustrante sia la vita del bambino distratto, può essere ancora più difficile per i genitori e gli insegnanti. I bambini distrattori raccolgono le frustrazioni di quelle persone intorno a loro che hanno un impatto. Questo può essere un'influenza negativa sulla loro autostima. Posso attestare ciò avendo visto le lacrime di molti bambini distrattori nel mio ufficio per più di ventitré anni.

Come ho scritto nel mio ultimo libro, Mi piace il bambino che ami, ciò che complica in modo specifico le cose è che i genitori ottengono pensieri tossici [e., G., "È solo pigra" (pensiero tossico) contro "Sta davvero girando le ruote, bloccato e stuggling. "(pensiero empatico e più realista)]. Purtroppo, i genitori frustrati spesso reagiscono aspramente a un bambino distratto. Di solito quel bambino diventa ancora più distratto. Parla di un ciclo coercitivo e distruttivo di distrazione!

I bambini con problemi di concentrazione capita di condividere un grande problema di tempo con i loro genitori – alti livelli di frustrazione. Mentre la maggior parte dei bambini spera di riuscire nelle classi a scuola o quando si relaziona con i coetanei, il mondo accademico e sociale non è facile per i bambini con problemi di concentrazione. In effetti, la scuola e gli amici diventano i fronti per perdere battaglie per molti bambini distratti.

Per aiutare questi bambini, è fondamentale che i genitori imparino a capire e gestire le proprie frustrazioni e quelle del loro bambino distratto. I problemi di distrazione nei bambini possono avere più di una causa

Quali sono le cause di distrazione nei bambini?

  • La distrazione nei bambini può essere il risultato di una o più combinazioni di diverse fonti, tra cui:
  • Disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) e difficoltà di apprendimento
  • Ansia
  • Disturbo dello spettro autistico (compresa quella che era precedentemente la sindrome di Asperger)
  • Depressione
  • Cambiamenti importanti nella vita (ad es. Divorzio, trasloco)
  • Alti livelli di stress quotidiano
  • Difficoltà di apprendimento

Nonostante la causa della distrazione, il risultato finale è che i bambini distratti finiscono per perdere la propria autostima.

Rafforzare l'autostima nei bambini con problemi di concentrazione

Non è facile essere sul "fronte" e genitori e insegnanti hanno il diritto di sentirsi frustrati quando gestiscono bambini distratti. Allo stesso tempo, dire a un bambino distratto che se non può prestare attenzione può fallire o essere espulso da scuola, tuttavia, quasi mai aiuta il bambino a migliorare. Peggio ancora, è più probabile che crei sentimenti di inadeguatezza e vergogna. Una strategia che ha maggiori probabilità di successo sarebbe quella di spiegare che sei orgoglioso di quanto duramente il tuo bambino abbia lavorato per raggiungere il successo, anche se è stato sfidato con distraibilità.

Come possiamo sostenere ulteriormente la capacità di un bambino distratto di far fronte all'interno e all'esterno della casa con frustrazione e sentimenti di rabbia, disperazione o insicurezza che spesso accompagnano i loro problemi di concentrazione? Alcune ulteriori strategie sono di seguito:

Sii comprensivo

Ricorda che il bambino incline alla distrazione sta lottando con sentimenti di inadeguatezza. È della massima importanza che i genitori siano empatici con i loro bambini frustrati. Questi bambini hanno bisogno di dosi extra di comprensione e incoraggiamento per rimanere motivati. Potresti dire qualcosa del tipo "Mi rendo conto che sei frustrato per aver fatto questo. Come possiamo fare dei progressi? A volte solo sentendo questo aiuterà i bambini distratti.

Sii calmo, fermo e senza controllo

Evita di urlare. Urlare è davvero solo uno scatto d'ira per adulti che oscura solo la mente di tuo figlio, rendendolo più distratto. Mantenere la calma, affermando chiare aspettative e cercando di non comandare questi bambini è la formula per il successo.

Vai al fondo del problema

Ricorda che tuo figlio non sta male quando è frustrato. La vera ragione per l'angoscia e le possibili lacrime è che lei sta lottando con un compito che è al di là delle sue risorse al momento. Resta sintonizzato sulla frustrazione e ricorda cosa rende difficile a tuo figlio fare i compiti. Questo è molto più produttivo e salutare del semplice vedere il tuo bambino come "pigro". Continua a fare domande per determinare, ad esempio, se tuo figlio è frustrato perché non capisce le parti della frase o perché vuole chiamare un amico . Cerca di discernere quanto tuo figlio abbia imparato il materiale a scuola e che cos'è questo problema troppo difficile. Una volta identificato che esiste un'area problematica o un deficit di competenze, puoi lavorare su quello o coinvolgere l'insegnante per aiutare a ri-insegnare il materiale.

Non aspettare il dramma e le lacrime

Concentrati sui primi segni di una fusione e intervieni presto nella sequenza degli eventi. Tua figlia si agita, fissa lo spazio o sembra riluttante ad iniziare il lavoro in primo luogo? Presta attenzione a quei momenti prima di mormorare, "Oh no, ci risiamo …"

Abbattere i grandi problemi in quelli più piccoli

Questa strategia è solitamente trascurata e sottoutilizzata. I bambini distratti si sentiranno più motivati ​​da piccoli successi contro grandi fallimenti. Il tuo bambino potrebbe aver bisogno di una pausa o di aiutare a trasformare un grande progetto in una serie di piccoli lavori. I bambini potrebbero aver bisogno di un adulto per fornire la struttura. I genitori che si considerano degli allenatori di gestione della distraibilità aiutano davvero la situazione. Ad esempio, dicendo "Sì, questo problema è difficile, ma vediamo cosa possiamo fare. Facciamo una domanda insieme, poi provi la seconda e sarò qui al bancone a pagare alcune bollette se hai bisogno di me. "Modellare l'attenzione calma su un compito spesso ha un effetto calmante sui bambini.

Usa liste di controllo

Aiuta il tuo bambino a prendere l'abitudine di tenere una lista di cose da fare. È molto rinforzante poter essere in grado di attraversare compiti da una lista.

Attingi ai successi del passato

Se tuo figlio è frustrato per non essere in grado di ottenere un successo sul campo da baseball, ricorda a tuo figlio del tempo in cui ha imparato a fare un nuovo trucco sullo skateboard e chiedi: "Che cosa ha funzionato per te allora? Gli stai ricordando un periodo in cui ha fatto bene e lo ha incoraggiato ad usare le stesse strategie in questa nuova situazione. "

Concentrati sul presente.

I premi lungo la strada non funzionano così bene per i bambini facilmente frustrati. Qualcosa di più immediato deve accadere. Un nuovo adesivo colorato quando completa un problema di matematica potrebbe incoraggiare la tua giovane figlia a passare a quella successiva. Evita di rendere il risultato o l'incentivo troppo grande o a lungo termine. Dicendo in ottobre, "puoi avere una nuova bici questa estate se fai i compiti più spesso", è una ricompensa troppo lontana in futuro.

Mantieni una comunicazione proattiva e aperta con gli insegnanti di tuo figlio

I bambini distratti tendono a chiudere rapidamente quando incontrano ostacoli. La grande notizia, tuttavia, è che puoi aiutare il tuo bambino a resistere all'affondamento e continuare a nuotare se rimani attivo e coinvolto.

Ricorda di essere un aiuto ma non un facilitatore

Fare troppo per aiutare il tuo bambino a finire un incarico difficile può sentirsi bene con lei, ma non fa bene a lei. Ricorda che i bambini distratti sono spesso circondati dalla negatività e iniziano ad aspettarsi il fallimento. Tra le loro sfide considerevoli, è facile per i bambini distratti sentire di essere spesso nei guai e inferiori ai loro coetanei. Fai sapere al tuo bambino che oltre ad amarlo, credi in lui.

Per quanto tu possa sperare che il tuo bambino distratto supererà la sua distrazione lungo la strada, è tutt'altro che certo. Per alcuni bambini, i sintomi migliorano man mano che invecchiano e imparano ad adattarsi. Altri, a causa della loro genetica, possono dimostrare continue tendenze alla distrazione. Tieni a mente che i bambini distrattori con le migliori possibilità di diventare adulti ben adattati sono quelli che hanno genitori amorevoli e solidali che lavorano insieme con il personale scolastico, i lavoratori della salute mentale e il loro fornitore di assistenza sanitaria (quando necessario).

Tesi suggerimenti per aiutare i bambini distratti sono presentati in, 10 giorni a un bambino meno distratto: il programma rivoluzionario che dà ai tuoi figli di ascoltare, imparare, concentrarsi e comportarsi (2007) di Jeffrey Bernstein, Ph.D.

Vedi anche Mi piace The Child You Love (2009) di Jeffrey Bernstein, Ph.D.

Il dott. Bernstein lavora con bambini, coppie e famiglie. Il suo sito web è www.drjeffonline.com

Solutions Collecting From Web of "Ricostruire l'autostima nei bambini con problemi di concentrazione"