Resistenza selvaggia

L'estate è qui. E come ogni estate, Central Park è pieno di coppie e famiglie che passeggiano, si godono il gelato e l'un l'altro, e il suono dei musicisti di strada appena tornati.

Durante una passeggiata recente, io e il mio compagno ci siamo fermati ad ascoltare l'amato parco regolare David Ippolito. Mentre ci sedevamo sull'erba, iniziò a meditare sull'importanza dell'arte d'infanzia perduta di saltare …

"Ricorda quando eravamo abituati a tenere le mani e saltare, quanto era divertente? Cos'è successo a quello? Perché non saltiamo più? Torniamo tutti in contatto con quel magico momento … tutti, alzati, prendi un amico e salta!

Ginocchia su, braccia che oscillano, capelli che volano … il suono delle mie risate che risuonano nelle mie orecchie … Sono rimasto stupito di quanto fosse divertente – quanto fosse libera – saltare e cantare lungo il sentiero del lungolago.

Ancora più sorprendente per me è stata la lotta che sembrava essere per molte persone. Più di alcuni sembravano imbarazzati, in conflitto e persino irritato dall'idea. Tornando ai nostri posti dopo alcuni turni, ho sentito per caso un uomo dire "RIFIUTO di alzarmi! Assolutamente no! Non puoi costringermi! "

Che cosa provoca questa resistenza selvaggia? Oltre a saltare in una bella giornata estiva, cos'è che spesso urla STOP! dentro di noi, quando l'invito a GO! è così invitante, o per lo meno non minaccioso?

Lady Gaga è stata recentemente intervistata da Anderson Cooper in 60 Minutes e sono rimasta così colpita dal suo candore e dalla sua vitalità. Qualunque cosa tu possa sentire riguardo alla sua musica, ai suoi vestiti di carne e al risultante caos, la sua scelta di ANDARE! nella sua creatività e vita è incredibilmente stimolante.

Sfortunatamente, molti di noi rimangono intrappolati nei nostri pensieri e giudizi su ciò che gli artisti stanno producendo, piuttosto che celebrare il fatto che l'arte viene generata. Siamo fermati dalle nostre opinioni su ciò che è appropriato e "buono" rispetto a ciò che sembra "cattivo" e del tutto pazzo, piuttosto che lasciarci impressionare e ispirare dalla gioia, dall'espressione di sé e dalla creatività degli altri.

Lo facciamo, anche se un po 'di prospettiva evidenzia la sua follia. Proprio come la spazzatura di una persona è il tesoro di un altro uomo, la provocazione di un giorno è in un altro giorno. Com'è insensato allora, permettere alla popolarità del tempo o del gusto di dettare il livello di apertura e di apprezzamento per l'arte e il processo artistico di ogni individuo.

La gente creativa, per fortuna, non è del tutto ostacolata da questa tendenza umana, poiché la nascita dell'arte deriva necessariamente dalla trascendente ed eventuale trascendenza di una miriade di confini attualmente stabiliti (compresi quelli interni). Scelgono di concentrarsi meno su ciò che le persone hanno da dire su di loro e su ciò che stanno facendo, e più sul brivido e sulla vitalità … la gioia e il piacere … si sentono nel processo di generazione.

Cos'è che ci ha – qualunque cosa stiamo facendo nel mondo – non agire, non andare per le cose che vogliamo e davvero preoccuparci? Perché permettiamo il giudizio, da noi stessi e dagli altri, per tenerci in disparte? E perché giochiamo sul sicuro quando non ci sono assolutamente prove, e molte prove in contrario, che farlo in qualche modo ci renderà più felici, più soddisfatti e soddisfatti?

Se sei preoccupato di prendere in giro te stesso, considera che la vera follia deriva dal non apprezzare, godere e celebrare la tua stessa vitalità, così come la vitalità di coloro che ti circondano …

Solutions Collecting From Web of "Resistenza selvaggia"