Resilienza vicaria e professionisti di assistenza sani

Sono appena tornato dal 33 ° National National Advocacy Symposium, che si concentra sulla prevenzione e il trattamento degli abusi sessuali e fisici sui minori, e non posso dire abbastanza cose positive sulle persone che hanno partecipato a questo evento e sul lavoro che fanno ogni giorno. Investigatori, intervistatori, assistenti sociali e terapisti, agenti delle forze dell'ordine e giudici e assistenti sociali che vengono a questo evento ogni anno a Huntsville, in Alabama, sono persone straordinariamente impegnate che fanno un lavoro molto duro 24 ore su 24, 7 giorni su 7 con un senso di gioia, persino nei giorni difficili. Questo lavoro è davvero molto impegnativo e il caso materiale è molto spiacevole e addirittura ripugnante a volte. Quindi, come sono in grado di farlo, giorno dopo giorno? Questo era il tema della mia presentazione lì: la resilienza indiretta.

Ho una politica anti-melma nella mia scrittura e presentazione. Nessuno dovrebbe andarsene da uno dei miei blog, articoli o workshop professionali stressati, traumatizzati o "non modificati". La mia intenzione è che non debbano sentirsi impoveriti, sopraffatti o scomposti, perché i problemi che affrontano già su base giornaliera -la tratta di bambini, la pornografia infantile, gli abusi rituali – sono altamente innescanti di se stessi. Il mio obiettivo è presentare materiale che sia fonte d'ispirazione, di speranza e di sostegno ai continui sforzi dei difensori dei bambini in questo campo. Il mio obiettivo è che facciano esperienza di supporto sociale e comunitario durante la mia presentazione, per sentirsi connessi, ascoltati e apprezzati. Vale a dire, il mio obiettivo è fornire loro un'opportunità per migliorare la loro resilienza indiretta (Hernandez, Engstrom e Gangsei, 2007), che è l' effetto positivo sull'aiutare i professionisti che assistono alla guarigione, recupero e resilienza delle persone che hanno sopravvissuto a gravi traumi nelle loro vite . Seguendo la tradizione della psicologia positiva, la resilienza indiretta è un concetto focalizzato sui punti di forza che non ignora o soppianta gli importanti fenomeni di stanchezza o esaurimento della compassione, ma offre invece un contrappeso, una risorsa positiva da seguire e coltivare nell'aiutare i professionisti. Un mezzo per prestare attenzione alla resilienza indiretta è attraverso l'amministrazione della Vicarious Resilience Scale (2017), una misura valida di questo nuovo e importante costrutto.

La cura di sé è un'importante area, spesso trascurata, dello sviluppo professionale e della formazione continua, e io ne sono un entusiastico sostenitore. Tuttavia, le agenzie e le organizzazioni, talvolta bloccate a livello individuale di analisi, impongono un carico di responsabilità per il benessere o il benessere sul posto di lavoro ai singoli dipendenti, creando una "tirannia di auto-cura" in cui ci si aspetta che lo staff "si tiri su dal bootstrap "invece di affrontare il problema sistematicamente e istituzionalmente. Cioè, le organizzazioni sane tendono ad avere politiche organizzative orientate alla salute e ad attuare seriamente la loro implementazione e follow-up. Organizzazioni e agenzie sane non si limitano a parlare, ma camminano intorno a questioni legate alla possibilità di prendere quotidianamente ore di lavoro libere e prevedibili, non aspettandosi che il lavoro continui da casa tramite dispositivi elettronici o documenti cartacei e creando un'atmosfera lavorativa in cui si riconosce la gente e apprezzato per le loro idee e contributi. Il supporto sociale, il morale e il luogo di controllo sono i principali fattori associati alla resilienza vicaria. Il mio obiettivo è quello di scoprire di più su ciò che favorisce la resilienza vicaria. La mia speranza è che questo lavoro aiuti a informare su come sosteniamo e addestriamo i difensori dei bambini, in modo che possano continuare a fare il lavoro che amano, con gioia, anche quando stanno piangendo per esseri umani molto giovani, maltrattati e trascurati. Fanciulli, rock .

Kyle D. Killian, PhD è autore della Columbia University Press.

Solutions Collecting From Web of "Resilienza vicaria e professionisti di assistenza sani"