Rendere magnetica la tua leadership

Rick Smith, CEO di World 50, mi ha ricordato qualcosa di recente che è assolutamente fondamentale per i leader capire. Lascia che ti illustri in questo modo:

Nell'autunno del 1984, il punk rocker britannico Bob Geldof aveva praticamente visto il suo livello di carriera. La sua band, i Boomtown Rats, aveva avuto un successo regionale, ma nessuna delle loro canzoni aveva raggiunto i primi cinquanta nelle classifiche americane e le tournée dei suoi Rats si concludevano spesso in modo negativo. Qualcuno non era felice, qualcuno non è stato pagato abbastanza o qualcuno si è appena egoista. Tutto è cambiato nel novembre di quell'anno.

Bob guardava un documentario sulla BBC che rivelava la siccità centenaria che stava minacciando milioni di etiopi con la fame. Il giorno seguente, Bob Geldof si sentì in dovere di agire. Cominciò a chiamare compagni di musica da band di tutto il mondo, suggerendo di creare una canzone a beneficio delle vittime di questa siccità. Il compito era scoraggiante, dal momento che Bob e la sua band avevano avuto rapporti difficili con la maggior parte dei colleghi, e molte di quelle connessioni erano guastate. Ma Bob ha lanciato la causa, e gli altri artisti hanno comprato. Entro pochi mesi, hanno pubblicato un singolo che ha generato centinaia di migliaia di dollari per il sollievo della carestia.

Tuttavia, non si è fermato lì. L'impulso si espanse in America e Bob ebbe un'idea ancora più grande. E se avesse ospitato il più grande concerto della storia del mondo per raccogliere fondi per la causa? Sì, hai letto bene: il più grande concerto della storia. Il tutto è stato concepito nel gennaio del 1985 e "Live Aid" è stato lanciato meno di sette mesi dopo. Probabilmente ne hai sentito parlare; non c'è mai stato niente del genere. Circa 1,5 miliardi di telespettatori in cento paesi hanno guardato almeno parte della trasmissione e i contributi hanno superato i 245 milioni di dollari.

Ecco la mia domanda: come è successo qualcosa di così grande così rapidamente? E cosa ci dice questa storia epica sulla coltivazione della leadership magnetica? Il fatto è che, mentre gli stili di leadership variano notevolmente tra i leader, gli elementi della leadership magnetica sono stranamente simili, anche per ragazzi come Bob Geldof. Le idee migliori dei movimenti più memorabili hanno tre ingredienti in comune:

  • Sono grandi.
  • Sono altruisti.
  • Sono semplici

Sono grandi.

Grandi idee vengono notate. Come dice Rick Smith, sfondano la barriera naturale del cervello verso il rumore e il disordine e spingono le persone a prestare attenzione. Se le tue idee sono piccole, non attirerai grandi pensatori o un grande impegno da parte delle persone.

"Live Aid" era grande. Geldof l'ha definito un "jukebox globale". Ha attratto più persone a essere coinvolto rispetto a qualsiasi altro evento musicale della storia. Non era perché Bob era così accattivante. Lui non era. Era perché le persone sono attratte da grandi inseguimenti. In un mondo pieno di idee, solo i più grandi vengono notati. Ottengono l'attenzione. Creano ronzio.

Le idee grandi e ambiziose vanno ben al di là della semplice fornitura di informazioni. In realtà lavorano per condensare la quantità di tempo necessario al nostro cervello per superare tutte le fasi dell'adozione. Ti portano rapidamente dalle informazioni alla difesa e alla comunità e, lungo la strada, aumentano drasticamente le probabilità di raggiungere il tuo obiettivo.

Sono altruisti.

Affrontiamolo. "Live Aid" non riguardava artisti che vendevano più dischi. Era disinteressato. Alcuni degli artisti più riconosciuti al mondo si sono riuniti, senza alcuna retribuzione o beneficio personale, a beneficio di alcune delle persone più povere del mondo. "Live Aid" si concentrava sulla situazione dei compagni umani quasi certo di morire se l'aiuto non si faceva avanti.

Le idee disinteressate suscitano empatia. Attirandoci all'azione, ci togliamo da ciò che ricaveremo dalla transazione e li mettiamo su ciò che possiamo dare. Le persone passano dal consumatore al contributore. È sbalorditivo. Le idee disinteressate ci allontanano letteralmente dalle nostre preoccupazioni e dall'autoassorbimento che impedisce il lavoro di squadra. Quando ci concentriamo su noi stessi, il nostro mondo si restringe e i nostri problemi si insinuano nelle nostre menti. Quando ci concentriamo sugli altri, i nostri problemi vanno alla deriva e aumentiamo la nostra capacità di connessione e di azione compassionevole.

C'è un'altra attrazione per le idee altruistiche. Attaccano una delle emozioni che il nostro cervello brama di più: l'autostima. Siamo preziosi. Anche i piccoli atti producono lo stesso risultato; le nostre menti cercano infinite ore per qualsiasi contributo che coltivi un senso di autostima. A sua volta, questo porta alla difesa e alla comunità.

Sono semplici

"Live Aid" era incredibilmente semplice. Geldof ha fornito un modo semplice per partecipare alla risoluzione di un enorme problema. Ha detto: "Ognuno può fare qualcosa, non importa quanto grande o piccolo. Fai qualcosa. "Quindi, per la famiglia reale di Dubai, significava contribuire con un milione di sterline alla causa. Per molti in America, significava dare $ 5 o $ 10. Altri hanno offerto doni in natura o servizi resi. È diventato contagioso.

Quando la nostra leadership è costruita sulla semplicità, consente all'azione di essere rapida, personale e facile. Questo aumenta in modo esponenziale le possibilità di partecipazione. Perché? Perché non stai chiedendo alle persone di svolgere un ruolo complesso in una strategia complicata. Come dice Rick Smith, l'assenza di una direzione specifica funziona per te. Le persone diventano creative e creano applicazioni personali. Disegna il nostro cervello come un buon puzzle che deve essere risolto. Adoriamo i puzzle perché troviamo dove certi pezzi si adattano. Un semplice invito all'azione fa la stessa cosa per i leader.

In questo senso, meno è davvero di più quando si tratta di idee. È quello che non c'è che incoraggia la partecipazione e genera slancio.

Alla fine, i leader che capiscono che i loro obiettivi e le loro idee devono essere grandi, altruisti e semplici sono quelli che attraggono magneticamente le persone. I risultati iniziano a verificarsi, a volte più velocemente di quanto ti aspetteresti, a causa della tua piattaforma. Se ottieni la piattaforma giusta, le ondate di slancio si accumuleranno da sole.

Solutions Collecting From Web of "Rendere magnetica la tua leadership"