Rendere il matrimonio più difficile da inserire nel ridurre il numero dei divorzi?

Quanti pezzi di carta hai firmato quando ti sei sposato? Io e mio marito ne abbiamo firmati due. Ora chiediti quanti documenti la gente firma in un divorzio? Anche se non è in realtà duecento, si sente certamente in questo modo per la persona media che deve fare i conti con la palude del legalese.

Il divorzio è difficile – emotivamente, mentalmente, fisicamente, spiritualmente, finanziariamente e socialmente. Per molte persone, il divorzio è un evento traumatico che influisce non solo sulla divisione della famiglia nucleare, ma anche sulla famiglia allargata e sugli amici.

Mio marito, Michael, ha un'idea interessante per ridurre potenzialmente la causa delle dissolvenze. Ritiene che se fossimo stati tanto difficili da sposare quanto uscire, quello avrebbe sicuramente eliminato coloro che erano meno seri nell'impegno, e avrebbe fatto riflettere duramente e duramente i più serii prima di firmare la linea tratteggiata.

Forse, se i problemi e i fattori di stress si sono verificati all'inizio del matrimonio anziché alla fine, le persone potrebbero entrarci in modo più sobrio, vale a dire con più cautela e comprensione che si tratta di un accordo legale non dissimile da quello di una partnership commerciale.

Come è ora, la decisione di sposarsi è spesso accompagnata da una proposta, poi una doccia di nozze (con regali), poi la tradizionale pompa e le circostanze di una cerimonia di nozze (con regali), seguita da una bella luna di miele in una posizione remota. È tutto divertente, romantico e, soprattutto, facile.

Con la nuova procedura, lo spettacolo storico di scendere su un ginocchio e chiedere a lei (o lui) di sposarsi sarebbe sostituito dal servizio di processo non elegante. Il pretendente, contemplando il matrimonio e una vita di beatitudine con la sua amata, avrebbe mantenuto i servizi legali di un avvocato specializzato in diritto di famiglia specializzato in matrimonio – un avvocato di matrimonio.

Il Procuratore del matrimonio preparerebbe e presenterà il nuovo modulo del Consiglio giudiziario intitolato: Petizione per entrare nel matrimonio. La petizione sarebbe stata depositata presso il tribunale locale della contea superiore e una citazione emessa che avrebbe chiamato "il convenuto" in tribunale in una data che sarebbe stata fissata dal tribunale.

Entrambe le parti e i rispettivi avvocati, insieme a eventuali testimoni pertinenti (ex amanti, amici d'infanzia, capi e colleghi di lavoro e coinquilini) comparirebbero in tribunale alla data stabilita.

Testimoni avrebbero testimoniato sul motivo per cui queste parti dovrebbero essere autorizzate a sposarsi e fornirebbero dichiarazioni legali sui buoni punti, i punti negativi, le virtù e i vizi del coniuge proposto.

Le parti stesse avrebbero anche testimoniato su come avrebbero affrontato questioni come l'educazione dei figli *, il sostegno sponsale, le finanze, la proprietà, l'investimento, il risparmio / la spesa e la risoluzione dei conflitti.

* Se la coppia intende avere figli, potrebbero esserci ulteriori testimonianze sulle loro qualifiche di genitori. . "(Se approvata, la coppia dovrebbe presentare la recente promulgazione: Joint Petition To Have Children.)

Dichiarazioni di divulgazione sponsale che riflettono salute personale, pratiche igieniche, istruzione, punteggi di credito, credenze religiose, affiliazioni politiche, cibi preferiti, abitudini di consumo, passatempi, hobby, preferenze musicali e di intrattenimento, feticci, stile dell'umorismo, tratti della personalità, obiettivi professionali, preferenze geografiche , aspirazioni a vita e come si stringe il tubetto di dentifricio, sarebbero tra i documenti obbligatori presentati prima del matrimonio.

Altre voci pertinenti includerebbe qualsiasi storia criminale, compresi reati minori di traffico e reati minori (decaduti o meno), una dichiarazione su come trattano animali e bambini piccoli, nonché su come suggeriscono il personale in attesa.

Dopo che tutte le testimonianze furono ascoltate, gli avvocati avrebbero creato un accordo pre-nuziale accettabile. L'accordo prematrimoniale esporrà le questioni che riguardano il matrimonio, come la pianificazione finanziaria, la responsabilità del reddito, l'assistenza domestica, l'educazione dei figli, gli stili di comunicazione e la compatibilità sessuale (le restrizioni di peso sarebbero facoltative).

L'accordo prematrimoniale dovrebbe anche stabilire un piano gradevole in caso di divorzio per quanto riguarda il sostegno coniugale e infantile; custodia e visita; divisione immobiliare; altre questioni così come le spese legali e le spese legali.

Le condizioni potrebbero essere modificate dopo il matrimonio, nel qual caso la coppia stipulerebbe un accordo "post-nuziale" (un accordo legalmente più vincolante a causa del matrimonio dei coniugi fiduciari).

L'obiettivo finale delle parti è un giudizio "favorevole". La coppia innamorata spera che gli venga concesso il "diritto" di sposarsi, ma per coloro che si oppongono all'unione a portata di mano, un risultato favorevole sarebbe che la corte neghi loro il diritto al matrimonio. In casi difficili o meno chiari, alla coppia sarebbe richiesto di sostenere un esame supplementare per verificare se soddisfano i criteri di maturità, compatibilità e genitorialità stabiliti dallo stato. I terapeuti possono essere chiamati a valutare anche il potenziale del matrimonio della coppia.

Se il giudice ritiene che le parti dovrebbero poter sposare, la sentenza reciterebbe: "buona causa apparendo, è ordinato, che le parti possano entrare in matrimonio". Un certificato di matrimonio sarebbe stato rilasciato, stabilendo che il matrimonio doveva essere tenuto non prima di trenta giorni e non più tardi di 180 giorni dalla data di entrata in giudizio (periodo di riscaldamento). Se la coppia non si sposa entro sei mesi e non riesce a presentare un'estensione, il giudizio di entrare in matrimonio viene automaticamente lasciato libero.

In caso di divorzio, non ci sarebbero stati lunghi procedimenti giudiziari. Invece, la causa del matrimonio originale sarebbe stata riformulata e riattivata. Dopo un periodo di riflessione di 30 giorni, l'accordo prematrimoniale (o postnup) sarebbe stato inserito come giudizio per lo scioglimento e le parti potrebbero andare in modi separati.

I testimoni che in precedenza hanno testimoniato contro il matrimonio della coppia sarebbero stati trattenuti da un ordine del tribunale di aver detto "Te l'avevo detto".

Solutions Collecting From Web of "Rendere il matrimonio più difficile da inserire nel ridurre il numero dei divorzi?"