Record di battute a 41: Perché no?

Dara Torres ha rotto tutti i pensieri stereotipati durante il fine settimana. A 41 anni, ha il mondo in soggezione mentre ha battuto il suo record da solo un paio di decenni prima. . . Sia gli uomini che le donne la guardano e si meravigliano: aveva 17 anni alle sue prime Olimpiadi ed è pronta per il prossimo, 24 anni dopo. Si è ritirata per la prima volta a 25 anni – pensava di essere troppo vecchia. È tornata e si è ritirata di nuovo per avere il suo bambino. Ha continuato a nuotare fino al giorno in cui ha iniziato a lavorare. La maternità ovviamente la tiene impegnata e tuttavia, la determinazione di Dara nel riuscire a raggiungere i suoi obiettivi è una potente forza trainante.

Non che si stia allenando ora come si è allenata nell'adolescenza. Sebbene sia ovviamente un'atleta geneticamente dotata, le sue vittorie non sono solo il risultato di una buona corrispondenza delle leggi dell'eredità. Il suo successo è una combinazione di genetica potente, attenzione a occhio di bue, coerenza nell'allenamento, incredibile forza di volontà e adattabilità ai suoi bisogni di allenamento e cambiamenti fisiologici. Molti cambiamenti, tra cui la consegna di un bambino ed essere pronti per il prossimo incontro poche settimane dopo. Dara si è adattata a questi cambiamenti ed è rimasta aperta al feedback continuo del suo allenatore: ha lavorato per la sua tecnica di partenza per l'ultima volta quando si è resa conto che era troppo lento proprio prima della sua ultima competizione.

Quali sono le lezioni apprese da questa storia autorizzante?

1) Potresti essere stato benedetto con incredibili abilità: capacità fisiche, intellettuali o emotive.

2) Applicali coerentemente in tutto ciò che fai. Eppure, allo stesso tempo,

3) Anche se potresti essere un professionista e di prim'ordine in quello che fai, resta aperto a feedback e consigli in modo da battere il tuo record e continuare a migliorare.

Solutions Collecting From Web of "Record di battute a 41: Perché no?"