Raggiungere l'auto-realizzazione nel 2012

C'è qualcosa nel nuovo anno che parla di crescita e redenzione. Da qualche parte tra Natale e l'ultimo giorno di gennaio del nuovo anno in vari gradi, tutti guardiamo interiormente alla ricerca di un istinto appagante per superare qualcosa, qualcuno o per impegnarci più duramente verso un obiettivo. Ho persino visto persone sviluppare un desiderio insaziabile di intraprendere un hobby o una missione che non hanno mai mostrato una propensione verso mai prima nella loro vita.

Nel ministero, incontro tutti i tipi di ragioni per le persone che vogliono fare le cose che fanno. Il nuovo anno sembra servire da punto di riferimento alto ma sicuro affinché un individuo possa avere una visione a volo d'uccello della propria vita e delle persone che contiene. Questo è quando un individuo sente il bisogno di investire nella vecchia mentalità vecchia di una risoluzione di Capodanno per affrontare i fattori, le persone e le circostanze che compongono il loro stile di vita.

Poiché siamo tutti così diversi è difficile evocare un aneddoto che si adatti a tutte le metodologie per l'autorealizzazione. Recentemente ho avuto il piacere di incontrare uno psicologo clinico straordinariamente dotato per il quale avrò il privilegio di pubblicare più tardi quest'anno. Il suo nome è Dr. Janet Calwood-Jackson. Il dottor Jackson pratica nell'area di Washington, DC. Il Dr. Jackson ha usato una frase che ha catturato la mia immaginazione. La frase che usa nella sua pratica è "ciò che è scritto nel tuo cemento?" Ogni fondamento è forte quanto l'integrità del cemento che viene versato in esso.

Abbiamo tutti una base che è stata creata nei primi dieci anni della nostra vita. Se hai mai visto un marciapiede appena pavimentato, potresti aver notato di tanto in tanto che le persone potrebbero decidere di immortalarsi scrivendo il proprio nome o posizionando le loro impronte sul cemento bagnato, così da lasciare un'impressione a tutti. Il nostro cemento è la base che è rappresentata dalla nostra infanzia. Ci sono tutti i tipi di impressioni fatte in quel cemento durante quei teneri anni di sviluppo mentre il nostro cemento è bagnato. Nel momento in cui raggiungiamo l'età adulta, il cemento si è indurito e noi possiamo o non possiamo essere in pace con l'impressione che ci rimane.

Questo BLOG potrebbe non essere in grado di indirizzare tutte le impressioni nel tuo cemento, ma potrebbe contenere alcuni suggerimenti utili per ripavimentare il cemento e il modo in cui percepisci la realizzazione personale.

ANNULLA LE PROVE

Molti di noi affrontano un rituale quasi quotidiano di rivisitare vecchi e dolorosi problemi che hanno avuto luogo anni fa. In molti casi le persone che ci hanno causato più dolore in queste aree sono morte e scomparse da tempo; tuttavia manteniamo un legame eterno con questo ricordo come se dovessimo provarlo per mantenere la nostra identità.

Dio non voglia, ma se si dovesse sostenere un colpo traumatico alla testa e hai sofferto di amnesia temporanea. A seconda della gravità del colpo, potresti effettivamente dimenticare che si è verificato un periodo doloroso. Dì a te stesso che non sei più definito dal periodo di tempo e decidi all'improvviso che non proverai più questo funerale. Se qualcuno che amiamo dovesse essere improvvisamente preso da noi, dovremmo accettare che non stanno più tornando indietro. Ci sono momenti nella mia vita che sono spiacevoli a cui pensare e ho scelto di non accettarli più come il mio presente o il mio futuro, così ho deciso di ucciderli all'improvviso e seppellirli in una tomba anonima.

Per essere onesti, ho avuto abbastanza tempo per elaborare e gestire quel periodo e ora è il momento di andare a quel punto. Per me c'è qualcosa di più grande di quello in cui sono sopravvissuto.

AMA COSA GUARDI

Crescendo in un crogiolo culturale come New York City c'erano ancora aree isolate di supremazia razziale. Sono nato in Guyana, in Sud America, e sono venuto in questo paese all'età di cinque anni, appena in tempo per iniziare la scuola. La scuola elementare che ho frequentato era diversa nella cultura ma molto omogenea nel colore della pelle. Ero uno dei due figli della recente discendenza africana. Ho catturato ogni scherzo razziale che avrebbe fatto arrossire il compianto Redd Foxx e Richard Pryor. Quando sono arrivato alla quinta elementare ho avuto un complesso sulle mie caratteristiche estremamente etniche. Non mi è mai stato detto in vita mia di avere qualche valore estetico redentore tranne il mio sorriso. Quindi inutile dire che ho fatto del mio meglio per sorridere spesso.

Sono stato selezionato per far parte di una quinta elementare sperimentale. Questa classe aveva una propria fabbrica rinnovata come edificio e insegnanti atipici. Ogni venerdì abbiamo avuto il piacere di essere istruiti da una signora afro-americana regale e minuta che possedeva una compagnia teatrale a Brooklyn. Il suo nome era Mrs. Whitehurst e lei mi disse che avevo i lineamenti di una tribù di persone nell'Africa occidentale. Mi ha insegnato che in alcune parti dell'Africa io sarei riverito come Sovranità solo per il modo in cui guardavo e mi portavo. È stata la prima persona nella mia vita a dirmi che pensava che fossi bello.

Sia che lei si sentisse veramente in quel modo o semplicemente sentisse che avevo bisogno di sentire quel pallore in confronto al suo effetto sul resto della mia vita. La signora Whitehurst mi ha insegnato che, nonostante quello che ho visto nello specchio, qualcuno di più grande si è preso molta cura di crearmi il modo in cui ho guardato. Mi ha insegnato che la vera bellezza di ciò che vediamo all'interno è ciò che mostrerà all'esterno. Il fatto che non ti piaccia il naso, le dita dei piedi o la forma fenomenale che il tuo Dio ti ha dato; non dovrebbe scartare il fatto che tu sia veramente unico. Prenditi un momento per capire che non sei un modello di un cookie cutter. Sei stato fatto come sei per una ragione.

Amare ciò che vedi può anche significare che dovresti accettare le persone come sono, invece di essere intrappolati nella frustrazione di cercare di far sì che le persone si comportino nel modo in cui le vuoi. Hai un valore. Consentitemi quest'anno di riscattare il vostro valore dopo un lungo processo di valutazione.

NON GIUDICARE CHIUNQUE

Dall'alba dei tempi tutta la creazione ha cercato pari rango con la mente e l'autorità di Dio. È successo con Lucipher in paradiso; è successo con Adamo ed Eva nel Giardino quando gli è stata promessa la saggezza di Dio e da allora è accaduto nella mente di ogni dittatore psicotico. La psiche umana desidera non distinguersi, ma giudicare e etichettare ciò che fa. La chiesa soffre particolarmente di questo fenomeno.

Il fatto che il corpo della chiesa abbia una serie di regole che governano il nostro sistema di credenze ci dà la possibilità di giudicare quelle che non sono conformi. Noi in chiesa tendiamo a perdere il punto che persino Dio non è ancora seduto nel seggio del giudizio, quindi perché dovremmo. È importante che noi membri della famiglia umana cerchiamo di guardare oltre l'ovvio e perseguire la bellezza dell'eterno. Tutti in questa vita hanno un valore e uno scopo per essere qui nello stato in cui li trovi.

A volte Dio e il destino metteranno qualcosa di cui hai disperatamente bisogno in qualcuno che odi disperatamente. Siamo esseri spirituali che hanno un'esperienza umana, non il contrario. Siamo tutti più felici quando siamo capiti.

PERDONO (FACCIAMO SOLO)

L'abbiamo già sentito tutti prima; scegliere di resistere all'imperdonabile e al risentimento è come bere del veleno e aspettare che la persona che ti ha offeso sia morta. Una miriade di studi medici ha dimostrato che coloro che lasciano andare il risentimento e l'imperdonabilità hanno risultati clinici più favorevoli di quelli che non lo fanno. Il fatto è che non devi assolutamente aggrapparti a nulla se scegli di non farlo. Che sia semplice come perdonare la persona che ha preso il posto di parcheggio o la persona che ti ha segnato profondamente; aggrapparsi a questi problemi e provare il loro effetto su di te certamente non ti autorizza. In effetti, in molti casi l'autore del reato non sa nemmeno se non si preoccupa di averti ferito. Devi trovare la forza e il coraggio nel profondo per perdonare anche se non ci possono mai essere scuse.

Se sei una persona spirituale, probabilmente sei ben consapevole che l'unica speranza del paradiso eterno è basata sulla tua capacità di lasciare questa vita senza alcun bagaglio.

PIANIFICA IL TUO TEMPO SILENZIOSO

Qualunque cosa tu scelga di chiamarla; tempo, tempo tranquillo, meditazione o tempo di preghiera. È un momento che tutti abbiamo bisogno per ripristinare. Per il piacere di questo BLOG chiamiamolo tempo di meditazione. Il tempo di meditazione è per l'anima ciò che il sonno è per il corpo. Questo è veramente un tempo per la pulizia della mente e dell'anima. Prova a pianificare per questo tempo con coerenza e senza distrazioni. Il ciclo di lavaggio medio per una lavatrice è di circa 15 minuti. Quindi prova a pianificare almeno 15 minuti al giorno per questo momento critico. Non vorrai pensare di passare più tempo a lavare i tuoi vestiti che a lavare la tua anima. Hai abbastanza fattori nella vita che competono per la tua sanità mentale; prenditi il ​​tempo per conservarlo

Non c'è una soluzione rapida per tutto ciò che ci affligge, ma la chiave per la realizzazione personale è capire il tuo valore nel grande schema delle cose della tua vita come i tuoi amici, i tuoi cari, la tua vocazione e lo scopo per cui sei qui. A meno che il valore di qualcosa non sia determinato, l'abuso è inevitabile. Con un nuovo stile mentale puoi cambiare il tuo stile di vita per il 2012. Buon anno!

Solutions Collecting From Web of "Raggiungere l'auto-realizzazione nel 2012"