Quiz: sei un moderatore o un astemio, quando cerchi di fare qualcosa?

Uno dei grandi misteri della felicità è: perché non facciamo le cose che sappiamo ci renderanno felici? Perché saltiamo l'allenamento? Perché mangiamo due ciambelle a colazione? Perché compriamo quella cosa di cui non abbiamo veramente bisogno? Eccetera.

Spesso, so che sarò più felice se non indulgere in qualcosa. Per esempio, non sarò felice se mangio cinque biscotti – e sono il tipo di persona che non può mangiare un solo biscotto.

Un consiglio che vedo spesso è "Sii moderato. Non prendi il gelato tutte le sere, ma se provi a negarti completamente, cadrai dal carro. Consenti a te stesso di avere qualche trattamento occasionale, ti aiuterà a rispettare il tuo piano. "

Sono arrivato a credere che questo sia un buon consiglio per alcune persone: i " moderatori ". Fanno meglio quando cercano di fare dei cambiamenti moderati, quando evitano assoluti e linee luminose.

Per molto tempo, ho continuato a provare questa strategia di moderazione – e in mancanza. Poi ho letto una frase di Samuel Johnson: "L'astinenza è facile per me quanto la temperanza sarebbe difficile." Ah ah! Come il dottor Johnson, sono un " astemio ".

Trovo molto più facile rinunciare a qualcosa piuttosto che indulgere moderatamente. Quando ho ammesso a me stesso che stavo mangiando il mio preferito "cibo falso" congelato, Tasti D-Lite, due e anche tre volte al giorno, ho dato il suo tacchino freddo. Per me è stato molto più facile che mangiare Tasti D-Lite due volte a settimana. Se cerco di essere moderato, mi sfogo a discutere, "Oggi, domani?" "Questa volta 'conta?'" Ecc. Se non faccio mai qualcosa, non richiede autocontrollo per me; se faccio qualcosa a volte, richiede un enorme autocontrollo.

Non esiste un modo giusto o sbagliato: è solo questione di sapere quale strategia funziona meglio per te. Se i moderatori cercano di astenersi, si sentono intrappolati e ribelli. Se gli astensionisti cercano di essere moderati, passano molto tempo a giustificare il motivo per cui dovrebbero andare avanti e indulgere.

Tuttavia, nella mia esperienza, sia i moderatori che gli astenuti si sforzano di convertire l'altra squadra. Una volta un nutrizionista mi disse: "Dico ai miei clienti di seguire la regola 80/20. Siate in buona salute l'80% delle volte, indulgere nella ragione, il 20% delle volte. "Lei non prenderebbe in considerazione il mio punto di vista – che una regola del 100% potrebbe essere più facile per qualcuno come me da seguire.

Le persone possono essere sorprendentemente critiche su quale approccio tu prenda. Come astemio, ricevo spesso commenti di disapprovazione come "Non è salutare adottare un approccio così severo" o "Sarebbe meglio imparare come gestire se stessi" o "Non puoi lasciarti un po 'divertito?" D'altra parte, sento colleghi tipi di astemi che dicono ai moderatori: "Non puoi continuare a imbrogliare e aspettarti di fare progressi" o "Perché non vai a prendere il tacchino freddo?" Ma approcci diversi funzionano per persone diverse. (Eccezione: con una vera dipendenza, come alcol o sigarette, la gente generalmente accetta che l'astensione sia l'unica soluzione.)

Sei un moderatore se tu …
– scopri che l'occasionale indulgenza accresce il tuo piacere e rafforza la tua determinazione
– ottenere panico al pensiero di "mai" ottenere o fare qualcosa

Sei un astinente se tu …
– avere problemi a fermare qualcosa una volta che hai iniziato
– non sono tentati da cose che hai deciso essere off-limits

Ora, a volte invece di cercare di dare qualcosa, stiamo cercando di spingerci per abbracciare qualcosa. Andare in palestra, mangiare verdure, lavorare su un progetto sgradevole.

Forse questo è il rovescio della medaglia di essere un astemio, ma ho scoperto che se sto cercando di farmi fare qualcosa, faccio meglio se faccio quella cosa ogni giorno. Quando le persone mi chiedono consigli su come tenere un blog, uno dei miei consigli è "Pubblica ogni giorno o sei giorni alla settimana". Stranamente, è più facile scrivere un blog ogni giorno che scrivere tre o quattro volte alla settimana . Non so come si sentano i moderatori a riguardo. (Moderatori – cosa ne pensi? È più facile fare una passeggiata di mezz'ora ogni giorno, o quattro volte a settimana, per te?)

Quindi … ti identifichi come un astemio o un moderatore? Queste categorie suonano vere per te?

* Tra tutte le cose che ho imparato dal mio progetto di felicità, una delle più importanti è la necessità di dormire bene per me. Sono rimasto affascinato nel leggere questo articolo sui "dormienti corti" che hanno bisogno di dormire pochissimo – e quante persone pensano che abbiano dormienti brevi, ma non lo sono. Non ho illusioni. Sono un lungo dormiglione.

* Che cosa? Non sapevi che The Happiness Project ora è un tascabile bestseller ? Ora sai!
Ordina la tua copia.
Leggi i capitoli di esempio.
Guarda il video del libro di un minuto.
Ascolta un esempio dell'audiolibro.

Solutions Collecting From Web of "Quiz: sei un moderatore o un astemio, quando cerchi di fare qualcosa?"