Questo è il tuo cervello al primo grado

iStock/FatCamera
Imparare ad ascoltare in prima elementare aiuta a sviluppare abilità cognitive.
Fonte: iStock / FatCamera

Decine di milioni di bambini negli Stati Uniti stanno tornando a scuola. Per quelli che iniziano il primo grado, le cose stanno per diventare serie. Il primo grado porta nuove esigenze: sedersi ancora più a lungo, prestare più attenzione, seguire più regole e così via. Potrebbe non sembrare divertente, ma non è affatto male. Tra i 5 e 7 anni, i bambini mostrano notevoli miglioramenti nella loro capacità di controllare la loro attenzione e il loro comportamento. Questa è una parte necessaria dello sviluppo del funzionamento esecutivo necessario per padroneggiare la lettura, la scrittura e l'aritmetica. Fino ad ora, non era chiaro se queste capacità di funzionamento esecutivo fossero naturalmente legate all'età o dovessero essere a scuola. Un recente studio in Psychological Science ha rivelato che la scuola ottiene un bel po 'di merito: il primo grado aiuta a modellare i processi cerebrali che consentono ai bambini di prestare attenzione e rimanere in attività.

Per stimolare causa ed effetto, Garvin Brod e Yee Lee Shing dell'Istituto Max Planck per lo sviluppo umano in Germania e Silvia Bunge dell'Università della California, Berkeley, hanno seguito 62 bambini di 5 anni a Berlino per un anno. I bambini avevano tutti i compleanni vicino alla data di chiusura ufficiale per iniziare il primo grado, quindi erano vicini in età, tuttavia, alcuni andarono in prima elementare e alcuni nella scuola materna. ("Kindergarten" è ciò che i tedeschi chiamano scuola materna). Gli ambienti scolastici erano molto diversi. L'asilo era più basato sul gioco e il primo era più strutturato e orientato agli obiettivi. Ogni primo selezionatore, indipendentemente dalla scuola, seguiva lo stesso programma di studi federale.

Prima dell'inizio della scuola e poi ancora un anno dopo, i bambini eseguivano una serie di test comportamentali. Ad esempio, nel test dei cuori e dei fiori, i bambini guardavano le immagini sui computer. Quando è apparso un cuore, hanno dovuto premere un pulsante sullo stesso lato dello schermo del cuore. Quando è apparso un fiore, hanno dovuto premere un pulsante sul lato opposto. In primo luogo, hanno visto solo i cuori, quindi solo i fiori, quindi i due sono stati mescolati. In un altro test, hanno spinto i pulsanti quando hanno visto le immagini dei cani, ma quando è apparso un gatto occasionale, ai bambini è stato detto di non premere il pulsante. Questo è un classico test go / no-go.

I risultati sono stati sorprendenti. Tutti i bambini sono migliorati nel corso dell'anno, quindi si verifica una maturazione naturale. Ma i primi alunni hanno ottenuto risultati migliori rispetto agli asili. Come ci si aspetterebbe, i bambini hanno fatto meglio nei test più facili, come premere il pulsante sullo stesso lato del cuore, e peggio quando hanno dovuto scegliere tra reagire a cuori o fiori. Ma ancora una volta, i primi alunni hanno mostrato più miglioramenti rispetto agli asili nido su quel compito, che ha richiesto attenzione e capacità di seguire le regole.

Nel corso dell'anno, i neuroscienziati hanno anche misurato i cambiamenti nel cervello dei bambini utilizzando la risonanza magnetica funzionale. (A loro conoscenza, nessun altro ha fatto uno studio di imaging degli effetti del primo grado sul cervello.) Si sono concentrati su una parte del cervello necessaria per l'attenzione sostenuta, la corteccia parietale posteriore destra, che si trova nella parte superiore e posteriore del cranio I primi alunni, rispetto ai bambini dell'asilo, hanno mostrato più attività in questa area del cervello. Inoltre, l'aumento dell'attivazione in quest'area correlato con i livelli di miglioramento dell'accuratezza del test dei cuori e dei fiori e il test go / no-go con cani e gatti.

"Il tuo cervello cambia a causa del nuovo contesto in cui ti trovi e delle nuove richieste poste su di te", afferma Bunge. (Ho scritto qui sulla sua ricerca su come i bambini sviluppano il ragionamento.) Il risultato è un bambino che è più bravo nel mantenere l'attenzione e nel seguire le regole.

Gli scienziati non stanno dicendo che tutti i bambini dovrebbero iniziare la scuola prima. Vi è abbondanza di ricerche che dimostrano che i bambini fanno bene in ambienti di apprendimento interattivi pratici. "Quando i bambini dell'asilo arrivano al primo grado", dice Shing, "possono raggiungere lo stesso livello o potenzialmente mostrare cambiamenti ancora più grandi a causa dell'età quando iniziano la scuola". Gli studi futuri esploreranno queste possibilità.

Ciò che è significativo è che lo studio getta nuova luce su ciò che accade quando i bambini trascorrono un anno in prima elementare. Mostra chiaramente come l'istruzione formale influenzi le capacità cognitive in evoluzione dei bambini. In altre parole, l'ambiente ha un ruolo. E lo studio ci dà anche un po 'più di comprensione delle cose meravigliose che accadono nel cervello dei bambini durante il cosiddetto "turno da 5 a 7", quel periodo di età che determina uno sviluppo cognitivo così significativo e coincide con l'inizio della scuola formale. in tutto il mondo.

I bambini possono desiderare di non finire nei pigri giorni estivi, ma alla fine hanno bisogno di imparare a prestare attenzione e seguire le regole. La buona notizia è che quando vanno a scuola, lo faranno.

Solutions Collecting From Web of "Questo è il tuo cervello al primo grado"