Queste sono le cose che creano o rompono una relazione

Rawpixel.com/Shutterstock
Fonte: Rawpixel.com/Shutterstock

Torna a casa dal lavoro stremato di nuovo. Dopo l'ennesimo incontro frustrante che potrebbe essere stato trattato in un'e-mail, una conversazione tesa con un collega sullo stato del frigorifero della sala pausa e un traffico prevedibilmente terribile sulla strada di casa, si schianta sul divano del salotto, lascia fuori un respiro profondo e accende il suo spettacolo preferito. Tutto quello che vuole fare è decomprimere in silenzio.

Come al momento, sente la porta sul retro aperta. Sua moglie è a casa – e in qualche modo è più cieca che mai. Mentre entra nella stanza e si toglie il cappotto, prende un momento per fermarsi davanti alla finestra, dicendo: "Che bel tempo – è semplicemente bello oggi".

Cosa dovrebbe fare dopo? La risposta potrebbe essere più importante di quanto pensi.

John Gottman ha trascorso la sua carriera a studiare ciò che fa funzionare le relazioni – e ciò che ha scoperto è tanto pratico quanto importante. Attraverso la sua ricerca, è stato in grado di identificare quali qualità e pratiche fanno un paio di maestri della loro relazione, così come ciò che può rendere una relazione trasformarsi in un disastro . Ha trovato una sottile ma significativa differenza tra i maestri ei disastri che predice in modo forte il futuro delle loro relazioni: nei piccoli, quotidiani momenti della vita insieme, i maestri di relazioni sono molto più sensibili ai tentativi dei loro partner di interagire con loro.

Questi tentativi di impegno o di offerte emotive sono qualsiasi sforzo da parte di un partner per connettersi o attirare l'attenzione del proprio partner. Queste offerte possono essere così evidenti come una richiesta diretta di coccole al momento di coricarsi o come un commento indiretto sul clima, indirizzato a nessuno in particolare. Gottman ha scoperto che i partner che rispondevano in modo positivo, o rivolto verso l'altro, alle rispettive offerte emotive avevano molte più probabilità di sentirsi soddisfatti e rimanere insieme nel tempo rispetto a quelli che non lo facevano. Infatti, in uno studio di sei anni sugli sposi, Gottman scoprì che le coppie che erano rimaste insieme si rivolgevano l'una all'altra le offerte emotive l'86% delle volte, mentre coloro che andavano al divorzio si rivolgevano l'uno all'altra solo il 33% delle volte.

Nel corso del tempo, tutti i momenti apparentemente insignificanti della vita quotidiana in una relazione si trasformano in qualcosa di immensa importanza. Gottman ha identificato quattro diverse risposte che le persone utilizzano tipicamente quando il loro partner invia un'offerta emotiva nella loro direzione. Ciascuno può sostenere o abbattere il senso di unione e sicurezza di una relazione. Possiamo rivolgerci verso il nostro partner; rivolgiti con entusiasmo al nostro partner; allontanati dal nostro partner; o girare contro il nostro partner. Nell'esempio introduttivo, un marito logorato dalla sua giornata riceve un'offerta emotiva da sua moglie quando commenta il tempo. Ha una scelta: può rivolgersi a sua moglie con un breve e semplice "Sì, lo è", riconoscendo la sua offerta; può rivolgersi con entusiasmo a lei coinvolgendola in una lunga conversazione sul giorno; allontanati da lei ignorando il commento; o girarsi contro di lei chiedendo con un po 'di pace e tranquillità.

Sebbene una risposta entusiastica a un'offerta emotiva sia quasi sempre apprezzata, il più delle volte una semplice conferma dell'offerta del partner è sufficiente per approfondire la tua connessione. Non devi fornire energia, attenzione e concentrazione senza fine per essere un maestro della relazione.

James Hong/CC BY 2.0
Fonte: James Hong / CC BY 2.0

Com'è che questi piccoli momenti fanno una così grande differenza nelle nostre relazioni? Girando costantemente verso il tuo partner quando ti raggiungono in piccoli modi, fortifichi la tua relazione contro gli stress e gli ostacoli della vita. In sostanza, un'offerta emotiva è un piccolo modo che chiediamo quotidianamente ai nostri partner: "Sei qui con me?" O "Ti importa di te?" La risposta a queste domande diventa ancora più importante se ci sono state precedenti infedeltà o se uno dei due partner ha una storia di trauma. Ricevendo un "Sì!" Metaforico a queste domande in modo coerente durante tutta la relazione, rafforzi la tua fiducia e la tua connessione reciproca.

Presta attenzione ai piccoli modi in cui il tuo partner raggiunge per te e cerca di connettersi: cercare intenzionalmente dei modi per rivolgersi al tuo partner ti aiuterà a essere più efficace nel collegarti con loro. Ogni volta che ti rivolgi al tuo partner in risposta a un'offerta emotiva, investi nella salute e nella sicurezza della tua relazione. Questo senso di sicurezza, di sentirsi veramente in grado di conoscere ed essere conosciuto dal proprio partner, creato da rivoluzioni intenzionalmente e coerenti verso il proprio partner, aumenta il senso condiviso di intimità ed è correlato con l'aumento della soddisfazione matrimoniale.

Come John Gottman ci ricorda nel suo lavoro, sono le piccole cose fatte spesso che fanno la più grande differenza nelle relazioni. Rivolgendosi alle offerte emotive del tuo partner, salvaguardi la tua relazione contro la rovina e approfondisci l'amore che condividi.

Solutions Collecting From Web of "Queste sono le cose che creano o rompono una relazione"