Questa vacanza, un'amicizia Toast to Cross-Race

Come nota la mia collega Elizabeth Page-Gould, le amicizie incrociate non sono molto comuni negli Stati Uniti (vedi in particolare la Figura 1 in quella pagina). Così, quando brinda a questa famiglia e ai tuoi amici, la probabilità è che molti di noi non pensino a persone appartenenti a gruppi diversi dai nostri.

Eppure, se guardaste e guardaste tutte le soluzioni proposte dagli scienziati nel corso degli anni per combattere i pregiudizi e il razzismo, vi sarebbe difficile trovare un antidoto più efficace dell'amicizia tra gruppi.

L'idea di ridurre il pregiudizio attraverso i contatti intergruppo va fino a Gordon Allport, il cui libro fondamentale The Nature of Prejudice rimane uno dei più importanti manoscritti mai scritti sull'argomento. Per il contatto tra gruppi per ridurre i pregiudizi, tuttavia, Allport ha sostenuto che dovevano essere soddisfatte quattro condizioni critiche. Questi sono:

a) i gruppi devono avere lo stesso status

b) i gruppi devono avere obiettivi comuni

c) deve esistere una cooperazione tra gruppi

d) il contatto deve essere supportato e riconosciuto dalla legge o dalla consuetudine.

L'ipotesi di contatto di Allport, così come è diventata nota (cioè l'ipotesi che il contatto riduce i pregiudizi) ha resistito al test finale – la prova del tempo – in cui centinaia di studi hanno ora mostrato i potenti effetti del contatto intergruppo. E la ricerca sta iniziando a dimostrare che l'amicizia tra gruppi è una forma di contatto particolarmente efficace, perché costruisce le condizioni necessarie per il contatto per ridurre i pregiudizi. Pensaci: le amicizie vere ed equilibrate, per definizione, sono composte da persone che si apprezzano a vicenda, condividono l'obiettivo di mantenere l'amicizia e cooperano in attività che sostengono e rafforzano l'amicizia.

L'amicizia tra gruppi è potente – così potente, infatti, che è stato anche dimostrato ridurre l'animosità tra cattolici e protestanti in Irlanda che hanno perso i propri cari a causa di conflitti. Così potente, infatti, che i suoi effetti sul pregiudizio sono contagiosi: se hai un amico che ha un amico di corsa incrociata e impari a conoscere quell'amicizia, il tuo livello di pregiudizio rischia di essere ridotto!

Nella mia ricerca personale con Elizabeth Page-Gould, abbiamo scoperto che le amicizie incrociate riducono lo stress. Elizabeth e io abbiamo scoperto che i livelli di cortisolo della gente – un ormone prodotto dall'organismo in risposta allo stress – sono aumentati durante le interazioni tra le diverse razze in laboratorio, ma che le amicizie incrociate hanno attenuato queste risposte allo stress. Lo dimostrammo inducendo amicizia nel nostro laboratorio tra perfetti sconosciuti … e i risultati furono sorprendenti.

In che modo le amicizie incrociate raggiungono questi effetti? Come Elisabetta ha dimostrato nella sua dissertazione, quando creiamo amici incrociati, iniziamo a integrarli nel nostro concetto di sé – o, semplicemente, li vediamo come parte di noi stessi. Ciò accade naturalmente man mano che ci avviciniamo agli altri: le loro gioie e i loro dolori sono letteralmente nostri, sentiamo il loro dolore, ci sentiamo orgogliosi dei loro risultati. Fa parte di un processo naturale chiamato autoespansione.

E può accadere attraverso il divario razziale.

Neuroscienze-Psychology / dp / 0807011576 / ref = sr_1_1? Ie = UTF-8 & s = libri & qid = 1.287.088,041 mila & sr = 1-1 ">

Siamo nati razzisti? (Beacon Press)

Se hai letto questo blog, non dovrebbe sorprendere che gli incontri di cross-race siano difficili e provocatori di ansia, in parte perché potremmo essere il bersaglio di pregiudizi inconsci, o perché potremmo essere ridotti a uno stereotipo. Ma le amicizie incrociate ci danno ragione di sperare, anche di fronte a una battaglia così dura. Nessuna domanda, iniziare la conversazione è difficile, ma i premi sono grandi.

Nessun film migliore per catturare questa idea di Remember The Titans. Prova a riprenderlo questo fine settimana e alza il tuo bicchiere a una nozione ampliata di amici e parenti.

Unisciti a me su Twitter o Facebook.

Solutions Collecting From Web of "Questa vacanza, un'amicizia Toast to Cross-Race"