Questa semplice intuizione ti libererà dalla tua mente

Sei una persona premurosa? Che cosa significa essere una persona premurosa? A tutti noi interessa qualcosa e non altri. Come potremmo fare diversamente?

Sei una persona che dà? Noi tutti diamo e prendiamo.

Sei una persona aperta? Naturalmente – aperto ad alcune cose e chiuso agli altri.

Noi umani abbiamo un modo divertente di trasformare cose che a volte facciamo in cose che dovremmo sempre fare. Trasformiamo le tattiche in verità morali assolute, le opzioni disponibili negli ottimums assoluti.

La cura è una cosa che a volte facciamo. È una tattica nel nostro repertorio, come non importa. Pensa a quanti modi possiamo generalizzare da tattiche a volte a verità sempre. Per esempio:

Dare sempre, tuttavia ognuno di noi ne dà e ne prende un po '.

Sii sempre aperto, tuttavia siamo entrambi aperti ad alcune cose e non ad altre.

Sii sempre tollerante, tuttavia tolleriamo entrambi alcune cose e non altre.

Sii sempre onesto, tuttavia siamo tutti equi con alcuni e non con gli altri (ad esempio, le persone in via di sviluppo che sono fuori dalla vista e dalla mente che rendono possibile il nostro stile di vita).

Non essere mai ignorante, eppure ognuno di noi è consapevole di alcune cose e ignorante degli altri. Ognuno di noi ignora le cose e ne è contento.

Quindi perché scambiamo questi strumenti a volte per verità morali universali?

In parte, perché utilizziamo gli assoluti morali come correttivi. Per esempio, quando pensiamo che c'è troppa poca tolleranza nella società, correggiamo il modo in cui lo farebbero i negoziatori. Chiediamo tutto e accontentarsi di meno. Non chiediamo solo un adeguamento verso una maggiore tolleranza. Invece, facciamo una pura virtù al di fuori degli estremi: tolleranza assoluta. Non dobbiamo preoccuparci di renderci troppo tolleranti, nessuna possibilità, data la nostra tendenza all'intolleranza.

Usiamo anche questi assoluti morali a nostro vantaggio personale: se non mi tolleri quanto mi piacerebbe, posso fingere che la tolleranza sia la più alta virtù e che tu non riesca a viverla. Posso bullo e moralmente ricattarti. Se non mi tolleri di più, ti dichiarerò una "persona intollerante", qualunque cosa significhi.

E perché ci aggrappiamo a un tale ricatto morale? Poiché la maggior parte di noi è almeno un po 'preoccupata per il fatto che stiamo vivendo nel modo giusto, e molti di noi hanno la sensazione che vivere in modo giusto stia vivendo secondo un semplice libro di regole morali che includerebbe sciocchezze come sempre essere premurosi o sempre tolleranti.

Per avere un'idea di come l'ansia genera impegno verso regole morali insensate, immagina di essere molto perso in un bivio. Decidi di provare la forchetta est e ti porta a casa, il che è un sollievo visto quanto ti senti perso e ansioso. Il sollievo diventa una rivelazione: tutti dovrebbero girare ad est sempre.

I nostri impegni per la morale senza senso spesso prendono questa forma. Ci siamo persi ma poi abbiamo trovato applicando una tecnica. Il sollievo è così immenso che decidiamo che la tecnica è la soluzione a tutti i nostri problemi, anche ai problemi di tutti sempre.

Molti di noi hanno avuto rivelazioni esagerate come questa o almeno hanno sentito parlare di altri che le hanno avute. Religioni e dottrine spirituali ne sono piene.

Perché non viviamo secondo lo standard di Gesù dell'amore universale? Perché è impossibile. L'amore come qualcosa di più del mero servizio prende uno sforzo che ognuno di noi ha in quantità limitata. Non possiamo amare tutto. Nemmeno Gesù, come è ovvio quando leggi le sue molte dichiarazioni critiche.

Perché non viviamo secondo lo standard di non-attaccamento universale di Buddha? Perché è impossibile. In effetti, rende pura virtù dall'opposto di prendersi cura o amare. Sei attaccato a qualcuno e qualsiasi cosa tu ami. Amare senza attaccamento sarebbe assurdo come:

A: Tesoro, ti amo. Mi importa tanto di te. Sono grato per l'amore reciproco e per la cura che ci mostriamo.
B: Sono lusingato, ma ti lascio sposare il tuo migliore amico. Scusate.
A: Hey, non c'è problema. Sono distaccato. Ciao.

Lascia che sia un peso per la tua mente che non puoi e non devi cercare di vivere fino a questi assurdi assurdi morali. Non lasciarti intimidire da loro. Non c'è virtù nel trattare le tattiche come verità. In effetti, c'è un profondo vizio in esso. Nulla genera ipocrisia come fingere di cercare di essere all'altezza della morale che non potremmo mai applicare nella vita reale.

Le vere domande morali sono dove prendersi cura e non preoccuparsi, cosa tollerare e non tollerare, cosa amare e non amare, cosa essere aperti e vicini, cosa frequentare e cosa ignorare, ecc.

Infatti, abbracciare tali "verità" morali senza senso ostacola la crescita nel rispondere a tali domande. Ad esempio, se pensi che l'amore sia sempre la risposta, non avrai la possibilità di sapere cosa amare e non amare. E manterrai la differenza tra non amare e amare. Diventerete in doppio senso come "Oh non fraintendermi, amo le cose che odio. Amo tutto, anche le cose che non amo ".

Divorziate questa assurdità morale e inizierete rapidamente a prendere decisioni migliori e a sentirvi meglio riguardo alle decisioni che prendete.

Solutions Collecting From Web of "Questa semplice intuizione ti libererà dalla tua mente"