Questa abilità cruciale aiuterà il tuo bambino a riuscire

I bambini ribelli tendono a mancare di un tratto chiamato intelligenza emotiva (EQ). L'intelligenza emotiva (EI) è la capacità di identificare, valutare e controllare le emozioni di sé, degli altri e dei gruppi. Una mancanza di intelligenza emotiva è fondamentalmente una mancanza di maturità emotiva e auto-consapevolezza. Daniel Goleman ha reso popolare il concetto di intelligenza emotiva, che afferma è la nostra capacità di comprendere, utilizzare, regolare e gestire le nostre emozioni come fattori determinanti del nostro successo e della nostra felicità.

L'intelligenza emotiva sembra essere un fattore predittivo fondamentale della capacità dei bambini di sviluppare adeguate relazioni tra pari, andare d'accordo a casa, sviluppare una visione equilibrata della vita e raggiungere il loro potenziale scolastico a scuola. Essere in grado di gestire i tuoi sentimenti è importante per l'apprendimento, l'attenzione e la memoria. Il termine racchiude le seguenti cinque caratteristiche e abilità:

1. Autoconsapevolezza – conoscere le proprie emozioni, riconoscere i sentimenti mentre si verificano e discriminare tra loro.

2. Gestione dell'umore – gestire i sentimenti in modo che siano rilevanti per la situazione attuale e reagire in modo appropriato

3. Auto-motivazione – "raccogliendo" i tuoi sentimenti e indirizzandoti verso un obiettivo, nonostante l'insicurezza, l'inerzia e l'impulsività

4. Empatia – riconoscere i sentimenti negli altri e sintonizzarsi sui loro segnali verbali e non verbali

5. Gestione delle relazioni: gestione dell'interazione interpersonale, risoluzione dei conflitti e negoziazioni

Le probabilità sono che se tuo figlio sta lottando lui o lei ha livelli di intelligenza emotiva inferiori al normale, il che è un grande motivo per cui la vita è così difficile per lui o per lei. In breve, l'EQ inferiore del bambino limita la sua capacità di utilizzare due abilità di coping chiave: calmare e risolvere i problemi. Pertanto, molte delle cose che il bambino "sceglie" di non fare (ad esempio, essere più consapevoli di sé, tenere conto degli altri e controllare i suoi impulsi) possono in realtà essere cose che non può fare – in questo momento. Più comprendi l'immaturità emotiva e le limitazioni di tuo figlio, più puoi iniziare a lavorare attorno a loro piuttosto che scontrarti con loro.

Incoraggio il tuo a pensare a te stesso come allenatore delle emozioni di tuo figlio. Osservandoti in questo modo e assumendo questo ruolo, puoi ispirare e insegnare le abilità di pensiero coinvolte nell'intelligenza emotiva. Potresti chiedere: "Sì, ma non è appena nato predisposto a un certo temperamento?" La risposta è "Sì", ma la ricerca sulla neuroplasticità mostra come il nostro cervello sta cambiando man mano che impariamo e cresciamo. Il corredo genetico di un bambino può essere incline a un tono lunatico o coerente, timido o estroverso, incline al rischio o cauto, ottimista o pessimista. Stando così le cose, non trascurare ancora come puoi aiutare il tuo bambino ad allungarsi, crescere e guadagnare EQ,

Ecco tre modi per aiutare il tuo bambino a imparare a essere più emotivamente intelligente:

Istruiscilo a capire quando è stressato – Il primo passo per ridurre lo stress è riconoscere come si sente lo stress. Condividi come si sente il tuo corpo quando sei sotto stress e chiedi a tuo figlio o adolescente cosa succede per loro. Potresti anche condividere la citazione di Sir William Osler: "I nostri corpi piangono le lacrime che i nostri occhi si rifiutano di versare". Potresti fare domande come "Come si sente il tuo corpo quando sei stressato? I tuoi muscoli o lo stomaco sono tesi o doloranti? Le tue mani sono serrate? Il tuo respiro è superficiale? Insegna a tuo figlio come essere consapevole della tua risposta fisica allo stress aiuterà a regolare la tensione quando si verifica.

Aiuta tuo figlio Identifica la sua risposta allo stress – Ognuno reagisce in modo diverso allo stress. Se il tuo bambino tende ad arrabbiarsi o ad agitarsi sotto stress, risponderà meglio alle attività di sollievo dallo stress che la calmano. Se tende a diventare depressa o ritirata, risponderà meglio alle attività di sollievo dallo stress che sono stimolanti. Se tende a congelare la velocità in qualche modo mentre rallenta negli altri-lei ha bisogno di attività di alleviare lo stress come dare un affetto domestico e l'attenzione che fornisce sia comfort e stimolazione.

Incoraggia il tuo bambino / adolescente a scoprire le tecniche di stress-busting che lavorano per lui – Il modo migliore per ridurre lo stress rapidamente è coinvolgere uno o più dei tuoi sensi: vista, suono, odore, gusto e tatto. Ogni persona risponde in modo diverso a input sensoriali, quindi è necessario trovare cose che sono lenitive e / o energizzanti per voi. Ad esempio, se il tuo bambino è una persona visiva, può alleviare lo stress circondandosi di immagini edificanti. Se risponde di più al suono, potresti trovare un campanello di vento, un brano musicale preferito o il suono di una fontana d'acqua aiuta a ridurre rapidamente i suoi livelli di stress.

Sii paziente, poiché l'intelligenza emotiva non aumenta in pochi giorni. Ricordati di non prenderlo sul personale quando il tuo bambino è reattivo e ribelle, Per bypassare la mancanza di intelligenza emotiva del tuo bambino, è utile per te essere calmo, fermo e senza controllo come descrivo nel mio libro, 10 giorni a meno Defiant Child.

 

Il Dott. Jeffrey Bernstein è uno psicologo con oltre ventidue anni di esperienza specializzata in terapia per l'infanzia, l'adolescenza, le coppie e la famiglia . Ha conseguito un dottorato di ricerca in Psicologia del Counseling presso l'Università statale di New York ad Albany e ha completato il suo tirocinio post dottorato presso il Centro di consulenza dell'Università della Pennsylvania. È apparso due volte al Today Show, Court TV come consulente esperto, Philadelphia, 10 testimoni oculari della CBS! Philadelphia-NBC e radio pubblica. Il Dr. Bernstein è autore di quattro libri, tra cui il molto popolare   10 giorni a un bambino meno ribelle   (Perseus Books, 2006),   Bambini da 10 giorni a meno distratti   (Perseus Books 2007),   Mi piace il bambino che ami   (Libri di Perseo 2009) e   Perché non riesci a leggere la mia mente? ( Perseus Books 2003).

Solutions Collecting From Web of "Questa abilità cruciale aiuterà il tuo bambino a riuscire"